Milan, Montella commenta la sconfitta contro il Napoli: "Abbiamo giocato alla pari"

Il tecnico rossonero a fine gara è intervenuto a Sky Sport: "Abbiamo giocato alla pari con i vicecampioni d'Italia. Sconfitta immeritata, ma che ci insegnerà molto".

Milan, Montella commenta la sconfitta contro il Napoli: "Abbiamo giocato alla pari"
Milan, Montella commenta la sconfitta contro il Napoli: "Abbiamo giocato alla pari" - fonte foto: facebook.milan

Il Milan è uscito sconfitto per 2-1 dal big match di giornata contro il Napoli. Una partita giocata a due facce, come al solito, dai rossoneri: male nella prima parte di gara, bene nel secondo tempo dove meritavano sicuramente il gol del pari. 

Amaro in bocca per Vincenzo Montella a fine partita: "Penso non ci sia più spazio per fare peggio- ha esordito così il tecnico del Milan ai microfoni di Sky Sport- visto che abbiamo preso due gol nei primi otto minuti, quindi penso potremo fare solo meglio da ora in poi. Stasera c'è stata una grande partita, giocata a viso aperto. Mi sono divertito anche se abbiamo perso, sono amareggiato perché i ragazzi avrebbero meritato di più. Abbiamo giocato alla pari e a tratti comandato la gestione, contro un avversario a cui gli ultimi anni non credo sia mai successo. C'è da migliorare ma abbiamo giocato alla pari contro la squadra vice campione d'Italia. Noi abbiamo iniziato adesso, il nostro percorso è questo e bisogna andare avanti con ottimismo".

Sugli avversari: "Il Napoli è una squadra molto forte a livello difensivo, ti porta a giocare esternamente per poi attaccarti. Col passare dei minuti l'intensità si è abbassata. Non credo sia stata una scelta, spesso sono venuti alti. Non so se sia stata una loro strategia, credo che giocare così contro questo Napoli non è facile.  Il Napoli è più avanti di noi come processo di squadra, c'è soddisfazione per quanto fatto dai ragazzi".

Montella - twitter.com
Montella - twitter.com

Anche Sosa ha commentato la sconfitta contro il Napoli, sua ex squadra, a Milan tv: "E' un peccato per come abbiamo giocato dopo i due gol che abbiamo preso. Siamo tutti tristi per il risultato e dobbiamo pensare in quello che dobbiamo migliorare, per esempio nell'approccio al match. Non è facile rimontare una partita dopo il 2-0 e al momento dell'ultimo passaggio a volte si sbaglia perchè si pensa al risultato e non si sta tranquilli. Noi dobbiamo sapere che da qua alla fine non possiamo sbagliare nella concentrazione e nell'approccio".