Milan, Romagnoli è out: difesa inedita contro la Lazio

Il tecnico rossonero Vincenzo Montella, tra squalifiche ed infortuni, è costretto a ridisegnare la linea difensiva della sua squadra.

Milan, Romagnoli è out: difesa inedita contro la Lazio
Romagnoli si aggiunge alla folta lista di indisponibili in casa Milan

Dopo il successo rocambolesco di Bologna, giunto nei minuti finali ed in doppia inferiorità numerica, in casa Milan è già di tempo di pensare al prossimo impegno, quello di lunedì sera in notturna all'Olimpico contro la Lazio di Simone Inzaghi. Match importante, tra due squadre in lotta per un posto in Europa League. Per questa sfida, l'Aereoplanino dovrà fare a meno di diversi giocatori, soprattutto in difesa, dove mancheranno lo squalificato Paletta e gli infortunati De Sciglio, Antonelli, Romagnoli e Calabria. Possibilità di recupero praticamente nulle per tutti, eccezion fatta per Davide Calabria.

Proprio riguardo all'infortunio del centrale difensivo Alessio Romagnoli, il Milan sul sito ufficiale ha diramato il seguente comunicato: "AC Milan comunica che Alessio Romagnoli si è sottoposto oggi ad esami medici che hanno evidenziato una lesione ad un muscolo flessore della coscia destra".

Sarà una difesa inedita quella a cui farà ricorso Montella per cercare di disinnescare gli avanti laziali. Sono solo quattro i difensori a disposizione, Abate, Zapata, Gustavo Gomez e Vangioni e sarà proprio questa la linea difensiva che partirà dal 1' minuto all'Olimpico, la stessa che ha concluso il vittorioso match dello Stadio Dall'Ara.

Per poter avere qualche ricambio in panchina, l'ex tecnico della Fiorentina sarà costretto a pescare dalla primavera, e quasi sicuramente ad essere convocati in prima squadra saranno Gabbia (difensore centrale) e Zucchetti (esterno).