Lazio-Milan, le ultime. Montella sceglie Poli a centrocampo. Bacca e Lapadula out

Montella sembra avere sciolto anche gli ultimi dubbi per la formazione titolare da schierare all'Olimpico

Lazio-Milan, le ultime. Montella sceglie Poli a centrocampo. Bacca e Lapadula out
Andrea Poli, calcionews24.com

Lazio-Milan chiude il programma della giornata di Serie A e le due squadre sono di fatto costrette a vincere, soprattutto dopo i risultati di Inter e Atalanta in chiave Europa. Montella sembra avere sciolto anche gli ultimi dubbi sulla formazione che scenderà in campo dal primo minuto contro la squadra di Inzaghi.

Uno dei ballottaggi riguardava il centrocampo. Locatelli e Pasalic erano già sicuri di un posto dal primo minuto, restava libera l'ultima maglia da mezzala. Bertolacci sembrava poter avere un'occasione importante alla luce della squalifica di Kucka, out dopo l'espulsione rimediata a Bologna, magari per cercare di ripetere la prestazione con gol dello scorso campionato. Invece Montella ha scelto di regalare a Poli la possibilità di ritrovare dopo parecchio tempo una gara dal primo minuto. L'ex Sampdoria è entrato molto bene contro il Bologna e a fine gara si è preso i complimenti pubblici del proprio allenatore e in generale anche tutto lo spogliatoio ha voluto sottolineare come impegno e professionalità non siano mai venuti meno, nonostante le tante panchine accumulate fino a questo momento della stagione.

L'altra incertezza riguardava la composizione del tridente d'attacco. In realtà la scelta del trio leggero, con la doppia esclusione di Bacca e Lapadula, era già nell'aria sin dalle ore successive alla vittoria di Bologna. Deulofeu in versione centrale era già stato ipotizzato da Montella al momento dell'arrivo a Milanello dello spagnolo. Il gol di Bologna ha probabilmente tolto gli ultimi dubbi al tecnico, insieme ad un'altra prestazione opaca di Bacca e al momento poco brillante di Lapadula. Con l'ex Everton al centro, quindi, spazio a Suso sulla destra, intoccabile, con il via libera per l'esordio dal primo minuto con la maglia del Milan per Lucas Ocampos a sinistra. Un tridente costato nel complesso appena 1,5 milioni di euro come cartellini, chiamato a dare tecnica, velocità e imprevedibilità alla manovra offensiva rossonera.