Milan, ag. Calabria: "E' pronto al rientro, vuole aiutare la squadra a raggiungere l'Europa"

Il procuratore di Calabria conferma che il terzino ha risolto i problemi alla caviglia ed è pronto a tornare in campo

Milan, ag. Calabria: "E' pronto al rientro, vuole aiutare la squadra a raggiungere l'Europa"
Davide Calabria, stadiosport.it

Davide Calabria si era ritagliato un posto importante ad un certo punto della stagione del Milan, diventando la prima scelta di Montella per la corsia destra di difesa. Da qualche settimana, però, il terzino è alle prese con alcuni fastidiosi problemi ad una caviglia che hanno fermato il suo percorso di crescita in questa stagione. Le ultime due convocazioni sono state forzate, come ha ammesso Montella, per la mancanza di terzini, ma ora Calabria sembra essere guarito.

La conferma arriva anche dal suo agente Gianni Vitali a milannews.it: "Sta bene, ha iniziato ad allenarsi in gruppo già da fine settimana scorsa, ora si sta continuando a farlo con buoni ritmi ed è a disposizione del mister. L’ha portato a Roma per proseguire il recupero e vedere se metterlo vista la situazione di grande emergenza, era molto difficile per Montella preparare quella partita considerando i pochi uomini a disposizione. Poi nei giorni conclusivi della scorsa settimana ha iniziato ad allenarsi con il gruppo, mentre in questa settimana ha fatto tutto con gli altri, ha lavorato anche nei due giorni che Montella aveva dato di riposo alla squadra (lunedì e martedì). E’ pronto ed è a disposizione. Sono stati molto sfortunati perché hanno avuto diversi infortuni nello stesso reparto, il Milan ha fatto una gara importante a Roma senza Paletta, Romagnoli, De Sciglio, Antonelli e Calabria, è stata dura però ne sono venuti a capo molto bene."

Calabria è pronto per la parte finale della corsa che assegnerà i posti per l'Europa, obiettivo di questo Milan: "L’obiettivo è stare bene per poter dare il giusto contributo alla squadra e ottenere il pass per l’Europa. Per quanto visto fino ad ora credo sia un traguardo ampiamente meritato, la stagione di Davide fino ad ora non è stata fortunata e colgo l’occasione per ringraziare la società e Montella perché sono stati vicini al ragazzo e hanno sempre mostrato grande curiosità e interesse nelle sue fasi di recupero. Speriamo di essere più fortunati in questa ultima parte di campionato, Davide è pronto per dare il suo contributo." Il gruppo potrebbe fare la differenza in positivo: "E’ un gruppo molto sano, con principi e voglia di lavorare, ci sono le basi per concludere una stagione che ha visto il Milan grande protagonista nel girone d’andata, poi c’è stata una piccola flessione dovuta anche ai tanti infortuni, perché non vai a concedere respiro a chi ha giocato tanto e ne avrebbe bisogno, non è solo un discorso legata all’assenza di un giocatore."