Milan, la prossima stagione verrà rivoluzionato l'attacco?

Chi partirà, chi rimarrà la prossima stagione?

Milan, la prossima stagione verrà rivoluzionato l'attacco?
Milan, la prossima stagione verrà rivoluzionato l'attacco? - gianlucadimarzio.com

In casa Milan, da una settimana a questa parte, si parla sempre di più di mercato. Da quando ufficialmente la nuova dirigenza rossonera si è insediata in via Aldo Rossi, Fassone e Mirabelli sono al lavoro per organizzare il mercato per la prossima stagione. Come detto e ridetto, qualsiasi colpo in entrata verrà concordato con Vincenzo Montella che guiderà il Milan anche la prossima stagione, come confermato dallo stesso Fassone in conferenza stampa. 

Prima di andare sul mercato, i due dirigenti dovranno fare il punto sulla rosa attuale, su chi rimarrà e su chi se andrà da Milanello. La Gazzetta dello Sport, in edicola questa mattina, analizza in questo senso il reparto d'attacco rossonero. Quasi sicuramente Carlos Bacca non sarà più un giocatore del Milan la prossima stagione: il colombiano, soprattutto nell'ultimo periodo, sta deludendo le aspettative. Un altro giocatore che, molto probabilmente, non sarà in rossonero è Gerard Deulofeu: da quanto si apprende da fonti catalane il Barcellona lo riscatterà. Tanto farà la decisione del giocatore. Se la squadra appena eliminata in Champions League dalla Juventus deciderà di metterlo sul mercato, verrà valutato sui 18-20 milioni di euro. Vincenzo Montella vorrebbero riaverlo in squadra, ma non dipende purtroppo da lui.

Un altro che ha già le valigie in mano è Lucas Ocampos, che finora non ha entusiasmato. Uno che invece dovrebbe rimanere al Milan è Suso, pilastro di questo Milan: il giocatore con il proprio agente chiederà alla nuova dirigenza un adeguamento di contratto. L'attaccante con il futuro più incerto è Gianluca Lapadula: l'ex punta del Pescara dovrà decidere se rimanere in rossonero anche la prossima stagione, destinato sempre a fare la riserva, o cercare un'altra squadra dove però giocherebbe di più.

Chi sostituirà queste eventuali partenze? Il primo nome della lista, come detto ieri, è Pierre-Emerick Aubameyang, ma piacicono anche Morata, Benzema e Lacazette.