Milan, vicino il rinnovo di Suso. Ingaggio più che raddoppiato fino al 2021

Suso sta per definire il nuovo accordo per legarsi al Milan per altre quattro stagioni

Milan, vicino il rinnovo di Suso. Ingaggio più che raddoppiato fino al 2021
Suso, zimbio.com

Uno dei tasselli fondamentali del Milan di Vincenzo Montella in questa stagione ha il numero 8 sulle spalle e si chiama Suso. Lo spagnolo ha trovato grande continuità di rendimento in questa stagione, diventando imprescindibile per i rossoneri dopo che Montella già dall'estate gli aveva comunicato l'intenzione di puntare con decisione su di lui. Intenzione che accomuna anche la nuova dirigenza, pronta a far sottoscrivere allo spagnolo un nuovo contratto, con ingaggio ritoccato.

Nei giorni scorsi si erano sparse voci allarmanti che parlavano di difficoltà legate all'accordo da trovare fra il padre-agente di Suso, Fassone e Mirabelli. In realtà semplicemente non c'era stato ancora un contatto diretto fra le parti, causa closing e tutto quello che era ruotato intorno ad un passaggio storico della società milanista. Non appena, però, ne ha avuto l'occasione, Fassone ha allacciato i contatti con l'entourage di Suso ed è arrivato abbastanza in fretta a definire il nuovo contratto dello spagnolo classe '93: l'accordo scadrà nel 2021 e l'ingaggio di Suso sarà più che raddoppiato, passando dall'attuale milione ad una cifra che oscillerebbe fra i 2,5 e i 3, bonus compresi. Un evidente cambio di marcia, se si considera che al momento lo stipendio più alto al Milan è quello percepito da Montolivo che viaggia sui 3,2 milioni di euro a stagione. 

Per impedire ai giocatori ritenuti fondamentali per il nuovo corso di fare le valigie, però, serve arrivare con offerte economiche importanti e progetti sportivi ambiziosi. La missione di Fassone e Mirabelli è già partita, con Suso indicato da subito come una delle priorità del nuovo Milan. A sottolineare il clima disteso fra le parti ci ha pensato poi anche il padre di Suso con una breve dichiarazione: "Non c’è niente di ufficiale in questo momento. Posso però dire che le cose stanno andando abbastanza bene, e che il rinnovo si possa considerare probabile. In questo momento stiamo aspettando la società." Società che ha risposto presente ed è pronta a blindare uno dei giocatori più apprezzati dai tifosi del Milan. Giovane e di talento. E chissà che con al fianco giocatori più esperti e di spessore nella prossima stagione, il rendimento di Suso non possa crescere ancora, dopo le ottime cose già fatte vedere in questa annata da protagonista.