Milan, si inizia a pensare all'Atalanta: problema al menisco per Romagnoli?

A Milanello si incomincia a preparare la super sfida contro la squadra di Gasperini.

Milan, si inizia a pensare all'Atalanta: problema al menisco per Romagnoli?
Milan, si inizia a pensare all'Atalanta: problema al menisco per Romagnoli? - acmilan.com

Dopo il brutto ko contro la Roma (4-1 in favore dei giallorossi ndr), per il Milan è il momento di ripartire e pensare al prossimo impegno che non sarà affatto semplice, difatti i rossoneri saranno in scena a Bergamo sabato sera.

L'Atalanta è tra le rilevazioni di questo campionato e occupa la quinta piazza. Dal canto suo, il Milan è sesto occupando l'ultimo posto utile per qualificarsi ai preliminari di Europa League. Nonostante gli ultimi deludenti risultati, grazie alle continue frenate di Inter e Fiorentina, il sesto posto è ancora abbordabile. Montella e tutto l'ambiente rossonero sanno che non si può più sbagliare. Le ultime tre gare di campionato, contro Atalanta, Bologna e Cagliari saranno fondamentali per centrare l'Europa, ma bisognerà cambiare passo. La vittoria manca da un mese.

acmilan.com
acmilan.com

TRA INFORTUNI E SQUALIFICATI: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE 

Vincenzo Montella dovrà fare i conti con l'assenza di Paletta: il centrale è stato espulso contro la Roma (quarta espulsione per l'italo-argentino

acmilan.com

in questa stagione ndr). Il Corriere della sera in edicola questa mattina, parla di Alessio Romagnoli: il giovane difensore non gioca da ben tre partire e secondo il giornale milanese, Romagnoli è alle prese con un problema al menisco. A Milanello tutto tace, ma se neanche lui dovesse essere disponibile, giocheranno Gomez, utilizzato parecchio nella prima parte di stagione, ma dimenticato nella seconda, e Zapata. Sulle fasce, si rivedrà Calabria che prenderà il posto di Vangioni, il quale domenica sera è stato uno dei peggiori in campo. A sinistra ci sarà Mattia De Sciglio, sempre più vicino all'addio.

Recupererà invece Juraj Kucka assente contro la Roma. Si è sentito molto la mancanza dello slovacco al centrocampo. Con lui ci sarà Sosa, mentre ci sarà il ballottaggio tra Mati Fernandez e Bertolacci.

In attacco, molto probabilmente si rivedrà Bacca. Ieri l'agente del colombiano è stato in sede per parlare con Mirabelli e Fassone: l'ex punta del Siviglia non parte da titolare da ben tre partite, ma in questo momento, Montella gli preferisce Gianluca Lapadula. Nessun dirigente farà pressioni sull’allenatore che è assolutamente libero di scegliere su chi schierare come punta centrale. Ad affiancare Bacca o Lapadula ci saranno Deulofeu e Suso. 

Milan (4-3-3): Donnarumma, Zapata, Gomez, De Sciglio, Calabria; Kucka, Sosa, Mati Fernandez; Bacca/Lapadula, Suso, Deulofeu