Milan, caso Donnarumma: Raiola ha cambiato idea? Gigio ora tocca a te

Il Milan e Raiola aspettano un segnale da Gigio per tornare a trattare.

Milan, caso Donnarumma: Raiola ha cambiato idea? Gigio ora tocca a te
calcionews

In casa Milan, ormai da diverse settimane, tiene banco il caso Donnarumma: poco più di sette giorni fa, il giovane portiere, per voce del suo procuratore, aveva deciso di non rinnovare il contratto in scadenza tra un anno con il club rossonero. Il direttore sportivo della società di via Aldo Rossi, Massimiliano Mirabelli, si era messo subito a cercare un degno sostituto di Gigio, ma negli ultimi giorni qualcosa è cambiato e il dirigente ha dovuto mettere in standby le trattative per Perin e per Neto. 

Donnarumma continua ad essere piuttosto triste per tutta la vicenda, ma in questo momento vuole pensare solo alll’Europeo in Polonia con l’Under 21. Non è da escludere che, una volta tornato in Italia, dia il via libera a Mino Raiola per tornare a sedersi allo stesso tavolo con Marco Fassone e trattare il rinnovo di contratto. Il Corriere della Sera ha contattato il papà di Gigio per telefono e il signor Alfonso si è espresso così sulla vicenda: "Spero che Gigio faccia la scelta migliore per lui. Noi vogliamo solo la sua serenità. Non lo condizioniamo, speriamo solo che questo clamore mediatico passi. Lui è un ragazzo forte, ma per noi genitori la preoccupazione c’è sempre. Il Milan? Vediamo...". Da quanto si apprende la famiglia vuole che Gigio rimanga a Milanello. 

Ora il prolungamento è opzione plausibile. Questo ripensamento è dovuto anche a Vincenzo Montella: il tecnico del Milan due giorni fa si è recato personalmente a casa del portiere per parlare con la famiglia. In questa chiacchierata, durata circa un paio di ore, l'allenatore campano ha ribadito l'importanza del classe 99: "Mai pensato di rinunciare a lui come titolare. Vogliamo fare una squadra con i fiocchi" le parole espresse da Montella secondo il Giornale. Inoltre, il Corriere della Sera aggiunge: "Abbiamo soltanto preso un caffè, Montella conosce bene questo tipo di pressioni -ha spiegato il padre di Gigio, Alfonso- E sa che Gigio è un ragazzo a posto, per noi conta solo la sua volontà". Il Milan ha calato il jolly, ora serve un passo da parte del portiere. 

Anche Mino Raiola pare abbia cambiato idea, ma aspetta un segnale dal proprio assistito. Dunque ora la palla passa a Gigio Donnarumma. La sua decisione è attesa a breve. Le sensazioni sono positive.