Milan - Andrè Silva deve ancora mostrarsi, ma i numeri sono dalla sua parte

I rossoneri e Cristiano Ronaldo aspettano l'esplosione del talento di Andrè Silva.

Milan - Andrè Silva deve ancora mostrarsi, ma i numeri sono dalla sua parte
Milan - Andrè Silva deve ancora mostrarsi, ma i numeri sono dalla sua parte - acmilan

André Silva è la nuova stella del Milan ancora tutta da scoprire. Il giovane talento portoghese è stato pagato la bellezza di 38 milioni di euro. 

Qualche mese fa, Cristiano Ronaldo consigliò ai vertici del Real Madrid l’acquisto di Andrè Silva. Alla fine, non è andato ai blancos, ma al Milan: dopo Bonucci, è il secondo acquisto più caro della campagna acquisti di Fassone e Mirabelli.

L'ex Porto non ha intenzione di deludere nessuno, ma come sottolinea la Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina, i primi giudizi non sono proprio eccelsi: il portoghese ha giocato solamente 45 minuti contro il Bayern Monaco  e un quarto di gara in Romania. I colpi certo non sono mancati: il feeling con il pallone certo si è già visto, ma questo Milan ha bisogno di gol. 

Vincenzo Montella ha fiducia nel giocatore e sa che il ragazzo deve solo ambientarsi per entrare in condizione al meglio: "È un ‘95, arrivato da pochissimo, a cui occorre dar tempo. Ha spunti da campione, quale sicuramente diventerà". Infatti i numeri sono dalla sua parte: nella scorsa stagione Andrè Silva ha collezionato 44 presenze con il Porto, realizzando 21 gol, tra campionato e Champions, e 8 assist. Con la Nazionale 13 presenze e 8 reti. 

Infine la rosea ha intervistato Abel Balbo, ex giocatore di Udinese e Roma: “In Europa si gioca ormai lo stesso calcio, ma l’Italia resta diversa per la forza e la preparazione tattica delle difese avversarie. Io mi ambientai in 4-5 mesi ma era un calcio differente, lui magari mi batterà, dipenderà tutto dalla sua bravura".

L’investimento è per il futuro. Il Milan aspetta i gol di André Silva, l’erede di Ronaldo.