Milan, Montella ritrova Bonaventura

Bonaventura ha voglia di tornare prepotentemente in cima alle gerarchie di Montella.

Milan, Montella ritrova Bonaventura
acmilan.com

Domani sera il Milan è impegnato nell'insidiosa trasferta di Napoli. Non una partita facile, ma i rossoneri hanno la necessità di fare punti per risalire la classifica, dovranno sfoderare una grande prestazione per uscire indenni dalla tana degli azzurri, ovvero il San Paolo. 

Una cosa è quasi certa, Vincenzo Montella potrà contare sulla presenza di Jack Bonaventura: il numero 5 rossonero ha archiviato il problema al bicipite femorale della coscia sinistra e, dopo aver saltato quattro partite, torna finalmente a disposizione. Il suo impiego dal primo minuto è ormai noto, come sottolinea la Gazzetta dello Sport in edicola quest'oggi, ma resta da capire in quale posizione verrà schierato. Nel 3-4-2-1, il modulo che ultimamente ha utilizzato l'allenatore campano, può essere disposto alle spalle della punta ed al fianco di Suso o agire da esterno nei quattro di mezzo.

Montella ritroverà l’asse d’attacco più sicuro e affidabile, quello che l'anno scorso ha condotto il suo Milan alla conquista del sesto posto. Bonaventura è uno dei pochi a garantire un contributo prezioso in entrambi le fasi di gioco. Nelle ultime tre annate è stato spesso decisivo, segnando o facendo segnare i propri compagni. Jack ha siglato il suo primo gol in Serie A proprio al Napoli ed inoltre è l’ultimo marcatore della storia del Milan ad aver regalato punti al San Paolo, nell’1-1 della stagione 2015-16.

Fino ad ora Jack Bonaventura non ha dimostrato quanto di buono fatto negli ultimi anni e domani vorrà sicuramente riprendersi il suo Milan e tornare prepotentemente in cima alle gerachie di Vincenzo Montella.