Diretta Napoli - Udinese, risultati live di Coppa Italia

Diretta Napoli - Udinese, risultati live di Coppa Italia
Napoli
2 2
Udinese
Napoli: (4-2-3-1): Andujar; Mesto, Henrique, Britos, Strinic; Gargano (De Guzman, min.71), Jorginho; Gabbiadini (Callejon, min.83), Hamsik, Mertens; Duvan (Higuain, min.110). Allenatore: Benitez.
Udinese: (4-4-1-1): Scuffet; Widmer, Hertaux, Danilo, Pasquale; Jaadi, (Kone, min.72) Allan, Hallberg (Guilherme, min.75), Gabriel Silva; Bruno Fernandes; Thereau (Aguirre, min.72). Allenatore: Stramaccioni.
SCORE: 0-1, min.57, Thereau. 1-1, min.65, Jorginho. 2-1, Hamsik, min.99. 2-2, Kone, min.103.
ARBITRO: Daniele Orsato. Ammoniti: Silva, min.2. Hallberg, min.8. Thereau, min.27. Widmer, min.43. Jorginho, min.69. Mestro, min.93. Strinic, min.97. Espulso: Widmer, min.67.
NOTE: Ottavi di finale di Coppa Italia.

Erika Di Bello e VAVEL vi ringraziano e vi salutano per aver seguito la diretta insieme a noi! Buonanotte.

E' il Napoli la squadra che passa ai quarti di finale e sfiderà l'Inter! Gli azzurri riescono a qualificarsi ai calci di rigore per 5-4, decisiva la parata di Andujar su Allan e ovviamente il rigore trasformato da Gonzalo Higuain.  

5° calcio di rigore per il Napoli - Higuain GOOOL! QUESTA E' LA RETE CHE CONSENTE AL NAPOLI DI QUALIFICARSI!

5° calcio di rigore per l'Udinese - Allan fallisce clamorosamente!

4° calcio di rigore per il Napoli - Hamsik GOL! 

4° calcio di rigore per l'Udinese - Danilo GOL! Potente tiro centrale, nulla può Andujar!

3° calcio di rigore per il Napoli - Mesto GOL!

3° calcio di rigore per l'Udinese - Kone GOL! Tiro morbido indirizzato verso l'angolino destro della porta. 

2° calcio di rigore per il Napoli - Jorginho GOL! Tiro che spiazza Scuffet, che si butta sul lato opposto rispetto alla traiettoria del pallone.

2° calcio di rigore per l'Udinese - Guilherme GOL! 

1° calcio di rigore per il Napoli - De Guzman GOL!

1° calcio di rigore per l'Udinese - Bruno Fernandes GOL!

I tempi supplementari terminano in parità, con il risultato di 2-2. Si andrà ai calci di rigore.

120' Mertens spreca l'ultima occasione della partita sbagliando un colpo di testa, mandando il pallone sulla traversa!

117' Ancora Kone con una pericolosa conclusione dal limite dell'area, Andujar para prontamente.

110' Ultimo cambio anche per Benitez: esce Zapata per Higuain. 

108' Velenoso tentativo di Strinic dalla lunga distanza, il pallone termina in calcio d'angolo. 

106' Conclusione di De Guzman dal limite dell'area, murata però dagli avversari bianconeri. 

103' GOOOOLLLL! PAREGGIO DELL'UDINESE! KONE RIAPRE LA PARTITA CON UN GRAN GOL IN SFORBICIATA! 

101' Tentativo di Mesto a conclusione di un triangolo con De Guzman, il suo tiro però non centra la porta. 

99' GOOOOOOOOOLLLL! NAPOLI IN VANTAGGIO GRAZIE AD UNA PRODEZZA DI MAREK HAMSIK! IL CAPITANO AZZURRO PIAZZA UNA POTENTE E BEN ANGOLATA CONCLUSIONE IMPRENDIBILE PER SCUFFET! 

97' Ennesimo ammonito del match: questa volta è Strinic a ricevere il cartellino giallo.

94' Punizione a giro di Kone, il pallone termina di un pelo sulla traversa.

93' Ammonizione per Mesto per un fallo su Kone. 

90' UDINESE VICINISSIMO AL GOL! AGUIRRE VA AL TIRO E GRAZIE AD UN FORTUNATO RIMPALLO IL PALLONE STAVA PER ENTRARE IN RETE, BRITOS RIESCE A SALVARE IL PALLONE SULLA LINEA DI PORTA!

Iniziano i tempi supplementari.

Finisce anche il secondo tempo. Risultato fermo sull'1-1. La ripresa si è aperta con la rete di Thereau che ha letteralmente spiazzato la difesa avversaria e Andujar nulla ha potuto contro il micidiale contropiede bianconero. Il Napoli crea continue occasioni ma non riesce a concretizzar nulla, arriva ai tempi supplementari grazie ad un rigore (molto dubbio) trasformato da Jorginho. L'Udinese immediatamente dopo rimane in inferiorità numerica per l'espulsione di Widmer (doppio giallo), ma resta comunque ben organizzato e non concede spazi agli azzurri. 

90' + 1 Colpo di testa di Hertaux, il pallone termina di poco sulla traversa.

3 minuti di recupero.

89' Potente conclusione di De Guzman ben indirizzata, deviata sfortunatamente dal compagno di squadra Strinic. 

84' Fernandes tenta di sorprendere gli avversari con un'insidiosa conclusione d'esterno, il pallone viene deviato in angolo da Andujar. 

83' Altra sostituzione nel Napoli: esce Gabbiadini per Callejon.

81' Il Napoli avanza nella trequarti avversaria cercando di impostare una buona azione offensiva, ma i bianconeri chiudono bene ogni spazio.

75' Ultimo cambio bianconero: esce Hallberg per Guilherme.

74' Che occasione per il Napoli! Hamsik viene servito in area di rigore e si libera per il tiro, Danilo rischia l'autorete con una deviazione ma alla fine il pallone termina in angolo.

72' Doppio cambio per l'Udinese: esce Jaadi per Kone e Thereau per Aguirre.

71' Primo cambio del match: entra De Guzman per Gargano nel Napoli.

69' Ammonizione anche per Jorginho. 

67' Doppio cartellino giallo per Widmer che viene clamorosamente espulso per aver commesso fallo su Mertens. 

65' GOOOOLLL! PAREGGIO DEL NAPOLI. JORGINHO NON FALLISCE IL TIRO DAL DISCHETTO SPIAZZANDO SCUFFET!
 

63' ALTRO RIGORE PER IL NAPOLI! AMMONIZIONE PER PASQUAL PER UNA TRATTENUTA SU ZAPATA!

62' Tiro flebile di Gabriel Silva, deviato da Henrique che arriva dritto tra le braccia di Andujar. 

57' GOOOOLLLL! VANTAGGIO DELL'UDINESE CON THEREAU CHE INSACCA IL PALLONE IN RETE DOPO UN MICIDIALE CONTROPIEDE! 

54' Confusione in campo! Thereau avanza tutto solo davanti la porta di Andujar, il portiere azzurro esce prodigiosamente salvando il Napoli. Thereau però rimane a terra dolorante.

53' Il talento belga si fa sentire ancora: Mertens tenta una conclusione dal limite dell'area ma in pallone termina in calcio d'angolo. 

52' Conclusione diagonale di Hamsik, ribattuta prontamente da Scuffet.  

51' Tentativo di Mertens che si accentra velocemente in area di rigore, il suo lancio viene murato dalla difesa avversaria.

47' Subito una grande occasione per l'Udinese! Fantastica conclusione di Fernandes dal limite dell'area, Andujar para ma favorisce Thereau con un rimpallo, il francese tenta un tiro al volo, il pallone termina sul fondo. 

E' appena cominciato il secondo tempo!

Le squadre rientrano in campo. 

Foto del match. Al San Paolo di Napoli la pioggia continua a cadere incessantemente. 

Colpo di testa fallito da Manolo Gabbiadini

Clamorosa traversa colpita da Mertens dal dischetto

Ecco le parole del portiere bianconero Scuffet nell'intervallo: "Era importante per me tornare a giocare. In questo primo tempo ci siamo difesi bene, abbiamo avuto qualche occasione, speriamo di continuare così e di creare qualcosa in più."

L'arbitro non concede minuti di recupero. Il primo tempo termina 0-0 al San Paolo. La partita si apre con un calcio di rigore concesso agli azzurri per una trattenuta di Silva su Zapata. Mertens colpisce una clamorosa traversa dal dischetto ed il Napoli perde un'importante occasione che avrebbe sicuramente cambiato le sorti di questo match. Gli azzurri detengono per la maggior parte il controllo del campo e del possesso palla, ma anche l'Udinese ha avuto i suoi momenti interessanti e si è mostrato insidioso in area di rigore. Napoli sfortunato poi con Gargano che colpisce clamorosamente un palo quando sembrava che il pallone stesse per entrare tra i pali di Scuffet. Vediamo come rientreranno le due squadre nella ripresa, e se Benitez attuerà dei campi viste le prestazioni non ottimali di alcuni suoi giocatori come il capitano Hamsik o Mertens, che ha acquistato un po' di vigore solo negli ultimi 10 minuti di partita. 

43' Mertens accelera improvvisamente e si avventa verso l'area di rigore, ma viene atterrato da Widmer. Cartellino giallo per lui. 

40' Fallo di Mesto su Fernandes che blocca l'azione del Napoli. Punizione bianconera.

35' NAPOLI VICINISSIMO AL GOL DEL VANTAGGIO CON GARGANO CHE CON UNA CONCLUSIONE A GIRO COLPISCE IN PIENO IL PALO! 

29' L'Udinese si arma di fiducia e guadagna metri nella trequarti avversaria, il Napoli si rintana all'indietro. 

27' Cartellino giallo anche per Thereau per proteste dopo un presunto fallo di mano di Gargano. Terza ammonizione per la squadra di Stramaccioni. 

24' Zapata penetra in area di rigore con una fantastica azione personale, ma al momento del tiro Hertaux riesce a sfilargli via il pallone.

21' Insidioso pallone messo in mezzo da Strinic che non riesce a raggiungere i piedi di Hamsik, pallone in angolo. 

Rigore sbagliato da Dries Mertens al 2'.
 

17' Conclusione tentata da Manolo Gabbiadini dal limite dell'area, smorzata però dal muro bianconero. 

Ecco, intanto, una foto live dallo stadio del San Paolo. 

13' Tentativo di Jaadi dal limite dell'area concesso da un'ingenuità dei difensori azzurri, Andujar riesce a bloccare il pallone in due tempi. 

9' Insidioso colpo di testa di Manolo Gabbiadini che schiaccia con la giusta potenza il pallone ma Scuffet riesce a deviare in calcio d'angolo! 

8' Secondo cartellino giallo del match: Hallberg viene ammonito dopo un intervento brusco in scivolata ai danni di Mertens. 

7' Che occasione per l'Udinese! Thereau serve un assist perfetto per Jaadi che, in scivolata, non riesce ad arrivare in tempo sul pallone!

6' Strinic sorpassa abilmente con un dribbling due avversari bianconeri, non riesce a passare il pallone e finisce col commettere fallo. Punizione per l'Udinese. 

3' CLAMOROSA OCCASIONE PERSA DAL NAPOLI! IL GIOCATORE BELGA SBAGLIA IL CALCIO DI RIGORE, IL PALLONE COLPISCE IN PIENO LA TRAVERSA!

2' Rigore in favore del Napoli! Gabriel Silva viene ammonito per una trattenuta su Zapata che si accascia in area di rigore! Dries Mertens sul dischetto. 

Arriva il fischio di Orsato. Il match è appena cominciato!

21.00 - Tutto pronto al San Paolo. Squadre posizionate in campo, mancano pochi minuti al fischio di inizio!

20.55 - Squadre nei tunnel pronte per l'ingresso in campo. Il San Paolo scalpita in attesa dell'inizio del match.

20.40 - Curiosità in cifre - Il Napoli è la squadra che ha effettuato più tiri nello specchio della porta in questa Serie A, circa 120. L'attaccante colombiano, Duvan Zapata è il miglior marcatore di Serie A per rapporto gol - minuti giocati, 1 gol ogni 74 minuti. La vittoria azzurra questa sera è data a 1,36, il pareggio a 4,75, la vittoria bianconera è data addirittura a 9,00. Inutile dire che i padroni di casa sono i favoriti per il passaggio ai quarti di finale.

20.30 - Questo è l'XI ufficiale dell'Udinese: (4-4-1-1) Scuffet; Widmer, Hertaux, Danilo, Pasquale; Jaadi, Allan, Hallberg, Gabriel Silva; Bruno Fernandes; Thereau.

20.20 - Questo è l'XI ufficiale del Napoli: (4-2-3-1) Andujar; Mesto, Henrique, Britos, Strinic; Gargano, Jorginho; Gabbiadini, Hamsik, Mertens; Duvan. 

20.15 - Questa sera Benitez ha assicurato: Gabbiadini giocherà dal primo minuto. Il nuovo arrivato, perciò, farà parte del terzetto alle spalle di Duvan Zapata, il quale invece darà modo a Gonzalo Higuain di riprendere fiato. L'allenatore azzurro concede spazio anche a Jorginho che, nell'ultimo periodo, è stato scavalcato nelle gerarchie di Benitez, e questa sera gli verrà data l'opportunità di riprendersi. 

20.10 - Manca meno di un'ora all'ultima partita degli ottavi di finale. La vincente affronterà l'Inter ai quarti. Intanto questi sono gli altri risultati delle altre sfide di Coppa Italia: 

20.05 - Buonasera e benvenuti alla diretta scritta live e di Napoli - Udinese, l'ultimo ottavo di finale della Tim Cup 2014/2015. Dopo la sofferta vittoria dell'Inter, firmata Shaqiri, sulla Sampdoria di Mihajlovic, eccoci ad un'altra serata dedicata alla Coppa nazionale. Napoli - Udinese chiude gli ottavi di finale della Coppa Italia, e la vincente affronterà ai quarti l'Inter. Già sette le squadre con in tasca il pass per i quarti: oltre all'Inter di cui si è detto, Parma, Juventus, Lazio, Milan, Fiorentina e Roma

Scende in campo l'ultima delle nobili della Coppa Italia, il Napoli detentore del trofeo. Dopo la vittoriosa finale dello scorso Maggio, la squadra di Benitez affronta a Fuorigrotta la giovane truppa Stramaccioni in una gara che può riservare molte sorprese. I friulani scendono in Campania con un ideale cartello di vittima sacrificale, ma la gara di stasera sarà tutt'altro che facile per i partenopei. La voglia di far bene e la carica agonistica da parte della squadra guidata dall'ex allenatore interista non terrà conto delle numerose assenze che mineranno il roster con il quale i bianconeri si presenteranno al San Paolo, e nemmeno dei campioni, osannati e non, che si ritroveranno di fronte.

NAPOLI - Gabbiadini più altri 10, dunque. Non proprio. La formazione del Napoli subirà notevoli innesti, o turnover che dir si voglia, rispetto alla squadra vista espugnare l'Olimpico di Roma. Con ogni probabilità sarà Andujar a difendere i pali della porta azzurra, con Mesto, Henrique, Koulibaly e Strinic in difesa di quest'ultima. Albiol ed Inler sono squalificati dalla scorsa finale e quindi a centrocampo gli uomini sono contati. La certezza è Jorginho, mentre si preannuncia una staffetta Gargano-Lopez in corso d'opera. Hamsik partirà titolare assieme a Gabbiadini e Zapata, mentre sulla sinistra, Mertens e De Guzman si giocano l'ultimo posto: rischiare il belga per fargli prendere fiducia oppure andare sul sicuro con la corsa e la forma dell'olandese?

NAPOLI (4-2-3-1): Rafael; Mesto, Henrique, Koulibaly, Britos; Gargano, Jorginho; Gabbiadini, Hamsik, De Guzman; Duvan. All. Benitez

UDINESE - Stramaccioni deve fare a meno di Bubnjic squalificato e di Piris e Domizzi infortunati ed è costretto a lanciare diversi giovani se vuole dosare le energie. Provato Pasquale adattato nella linea a tre con Danilo e Hertaux ed a centrocampo Hallberg, Guilherme ed Allan con Widmer a destra e Gabriel Silva a sinistra. In attacco Fernandes o Kone in supporto a Thereau,che si gioca il posto con il giovane Aguirre. 

UDINESE (3-5-2): Scuffet; Heurtaux, Danilo, Pasquale; Widmer, Hallberg, Guilherme, Allan, Gabriel Silva; Fernandes, Aguirre. All. Stramaccioni

"Siamo i campioni uscenti e dobbiamo onorare la Coppa. Dobbiamo sfruttare la rosa, diamo spazio a chi ha giocato di meno, ma noi scendiamo in campo con l'idea di vincere al 100%. Gabbiadini? E' a posto, se non abbiamo problemi è il giorno del suo esordio", chiaro il messaggio di Benitez alla squadra: la Coppa Italia non va presa sottogamba, vuole il massimo dai suoi ragazzi Rafa. Chi scenderà in campo contro l'Udinese? Zapata giocherà dal primo minuto?"Sì, tutti hanno una possibilità. Devo fare qualche cambio, io sempre dico che bisogna nuotare per non morire sulla spiaggia alla distanza... Se il risultato sarà buono sarò un fenomeno per la rotazione, altrimenti avrò sbagliato... noi facciamo il bene della squadra. Mi sembra che la rosa stia bene, lo dicono i dati fisici e le ultime prestazioni. Tutto il girone di ritorno credo sarà positivo"

Queste invece le parole di Stramaccioni: "Teniamo alla Coppa Italia. Giochiamo contro una squadra forte e in un buon momento, ma nella gara secca possiamo mettere in difficoltà chiunque, pur sapendo, come detto, che loro sono una squadra forte. Non potrò fare molta rotazione perchè siamo in una situazione di emergenza. Noi teniamo molto alla Coppa Italia. La giocheremo al massimo e sarà difficile fare turnover. Le regole della competizione vengono definite prima e parlarne in corsa lascia il tempo che trova. A me l'unica cosa che dà fastidio è che noi giochiamo giovedì e lunedì affronteremo l'Empoli che ha giocato martedì. So che ci sono esigenze televisive, ma sicuramente sarà un vantaggio per loro. Di Natale è a disposizione e sarà convocato, con lui c'è una gestione condivisa, perché le sue condizioni sono importanti per noi, perché è il capitano, oltre che miglior giocatore. Tutte le volte che non ha giocato, è stato perché abbiamo valutato insieme come gestirlo".

Live Napoli - Udinese su vavel.com/it

Manolo Gabbiadini con ogni probabilità esordirà da titolare giovedì in Coppa Italia contro l'Udinese. Rafa Benitez ha deciso di dare spazio e fiducia non solo al talento bergamasco, ma anche a quei giocatori che non hanno giocato molto nell'ultimo periodo. Finora il nuovo acquisto partenopeo ha disputato solo uno spezzone di partita con la Juventus, non riuscendo a lasciare il segno. Un'ottima occasione, quindi, per impressionare i suoi nuovi tifosi e dare ampia mostra del suo repertorio completo: corsa, dribbling e un sinistro chirurgico.

Sarà la terza sfida in coppa Italia tra Napoli ed Udinese.
Finora entrambe le squadre hanno vinto in casa dell’altra:

4 settembre 1983
Napoli-Udinese 1-2
5’ p.t. Casale, 32’ p.t. Gerolin (U), 29’ s.t. Causio (U)

30 agosto 1987
Udinese-Napoli 0-2
4’ p.t. Maradona, 37’ p.t. Careca

I 33 confronti a Napoli: tra serie A, serie B e Coppa Italia

18 vittorie del Napoli
10 pareggi
5 vittorie dell’Udinese
54 gol del Napoli
36 gol dell’Udinese