Verso Napoli - Wolfsburg: asado e doppia seduta di allenamento per gli azzurri

Doppia seduta di allenamento per il Napoli di Rafael Benitez, che nel ritiro di Castel Volturno continua a preparare l'andata dei quarti di finale di Europa League contro i tedeschi del Wolfsburg. Tra i due allenamenti, braciata a base di asado cucinata da Andujar e Britos.

Verso Napoli - Wolfsburg: asado e doppia seduta di allenamento per gli azzurri
Verso Napoli - Wolfsburg: asado e doppia seduta di allenamento per gli azzurri

Capitolo Europa League. Dopo 28 anni il Napoli torna ad assaporare i quarti di finale della seconda competizione europea per club e, nel giorno d'antivigilia della sfida al Wolfsburg, continua a preparare la sfida ai tedeschi nel ritiro di Castel Volturno. Doppia seduta previsat per oggi: "Al mattino intenso lavoro tecnico tattico per l'intero gruppo. Successivamente partitina a campo ridotto per gli uomini che non hanno giocato contro la Fiorentina" si legge dal sito ufficiale della società partenopea.

Al termine dell’allenamento il Napoli ha pranzato a bordo piscina nel resort di Castel Volturno. Ai fornelli Britos ed Andujar, braciata a base di asado per tutti prima del meritato riposo e della seduta pomeridiana. Nel tardo pomeriggio Benitez potrebbe anche diramare la lista dei convocati, che dovrebbe prevedere tutti i calciatori arruolabili (a meno di clamorose sorprese). Per mantenere unito il gruppo, è probabile che prenda parte alla trasferta tedesca anche Ivan Strinic (che non è inserito in lista Uefa a causa dei suoi precedenti con la maglia del Dnipro). 

In attesa dell'allenamento pomeridiano, di quello di domattina sempre in Campania e prima della partenza alla volta della Germania, diamo un'occhiata a quella che potrebbe essere la formazione che schiererà Rafa Benitez. Andujar sarà confermatissimo tra i pali, Albiol e Koulibaly la coppia di centrali, con Maggio (difficilmente verrà utilizzato Mesto) e Ghoulam sugli esterni. Centrocampo composto da Inler, che ha riposato in campionato e Gargano, più duttile e fresco rispetto a David Lopez. Higuain di punta, con la speranza che possa riprendersi dopo l'astinenza che dura da un pò, con Callejon, in ripresa, Hamsik e Mertens (anche se non è da sottovalutare l'utilizzo di De Guzman per il solito discorso di equilibrio di assetto in campo). 

Napoli (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Inler, Gargano; Callejon, Hamsik, De Guzman; Higuain. 

Nel frattempo, è stato designato l'arbitro che dirigerà il match. Si tratta dello spagnolo Antonio Mateu Lahoz. Assistenti: Devis-Perez del Palomar; IV uomo Magan; addizionali di linea Fernandes-Hernandez. Lahoz ha recentemente arbitrato il derby di andata degli ottavi di finale tra Fiorentina e Roma e la sfida di Champions League della Juve contro il Borussia Dortmund allo Stadium.