Napoli, cinque terzini per due maglie: chi gioca ad Empoli?

Cinque giocatori per due posti: Maggio, Zuniga a destra, Ghoulam e Strinic sulla corsia mancina, con Hysaj che potrebbe coprire entrambe. Chi sarà titolare ad Empoli?

Napoli, cinque terzini per due maglie: chi gioca ad Empoli?
Napoli, i terzini: chi saranno i titolari?

Finita la sosta per le partite internazionali, tutti i giocatori che erano partiti per gli impegni con le rispettive Nazionali sono tornati, o lo faranno a breve, a Castelvolturno. Da domani Maurizio Sarri avrà a disposizione quasi tutti gli effettivi e valuterà chi far giocare ad Empoli, nella gara di domenica. L'analisi della rosa del Napoli inizia dall'abbondanza che Sarri avrà nella scelta dei due difensori laterali. Attualmente in rosa ci sono cinque terzini: Maggio, Ghoulam, Strinic, Zuñiga e il 'jolly' Hysaj. Questa la nostra analisi di tutti gli uomini a disposizione di Maurizio Sarri.

Iniziamo proprio dal vice-capitano: Christian Maggio, 33 anni, uno degli elementi con più esperienza e presenze di casa Napoli. Contratto rinnovato circa 3/4 mesi fa, rinnovo che ha causato un pò di stupore tra i tifosi azzurri, che non si aspettavano di vedere il buon Christian per altro anno in azzurro (visto che era in scadenza), figuriamoci quando l'ufficialità del rinnovo ha sancito la permanenza del vicentino in Campania per altri 3 anni. L'unica spiegazione al rinnovo è forse quella che il presidente Aurelio De Laurentiis non ha voluto smantellare completamente un gruppo che quest'anno ha visto partire Inler, Britos e Gargano, e due anni fa aveva già visto partire Cannavaro e De Sanctis. Non certo un elemento eccelente in fase difensiva (i due gol del Sassuolo avvengono da disattenzioni sue), fisicamente Maggio è un giocatore che in campo non dimostra di avere 33 anni, e quindi potrà essere ancora una volta il padrone della fascia destra della difesa azzurra. Soprattutto se Zúñiga torna a non contare per il Napoli. Ormai da 2 anni fuori dal campo, con gli intervalli per la nazionale dove non ha mai perso il posto, il colombiano prima del gravissimo infortunio al ginnocchio era uno dei 3 migliori terzini di Serie A. Non si conoscono le vere condizioni del giocatore, ma si sa che pure dopo il caos del caso Soriano, continua a lavorare col gruppo, ma non è stato integrato nella lista per l'Europa League. Ciò può significare due cose: che il Napoli veramente non punterà mai sul giocatore, oppure che vorrà solo puntare su di lui in campionato, per far rifiattare proprio Maggio.

Sulla fascia sinistra, attualmente ci sono Ghoulam e Strinic. Il primo è stato uno dei giocatori più accostati a diversi club come il Chelsea, Manchester City e il PSG, ma alla fine è rimasto a Napoli e probabilmente tornerà ad essere il più utilizzato a sinistra, soprattutto perchè Strinic ormai sembra esser diventato anche lui un caso strano nel Napoli. Finisce la stagione 2014/2015 infortunato, e inizia la attuale ancora infortunato, non avendo quasi mai giocato pure negli amichevoli di pre-campionato. Il terzino croato era arrivato a gennaio insieme a Manolo Gabbiadini, per sostituire proprio Ghoulam che era impegnato in Coppa d'Africa, e subito ha stupito i tifosi per la sua capacità difensiva e condizione fisica. Quest'anno però, di Ivan, nessuno sa niente.

Ed ecco che arrivamo a Elseid Hysaj: neo-arrivato in casa azzurra, il terzino albanese, che può giocare sia a destra che a sinistra, è stato subito titolare nelle prime due partite di campionato contro Sassuolo e Sampdoria, sostituendo Faouzi Ghoulam che non aveva ancora trovato la condizione ideale. L'ex-Empoli però non ha fatto impazzire i tifosi azzurri, non dimostrandosi a suo agio nella fascia sinistra, nonostante si sia capito subito che è un giocatore con una buona corsa e molto combattente.

Solo dalla prossima partita si comincieranno a capire meglio le gerarchie, soprattutto quando tutti i 5 saranno disponibili. Comunque, con 3 competizioni da giocare (almeno fino a Dicembre), ci sarà spazio per ognuno di questi calciatori poter dimostrare il suo valore.