Risultato Napoli - Roma di Serie A 2015/16 (0-0): gli azzurri non sfondano il muro giallorosso

Risultato Napoli - Roma di Serie A 2015/16 (0-0): gli azzurri non sfondano il muro giallorosso
Napoli
0 0
Roma
Napoli: (4-3-3) Reina; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon (67' Mertens), Higuain, Insigne (88' El Kaddouri). All. Sarri
Roma: (4-3-3) Szczesny; Florenzi (88' Vainqueur), Manolas, Rudiger, Digne; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Salah (76' Iturbe), Dzeko, Iago Falqué (82' Gyomber). All. Garcia
ARBITRO: Nicola Rizzoli. AMMONITI: 59' Albiol, 71' Mertens, 89' Gyomber, 90+1' Nainggolan, 90+3' De Rossi
NOTE: Gara valida per la 16esima giornata di Serie A 2015/16. Dallo stadio San Paolo dalle ore 18.00.

20.06 - Per questa diretta live è davvero tutto, da parte di Giorgio Dusi e tutta la redazione di Vavel Italia un grazie per l'attenzione. Buon proseguimento di serata.

20.05 - Con questo pareggio il Napoli scivola a -4 dalla vetta, 32 punti contro i 36 dell'Inter, mentre la Roma passa da 28 a 29, e stasera rischia di essere sorpassata dalla Juventus, tra poco impegnata in campo con la Fiorentina.

20.03 - La Roma esce indenne dal San Paolo, con poche risposte dall'attacco, anche se Dzeko ha giocato un'ottima partita, cercando di far salire la squadra e lottando. Le migliori cose Garcia le ha viste, un po' incredibilmente, dalla difesa, che nonostante alcune lacune evitabili ha giocato un'enorme gara, togliendo di fatto dal campo Higuain.

19.59 - Un pareggio a reti bianche che non arrivava dal 1995 in questa sfida. Il Napoli ha senza dubbio provato di più a vincerla, creando maggiori occasioni, anche se le più nitide sono arrivate dopo il 60', in particolare con Hamsik, che una volta ha calciato fuori e un'altra si è visto respingere il tiro da Szczesny.

19.56 - Con la presa di Szczesny sul cross di Ghoulam, FINISCE LA PARTITA!! 0-0 TRA NAPOLI E ROMA!!

90+3' - Ammonito anche De Rossi, terzo giallo in cinque minuti nella Roma, squadre esauste! 

90+2' - CLAMOROSA OCCASIONE!! MERTENS SPEZZA LA DIFESA, CALCIA COL DESTRO TROVANDO LA PARATA DI SZCZESNY, POI EL KADDOURI NON HA ANGOLO SULLA RIBATTUTA, CHIUSO ANCHE DA DIGNE, E CALCIA FUORI!

90+1' - Ammonito anche Nainggolan, stende Allan che lo aveva anticipato.

TRE MINUTI DI RECUPERO!!

89' - Giallo giusto e intelligente per Gyomber, Mertens lo salta secco e lo slovacco lo ferma con le cattive. 

88' - Un cambio per parte, El Kaddouri per Insigne nel Napoli, Vainqueur per Florenzi nella Roma.

87' - Qualche errore di misura di troppo del Napoli ora!

86' - Rischia tanto Mertens con una manata su Florenzi, forse involontaria. 

85' - SZCZESNY SALVA LA ROMA, PAZZESCA PARATA SUL SINISTRO FORTISSIMO DI HAMSIK!!!!!! LO SLOVACCO SI ERA INSERITO SUL BUCO CLAMOROSO DELLA DIFESA, CHE OCCASIONE, MA CHE PARATA DEL POLACCO, BRAVO ANCHE SULLA RIBATTUTA AD ANTICIPARE IL CAPITANO DEL NAPOLI!!

85' - Gyomber cerca subito un bel cross tagliato, Reina esce e anticipa Dzeko. 

82' - Si copra parecchio ora la Roma, dentro Gyomber e fuori Iago Falqué. Florenzi avanza sulla linea d'attacco, lo slovacco va a fare il terzino destro. Sulla carta...

80' - SUCCEDE DI TUTTO!!! Prima un compagno toglie nettamente la palla a Digne, poi De Rossi segna di testa sul cross dal fondo di Rudiger, ma nella traiettoria la palla era uscita! Prima clamorosa occasione, sembrava Dzeko il colpevole dell'anticipo sul compagno. Che occasione pazzesca.

79' - Si lamenta un po' Mertens per esser finito in un sandwich a centro area, l'arbitro lascia correre. Tutto accaduto sotto gli occhi del giudice di porta. 

77' - MANOLAS, INTERVENTO PAZZESCO. Insigne si inverte con Mertens e pesca un gran cross, Higuain viene anticipato di un soffio dal greco, che di testa si tuffa e mette in corner.

76' - Cambio nella Roma, il primo: esce un Salah negativo ed entra al suo posto Iturbe.

75' - De Rossi con una perfetta chiusura a centro area con il petto sul cross di Hamsik, che avrebbe dovuto metterla meglio.

73' - Rudiger mette fuori un ottimo pallone crossato da destra. Con Mertens ora il Napoli esplora anche la corsia destra.

72' - Rischia molto Mertens che sbraccia verso Digne e lo colpisce sulla nuca, Rizzoli lascia andare e non estrae cartellini, mantenendo la calma. Scelta giusta.

71' - Giallo per Mertens, fallo di mano che interrompe un'azione e anche qualche protesta di troppo.

71' - Koulibaly e Ghoulam bravissimi a chiudere Iago Falqué al limite, non era affatto facile. Per ora la Roma in attacco sta facendo molto poco.

70' - Prova subito Mertens ad incidere, lancio lungo verso Higuain un po' fuori misura. 

67' - Mertens subentra a Callejon nel Napoli, generoso l'ex Real ma poco incisivo.

66' - INSIGNE CHE NUMERO! Passa in mezzo a due sull'out di sinistra dell'area, poi De Rossi è puntuale in chiusura.

66' - Palla sulla barriera, poi l'azione prosegue con un retropassaggio di Ghoulam di testa per Reina. Nulla di fatto.

65' - Koulibaly mette più Dzeko dai 30 metri, punizione pericolosa anche per Pjanic.

64' - VA INSIGNE, PALLA FUORI DI POCO! La palla passa bene sopra la barriera ma termina fuori dallo specchio con Szczesny che controllava.

63' - De Rossi stende Insigne ai 23 metri dalla porta, occhio alla punizione.

62' - Florenzi sbaglia abbastanza clamorosamente un cross, poteva trasformarsi un una bella occasione perchè il centrocampo aveva lavorato molto bene la palla.

60' - MAREK HAMSIK VICINISSIMO AL GOL DEL VANTAGGIO UN UN DIAGONALE SINISTRO SOLO DAVANTI A SZCZESNY CHE TERMINA FUORI DI UN NULLA!! BELLA PALLA DENTRO PER LO SLOVACCO, FLORENZI CONTROTEMPO HA SOLO TOCCATO LA SFERA SENZA DEVIARLA O FERMARLA!! PRIMA OCCASIONISSIMA DELLA GARA!!

59' - Primo giallo del match all'indirizzo di Albiol: Dzeko difende palla, l'ex Real lo colpisce da dietro. Cartellino giusto.

58' - Bella combinazione sulla destra tra Hysaj e Callejon, cross al centro dell'albanese (che recupera dopo aver mancato il primo controllo) facile preda di Szczesny. 

55' - Higuain scarta alla grande Szczesny sul filtrante di Hamsik, ma è tutto fermo per fuorigioco. 

53' - Callejon! Ancora un pallone da sinistra, stacca bene al centro lo spagnolo ma non riesce a indirizzare. Palla alta.

50' - SZCZESNY, ottima uscita bassa su un altro cross dalla sinistra. Punge su quella fascia il Napoli. 

49' - NESSUNO TOCCA SUL CROSS DI GHOULAM! Cross tagliato interessantissimo, non ci arriva Higuain sul secondo palo!

47' - Ritmi ancora bassi, Garcia applaude i suoi in panchina.

19.08 -  E SI RIPRENDE A GIOCARE!

19.07 - Con un po' di ritardo le squadre rientrano in campo. Non ci sono cambi tra le due squadre.

18.57 - Partita quasi prettamente difensiva degli uomini di Garcia, che sono riusciti a concludere in un paio di occasioni. Per ora, dopo 45 minuti, nemmeno un tiro in porta.

18.55 - Un primo tempo molto tattico, è stato senza dubbio il Napoli a giocare di più e creare gioco, ma non occasioni. Merito va dato anche a una difesa della Roma solida e molto attenta, sia su Higuain, che si è visto molto poco nei 45 minuti, che sugli altri.

18.51 - FINISCE IL PRIMO TEMPO!!! 0-0 TRA NAPOLI E ROMA!!

45+2' - Buon pallone al centro di Hamsik, pericoloso allargandosi a sinistra: Digne a centro area spazza. 

TRE MINUTI DI RECUPERO!!

45' - Altro stacco aereo vincente di un grande Manolas, ancora in anticipo su Higuain. Per ora l'asso del Napoli non pervenuto.

44' - Prova il break Insigne, attivissimo: rientra sul destro ma vede il suo tiro murato.

44' - Scesi decisamente i ritmi dopo che il gioco è stato fermo per un paio di minuti. 

41' - Si riprende a giocare, intanto lo sfortunato guadalinee riceve le cure del caso. Non sembra stare benissimo. Per ora siam senza quarto uomo.

39' - Infortunio in campo, c'è è a terra a bordocampo il guardalinee Cariolato. Cambio necessario, si perepara Barbirati, il quarto uomo di oggi.

38' - Sbaglia il cross Ghoulam!! Iago Falquè lo segue sulla fascia, Manolas ostacola. Higuain era al centro ma non poteva arrivare su quel pallone, troppo arretrato.

37' - Hamsik cerca Callejon in profondità con un pallone morbido e alto, Manolas di testa riesce a staccare e a deviar la traiettoria!

36' - Palla in verticale per Dzeko, Koulibaly ci mette la gamba e anticipa il tentativo del bosniaco.

34' - ANCORA INSIGNE! Hamsik vede la sovrapposizione e lo serve, col sinistro cerca la porta da posizione quasi impossibile sparando in cielo! Stavolta doveva assolutamente metterla in mezzo.

33' - INSIGNE NON CALCIA! Contropiede pericolosissimo per la Roma, il fantasista si ritrova il pallone al limite dell'area con spazio, sbaglia il primo controllo e Digne arriva sul pallone!

33' - Si combatte parecchio in mezzo al campo, la Roma gioca speculare con Pjanic fisso su Jorginho. Quasi 4-2-3-1.

31' - Ruleta di Koulibaly per uscire, si infiamma il San Paolo!

30' - Cercano l'uno-due Insigne e Higuain, perfetto Manolas nell'anticipo sul 24.

27' - MANOLAS, OTTIMA GIOCATA! Girata di destro volante sullo schema da corner con il cross di Iago Falquè. Bella idea, buona la realizzazione. Era rimasto solo il greco. Palla terminata alta.

25' - INSIGNE, TROPPO EGOISTA!! Riceve sul filo del fuorigioco e punta Florenzi, va sull'esterno e prova la botta in porta, ma senza precisione. Era difficile, ma poteva provare il passaggio in mezzo per Higuain e Callejon.

24' - Higuain non riesce nella deviazione decisiva sul cross dalla trequarti di Hamsik, era difficilissimo ma ci stava riuscendo. Poteva essere una buona sponda.

23' - Ancora Rudiger spazza! Callejon aveva ricevuto in area tutto solo e aveva messo in mezzo di prima.

22' - Rudiger di testa toglie la palla ad Higuain, era molto invitante il lancio di Insigne ma l'ex Stoccarda sceglie il tempo giusto. 

20' - Non va nessuno sul cross di Hamsik!!!! Palla troppo arretrata per Higuain, irraggiungibile per Callejon, e nessuno va a rimorchio! 

17' - Rudiger riesce a contrastare Higuain in area, copre ma poi la palla gli termina sul fondo. Corner per il Napoli.

16' - Palla strana al limite dell'area del Napoli, qualche rischio corso da Albiol con il retropassaggio di prima. Reina spazza via senza patemi.

14' - DZEKO, STACCA MALE! Pjanic si apre a destra e crossa per il connazionale, colpo di testa che termina largo.

12' - Cross dal fondo di Insigne di prima, ma in mezzo non c'è nessuno. Troppo veloce il passaggio, Higuain era rimasto indietro.

11' - Rientra con una vistosa fasciatura in testa l'ex Manchester City, si gioca: palla del Napoli. 

9' - Rimane a terra Dzeko, testa-contro-testa tra il bosniaco e Koulibaly.

8' - Buona palla sventagliata per Callejon, che prende il fondo e prova il cross, ma tutto fermo per offside. 

5' - SALAH! Prima conclusione! Sinistro in diagonale molto poco potente a incrociare indirizzato all'angolino basso, Reina controlla che il pallone termini fuori senza patemi.

4' - Ghoulam cerca un movimento in avanti, troppo lungo per Insigne e irraggiungibile per Higuain. Buon piglio del Napoli.

2' - Subito altissima intensità, in campo! Buon lancio per Callejon, Szczesny esce coi pugni abbastanza pericolosamente ma se la cava!

18.03 - SI PARTE, SI COMINCIA A FARE SUL SERIO!!! PRIMO PALLONE CHE SARA' GIOCATO DALLA ROMA!!!

17.58 - SCENDONO IN CAMPO LE DUE SQUADRE!!!

17.50 - DIECI MINUTI AL FISCHIO D'INIZIO! Tra poco si comincia... Che big match al San Paolo!

17.44 - Le squadre in campo si riscaldano.

17.38 - Rientro importantissimo nella Roma dal primo minuto è quello di Mohamed Salah, ecco la sua maglia che oggi indosserà.

17.30 - Al San Paolo, che va riempiendosi, le squadre sono in campo per il riscaldamento.

17.20 - Le parole a caldissimo di Nainggolan a Sky: "Il campionato sarà lungo, ci sono tante partite, è importante vincere oggi per essere sereni e per l'ambiente, qualificarsi con i fischi non è bello. Siamo fiduciosi. Fino a un paio di partite fa abbiamo dimostrato di essere la più forte, bisogna ritrovare i risultati e le cose andranno meglio da sole".

17.15 - Alla fine dunque nessuna sorpresa rispetto alle previsioni della vigilia, non c'è Vainqueur ma Iago Falquè. Garcia ha dunque abbandonato l'idea del rombo.

17.05 - LA FORMAZIONE UFFICIALE DEL NAPOLI!

17.00 - LA FORMAZIONE UFFICIALE DELLA ROMA!

16.40 - E in quello giallorosso.

16.20 - Scendiamo nello spogliatoio degli azzurri...

16.00 - Sono entrati i primi spettatori al San Paolo, si prospetta un'atmosfera di fuoco.

15.20 - Giungono le prime informazioni riguardo agli schieramenti iniziali. Garcia potrebbe sorprendentemente optare per Vainqueur in mezzo al campo, a scapito di Iago Falqué, con l'avanzamento di Pjanic trequartista e Salah vicino a Dzeko e non largo.

14.40 - Questa è invece l'ultima vittoria della Roma al San Paolo, risalente al 2012:

14.00 - Lo scorso anno è invece finita 2-0, in gol Higuain e ovviamente, come sempre, Callejon.

13.20 - Sempre nello stesso anno è arrivato l'1-0 firmato da Callejon, alla 27esima giornata:

12.40 - Cominciamo a prepararci alla sfida andando a dare un'occhiata agli ultimi precedenti al San Paolo, cominciando dal 3-0 di Coppa Italia del 2014:

12.00 - Buona calcio a tutti gli appassionati e non da parte di Giorgio Dusi e tutta la redazione di Vavel Italia, e benvenuti a questa diretta live di Serie A. Si gioca al San Paolo uno dei match più attesi della stagione, tra due squadre che si sono presentate ai nastri di partenza attrezzate per puntare alla vittoria: è il giorno di Napoli – Roma.

Siamo giunti alla giornata numero 16, la classifica sta assumendo una fisionomia quasi delineata e il gruppetto di testa di cinque squadre promette spettacolo e lotta fino all’ultimo. Quello di stasera è uno scontro diretto tutto da vivere.

Dopo questa gara, in serata si giocherà Juventus-Fiorentina, un altro scontro diretto, e la vittoria dell’Inter di ieri sera potrebbe complicare i piani a chi non otterrà una vittoria questa sera. Siamo solo alla 16esima giornata, ma non perdere contatto dalla vetta sarebbe fondamentale, ogni punto è pesante quando regna così tanto equilibrio.

Lo sa bene Maurizio Sarri: il suo Napoli arriva a questa gara dopo una sconfitta pesante sul campo del Bologna, un 3-2 che ha rappresentato la seconda sconfitta stagionale e la perdita del primato momentaneo, conquistato nello scontro diretto con l’Inter.

Un passo falso ora non pregiudica assolutamente il cammino, fin qui straordinario, dei partenopei, e il riscatto è arrivato parzialmente in Europa League con un 5-2 spettacolare sul Legia. L’avversario di stasera è però di tutt’altra caratura e spessore, nonostante il momento che stia attraversando sia tra i più negativi della gestione Garcia.

La Roma non vince infatti da ben cinque partite in tutte le competizioni: 2-2 a Bologna, il 6-1 di Barcellona, lo 0-2 interno con l’Atalanta, l’1-1 a Torino coi granata, e infine il picco, lo 0-0 interno col BATE, che è valso una qualificazione in Champions strappata a dir poco per il rotto della cuffia.

Garcia è finito immediatamente sulla graticola, e non poteva essere altrimenti, viste le pecche di mentalità di una squadra con un organico invidiabile. Gli errori di mercato estivo (tante scelte stanno pagando molto poco) hanno fatto la loro parte, ma il tecnico non è mai stato così in bilico, anche se dovrebbe finire il 2015 sulla panchina giallorossa.

Il destino del francese non dovrebbe comunque dipendere da questa partita, difficilissima per tutti. Solamente una squadra è riuscita a uscire indenne dal San Paolo quest’anno: la Sampdoria di Walter Zenga, alla seconda giornata. Solo vittorie nei successivi due mesi e mezzo.

Non sono attese sorprese nell’undici iniziale del Napoli per questa sfida. L’unico indisponibile è Gabbiadini. Sarri punterà sulla sua formazione tipo: Reina in porta, Hysaj e Ghoulam larghi, Albiol e Koulibaly centrali. Allan e Hamsik spalleggiano Jorginho in mezzo, davanti Callejon e Insigne ai lati di Higuain. Inizialmente panchina per Mertens dunque.

Più complicato invece il discorso riguardante la Roma. Le assenze sono le solite, ovvero Strootman, Totti, Torosidis e Ponce, ma c’è anche il forte dubbio legato a Gervinho: l’ivoriano, in campo con il Torino dopo un recupero frettoloso, ha avuto una ricaduta e potrebbe non farcela a giocare dall’inizio.

Non un problema comunque per Garcia, che ha a disposizione Salah. L’egiziano giocherà a destra, con Iago Falqué a sinistra e Dzeko da punta. Nainggolan, De Rossi e Pjanic sono le certezze in mezzo al campo, così come i due terzini Digne e Florenzi e Manolas al centro. Castan insidia Rudiger per affiancare il greco, tra i pali ancora Szczesny.

Gli ultimi precedenti al San Paolo sono accomunati da un fattore particolare, ovvero il gol di Callejon. Lo spagnolo ha segnato sempre nelle ultime tre vittorie dei partenopei in casa. I giallorossi non vincono a Napoli dal 18 dicembre 2011 (1-3): da lì, 4 sconfitte. L’ultimo pareggio è invece datato 28 febbraio 2010, la gara terminò 2-2.

In generale, la Roma è in vantaggio negli scontri diretti in Serie A per 48 vittorie a 40, con 41 pareggi. Un equilibrio che comincia a vacillare se si considerano tutti gli incontri in gare ufficiali: 61 a 45 il vantaggio dei giallorossi sui partenopei. Dal 1997 al 2010 la Roma non è però mai riuscita a vincere al San Paolo.

Oggi ci attendiamo una gara che entrambe le squadre potrebbero (e dovrebbero) giocare a viso aperto, e potrebbe significare gol e spettacolo. Difficile pensare che non sia il Napoli a fare la partita, per caratteristiche e per mentalità Sarriana in primis. La Roma potrebbe essere pericolosissima in contropiede con la velocità dei suoi esterni.

Gli occhi sono anche puntati a una sorta di sfida nella sfida tra due grandi attaccanti che vivono momenti incredibilmente lontani e diversi: Edin Dzeko sta segnando poco e soprattutto gol inutili, non risultando mai decisivo. Tutt’altro discorso vale per Higuain, che segna sempre gol pesanti. Sarà la notte in cui il bosniaco invertirà la tendenza? Difficile, ma attendiamo spettacolo.