Andrè Gomes, sogno di una notte invernale: "Non è impossibile, ma alle cifre che chiedono lo tengono"

Ai microfoni di Radio Crc è intervenuto l'intermediario della trattativa tra il Napoli e l'entourage del calciatore portoghese, svelando i primi retroscena dell'affare. Il Napoli ci prova, per blasone e per liquidità a disposizione nelle casse societarie, ma non è affatto facile arrivare alla mezzala del Valencia.

Andrè Gomes, sogno di una notte invernale: "Non è impossibile, ma alle cifre che chiedono lo tengono"
Andrè Gomes, sogno di una notte invernale: "Non è impossibile, ma alle cifre che chiedono lo tengono"

Uno scatto, un dribbling. Una veronica, poi un assist e la giocata decisiva per il rigore del momentaneo pareggio: Andrè Gomes ha deciso, in una sola serata, di stregare tutta Napoli, forse consapevole dell'accostamento di mercato che toglie il sonno ai tifosi azzurri dopo la prestazione offerta. La sfida che ha visto il Valencia pareggiare, al Mestalla, contro il Real Madrid dell'ex Benitez è servita da vetrina al talento portoghese per mettersi in mostra, ancora una volta, agli occhi di quel pubblico che brama di vederlo protagonista anche sul prato del San Paolo. 

"Mi sono innamorato di un calciatore" aveva sentenziato De Laurentiis qualche settimana fa: se ieri sera il padron del Napoli fosse stato davanti alla tv, probabilmente, l'infatuazione sarebbe crescuita in maniera a dir poco esponenziale. E' Gomes mania nel capoluogo campano e, il giorno dopo la prestazione sfoggiata dall'ex Benfica al Mestalla, le radio partenopee si sono lanciate a caccia dell'intermediario italiano nella trattativa tra il club azzurro e quello valenciano. 

"Stiamo gestendo questa trattativa che non è semplice, anche perchè c'è di mezzo l'agente Jorge Mendes. Non c'è una porta chiusa, anche perchè il Napoli ormai è una società importante, ma è uno dei giocatori più importanti della Liga spagnola. Ieri avete visto che partita ha fatto? Sento parlare di Herrera, ma non c'è paragone. Alle cifre che chiedono, 25, ma anche 15, se lo tengono". Queste le parole di Vincenzo Morabito ai microfoni di Radio Crc. 

Dall'aspetto generale dell'affare a quello tecnico, con il portoghese che potrebbe fare al caso di Sarri nel suo trio di centrocampo: "Gomes può fare invece la differenza nel Napoli, il club quando si muove lo fa in sintonia con il tecnico. Non è semplice mettere le parti a tavolino, ma la situazione va gestita con serietà e tranquillità".

Infine, sulla fattibilità dell'operazione, Morabito conclude così: "Finora nessuno ha balenato l'impossibilità di concludere l'affare e gioca nel Valencia che è inferiore al momento al Napoli. L'affare è possibile, poi da qui a dire se si farà o meno, ma bisogna farla entro certi termini perchè altrimenti il Napoli si guarderà intorno. Il Napoli ha le potenzialità per fare l'affare, per attrarre questi campioni. Il prezzo è superiore ai 20 milioni di euro, ma bisogna capire l'idea di chi lo gestisce se vuole valorizzare ulteriormente il suo cartellino in vista del futuro. Il proprietario del Valencia è socio dell'agente del giocatore, il club è l'ultimo dei problemi, c'è da andare avanti con Mendes che finora ha aperto alla possibilità".