Empoli, Carli apre alla cessione di Barba: "Via entro due giorni? Possibile se ci sono le condizioni"

Il direttore sportivo della squadra toscana conferma lo stato avanzato della trattativa tra la sua società ed il Napoli per la cessione di Barba. Nei prossimi giorni la conclusione dell'affare, con il centrale romano che ritroverà Sarri.

Empoli, Carli apre alla cessione di Barba: "Via entro due giorni? Possibile se ci sono le condizioni"
Empoli, Carli apre alla cessione di Barba: "Via entro due giorni? Possibile se ci sono le condizioni"

La trattativa tra il Napoli e Federico Barba è entrata nel vivo e, come riportato in mattinata, le parti sono in costante contatto per provare a risolvere l'affare nel minor tempo possibile, con l'intento di non scontentare nessuno. A conferma di tale tesi, arrivano le parole del direttore sportivo della squadra toscana Marcello Carli che, ai microfoni della radio ufficiale del Calcio Napoli (Radio Kiss Kiss Napoli) ha analizzato così lo stato dell'affare. 

"Barba? Sento tanti rumors, ma al momento la trattativa non c’è stata. Verificheremo se le condizioni ci sono. Se sarà del Napoli nelle prossime 48 ore? Può essere, ma può essere anche di no: penso che gli azzurri ci stiano pensando perché il mercato non gli consente di fare altre operazioni".

Dichiarazioni di rito quasi inevitabili, che tengono la porta aperta ma che, al contempo, sembrano chiudersi per recitare al meglio il ruolo della propria parte, consapevole che prima di cedere il difensore di origini romane, bisogna trovare il degno sostituto per l'organico di Giampaolo. 

Mercato, ma non solo. Napoli-Empoli è anche la sfida che domenica metterà Maurizio Sarri davanti alla sua ex squadra per la seconda volta dopo il 2-2 dell'andata. Era un altro Napoli, senza certezze e fiducia, così come era un altro Empoli, maturo soltanto in parte, che arrivava al match forte degli schemi della precedente stagione. Azzurri di toscana che misero in notevole difficoltà gli azzurri campani, con il direttore Carli che ricorda così il match e le parole con l'ex di giornata al termine della gara. 

"Dopo la gara d’andata dissi a Maurizio che restando tranquilli i risultati sarebbero arrivati, perché vidi un bel Napoli nel secondo tempo nonostante il 2-2. Al San Paolo faremo la nostra partita, non verremo a difenderci, facendo così ne prenderemmo 4 rimettendoci la faccia". 

Nel frattempo, a Castel Volturno, mentre Higuain e compagni si allenano sotto lo sguardo attento e vigile di Sarri, arriverà a breve Alberto Grassi per svolgere le visite mediche di rito. Il centrocampista dell'Atalanta è sbarcato a Capodichino verso ora di pranzo e, dopo i controlli si unirà ai nuovi compagni per il primo allenamento.