Serie A, il Napoli torna a vincere: 3-0 al Verona

Il Napoli batte il Verona 3-0 grazie a Gabbiadini, Insigne e Callejon e si riporta a -6 dalla Juve. Verona quasi in B.

Serie A, il Napoli torna a vincere: 3-0 al Verona
Serie A, il Napoli torna a vincere: 3-0 al Verona
NAPOLI
3 0
VERONA
NAPOLI: REINA; HYSAJ, GHOULAM ( 87' STRINIC). RAUL ALBIOL, CHIRICHES, HAMSIK ( 79' CHALOBAH), JORGINHO, LOPEZ, CALLEJON, GABBIADINI ( 68' EL KADDOURI) INSIGNE. ALL. SARRI
VERONA: GOLLINI; BIANCHETTI, PISANO, SAMIR, SOPUPRAYEN, IONITA, VIVIANI ( 52' GRECO), EMANUELSON, WSZOLEK ( 52' PAZZINI), JUANITO, REBIC ( 73' MARRONE). ALL. DEL NERI
SCORE: 3-0. 1-0 33' GABBIADINI, 2-0 45' INSIGNE, 3-0 71' CALLEJON
ARBITRO: DOMENICO CELI AMMONITI: ALBIOL, CHIRICHES (N), BIANCHETTI, SAMIR (V) ESPULSI: SOUPRAYEN (V)
NOTE: STADIO SAN PAOLO INCONTRO VALIDO PER LA 32.MA GIORNATA DI SERIE A

Il Napoli torna a vincere e lo fa strapazzando il Verona per 3-0. Gli uomini di Sarri (in tribuna per squalifica oggi) mettono subito in chiaro le cose nel primo tempo e, dopo due pali e un miracolo di Gollini, passano in vantaggio con Gabbiadini con un colpo di testa ravvicinato. Il raddoppio arriva sul finire del primo tempo, con il rigore trasformato da Insigne per un fallo con annessa espulsione di Souprayen su Callejon. Nella ripresa, complice anche il caldo, i ritmi si abbassano, ma il Napoli riesce a trovare il terzo gol grazie a Callejon. 

La gara

Novità di formazione importanti nel Napoli. Sarri recupera Reina e lancia David Lopez al posto di Allan. In attacco c'è Gabbiadini al posto di Higuain. Modulo speculare per il Verona, con Delneri che punta sul 4-3-3. A sorpresa finisce in panchina Pazzini, con Juanito Gomez punta centrale. 

Il copione della partita è chiaro, con il Napoli ad impostare il gioco e il Verona che basa tutto sul contropiede. Al 10' il primo squillo dei padroni di casa su punizione, da posizione defilata, Insigne calcia direttamente verso la porta: solo il legno gli nega la gioia di un super gol. Al 15' altra grande occasione per il Napoli, con Gabbiadini che viene servito in area da Hamsik, difende bene il pallone e calcia con il sinistro. A Gollini battuto, il legno respinge la conclusione dell'attaccante. Al 19' altra chance per il Napoli: grande giocata di Insigne, che verticalizza per Gabbiadini che con il diagonale mira il palo lontano. Bravissimo Gollini a respingere il pallone con i piedi. Al 22' l'estremo ospite è miracoloso: palla sulla destra per Callejon, pallone perfetto dello spagnolo sul secondo palo per Gabbiadini che batte a colpo sicuro. Riflesso incredibile del portiere del Verona, che salva la sua porta. Il monologo del Napoli si arricchisce di un'altra chance al 27':  altra gran palla di Callejon, palla dentro per Lopez che controlla e mira l'angolino basso, aprendo troppo il compasso. Al 33' il Napoli passa: apertura fantastica di Hamsik per Callejon, che calcia al volo dall'interno dell'area. Gollini respinge, ma il pallone diventa un assist per Gabbiadini che di testa dal centro dell'area insacca, 1-0. Al 46' palla geniale di Hamsik per Callejon, che solo davanti alla porta viene steso da Souprayen. Rosso per lui e rigore per il Napoli. Dal dischetto Insigne non sbaglia, 2-0 e primo tempo agli archivi. 

La ripresa si apre con il doppio cambio nel Verona, al 52' fuori Wszolek e Viviani per Pazzini e Greco. Solito possesso palla del Napoli, che non riesce però ad essere pericoloso come nel primo tempo. La prima occasione della ripresa arriva al 62' ed è per il Verona con Pisano che svetta su un cross in area, provando la sponda per Pazzini: pallone troppo sul portiere, con Reina che può bloccare. Al 63' ancora Verona: palla in profondità per Pazzini, bravissimo Chiriches ad anticipare l'attaccante. Sulla sua respinta, il pallone finisce a Gomez, che calcia debole di prima intenzione. Blocca Reina. Al 68' finisce la gara di Gabbiadini. Dentro El Kaddouri. Al 71' arriva il tris del Napoli: filtrante di Jorginho per El Kaddouri, che dal fondo serve a rimorchio Callejon. Tutto facile per lo spagnolo, 3-0. Al 73' ultimo cambio per Delneri. Dentro Marrone per Rebic. Al 79' altra magia di Hamsik. che trova alla perfezione Callejon in profondità. Il tiro al volo del numero 7, esce di poco dallo specchio della porta. Pochi secondi dopo ovazione del San Paolo per Marek Hamsik. Lo slovacco lascia il campo per Chalobah. All'87' l'ultimo cambio nel Napoli. Fuori Ghoulam, dentro Strinic.  Nel finale non accade nulla, il Napoli torna a vincere e sperarre mentre per il Verona la Serie B è ad un passo.