Il Napoli vince ma non convince appieno. Silenzio stampa nel dopo partita

Vittoria netta per la squadra partenopea, che schianta senza troppi problemi un Verona non pervenuto per 3-0, anche se la performance degli azzurri non è eccelsa. Higuain in tribuna assieme ai diffidati ad assistere alla vittoria. Società che rimane in silenzio stampa per spegnere le polemiche sul pipita.

Il Napoli vince ma non convince appieno. Silenzio stampa nel dopo partita
Un leone in gabbia. (Fonte CorrieredelloSport.it)

Ritorna al successo il Napoli, dopo il brutto stop con l'Udinese di una settimana fa. Vittoria per 3-0 contro il Verona, di nuovo a un passo dalla B, e ritorno a -6 dalla Juventus, con reti di Gabbiadini, Insigne e Callejon. 

Ritorno al goal per il Gabbia (Fonte Sscnapoli.it)

Calcio giocato e silenzio, il Napoli avanza, ma non parla, la società decide di mantenere il silenzio stampa. La decisione azzurra è quella di  compattare l'ambiente dopo una settimana di polemiche, evitando in questo modo pensieri e "urla" sul caso Higuain.

Si vuole tenere un profilo basso e la società persegue questa strada.

Per il Verona invece parla il tecnico, Gigi Delneri, amareggiato e polemico nei confronti del direttore di gara per una mancata, a sua veduta, espulsione di Albiol nel primo tempo:

"Siamo dispiaciuti per la sconfitta, qui è difficile fare risultato. Il Napoli è una grande squadra e oggi siamo stati sfortunati. L'arbitro non ci ha per niente favoriti e Albiol andava espulso, certi episodi vanno gestiti meglio. Noi siamo rimasti in dieci e la gara li è finita. Il Napoli merita di lottare per lo scudetto e ha meritato la vittoria ma forse noi in partità numerica avremmo detto la nostra. Pensiamo alla prossima, lotteremo fino alla fine per un traguardo importante".