L'Inter va, il Napoli invece crolla senza combattere. Azzurri sconfitti per 2-0 a San Siro

L'Inter, autrice di una partita accorta e meticolosa, batte meritatamente un Napoli vacuo e con poca iniziativa. Accade tutto nel primo tempo, dove apre Icardi al 4' (col piede destro in fuorigioco) e chiude Brozovic al 44'. Questa è la sconfitta nr. 5 per gli uomini di Sarri, mai così ravvicinata rispetto alla precedenti 4.

L'Inter va, il Napoli invece crolla senza combattere. Azzurri sconfitti per 2-0 a San Siro
Icardi fa 1-0 e 51esimo goal in neroazzurro
Inter
2 0
Napoli
Inter: Inter (4-2-3-1) Handanovic; Miranda; Murillo ; D'Ambrosio; Nagatomo; Medel; Kondogbia(68' Biabiany); Brozovic; Perisic; Jovetic(77' Felipe Melo); Icardi(88' Palacio) A disp. Carrizo; Berni; Santon; Juan Jesus; Telles; Gnoukouri; Melo; Biabiany; Ljaic; Éder; Manaj. All. Roberto Mancini
Napoli: Napoli (4-3-3) Reina; Albiol; Koulibaly; Husaj; Strinic(50' Ghoulam); Allan; Jorginho(73' El Kaddouri); Hamsik; Insigne(51' Mertens); Callejon; Gabbaidini. A disp. Gabriel; Rafael; Maggio; Ghoulam; Regini; D. Lopez; Chiriches; Valdifiori; Grassi; Chalobah; El Kaddouri; Mertens.
SCORE: 1-0 min 4' Icardi; 2-0 min. 44' Brozovic
ARBITRO: Rocchi, di Firenze. Amm. Nagatomo 14' Murillo 33'0';Persic 42'; Kondogbia 61';(Inter) Jorginho 22'; Albiol 55' (Napoli)
NOTE: Stadio San Siro, Milano (60.000 spettatori)

ll Napoli non gira più come prima e perde 2-0 contro un'Inter che ha fatto il suo dovere, che ha giocato in maniera accorta e meticolosa.

Maurito Icardi non perdona e fa 1-0 al 4'.

Comincia  abbastanza bene la squadra di Sarri, aggredendo e pressando con un buon filtro a centrocampo. Ma al 4' Icardi scatta sul filo del fuorigioco, la difesa azzurra si ferma ed è subito 1-0 (anche se il piede destro è in fuorigioco) con l'argentino che arpiona il pallone e batte Reina con un pallonetto in area piccola.

Subito in salita quindi la gara per gli azzurri. 

Brozovic di giustezza e bellezza fa 2-0 al 44'.

Dopo il gol l'Inter si ricompatta e chiude tutti i varchi dalla mediana in giù, ma al quanto vi è una reazione del Napoli, che al 22' ci prova con Hamsik da lontano. Handanovic risponde.

Poi al 26' cross filtrante di Callejon ma il portiere avversario intercetta. Pericolosissimo al 29' Allan dalla distanza, ma ancora una volta il numero uno interista devia con la manona in calcio d'angolo.

L'Inter,dopo una prima fase di incertezza, prende le contromisure al Napoli e  arriva il raddoppio  al 43' in contropiede, con la difesa azzurra in ritardo - Koulibaly è irriconoscibile e disperso - Brozovic la mette alle spalle di Reina con un magistrale tocco sotto. Esulta San Siro, il Napoli è a terra. Finisce così il primo tempo.

Secondo tempo che non regala alcuna emozione e che corrobora ancor di più la deludente prestazione dei partenopei. Sconfitta nr. 5 per la squadra di Sarri, che mira oramai a consolidare il secondo posto in classifica (sperando in un passo falso della Roma domani contro l'Atalanta) aspettando il ritorno del pipita Higuain, che manca troppo a questa squadra, è evidente.