Napoli, mercato: Sportiello, El Kaddouri e l'annuncio di Maksimovic nelle ultime ore

Si lavora incessantemente, nonostante il grosso sia già stato ultimato, in casa Napoli. Giuntoli ha riallacciato i rapporti con l'Atalanta per il numero uno degli orobici, che stanno provando a convincere anche El Kaddouri dopo il ritorno di Grassi. Intanto, a Villa Stuart, si attende Nikola Maksimovic.

Napoli, mercato: Sportiello, El Kaddouri e l'annuncio di Maksimovic nelle ultime ore
Napoli, mercato: Sportiello, El Kaddouri e l'annuncio di Maksimovic nelle ultime ore

Ultime ore di mercato per Cristiano Giuntoli ed il suo Napoli che, dopo aver di fatto chiuso l'affare Maksimovic sta provando, in extremis - ma senza frenesia - a piazzare il colpo Marco Sportiello dall'Atalanta. Dopo i continui battibecchi tra l'estremo difensore neroazzurro ed il neo allenatore della Dea Gasperini, la dirigenza bergamasca sembra aver riaperto al trasferimento del portiere di Desio in azzurro. Tuttavia, si tratterebbe - stando alle ultime notizie - di un arrivo che verrebbe ufficializzato in queste ore, ma ritardato alla prossima sessione di mercato invernale o alla prossima estate. 

Il Napoli lascerebbe Sportiello in Lombardia causa l'impossibilità di trovare una facile destinazione per uno tra Rafael e Sepe nelle ultime ore di trattative. Giuseppe Riso, procuratore del numero uno atalantino, ha confermato ai microfoni di Tuttonapoli.net che il club azzurro non ha mollato il talentuoso portiere classe '92: "Il Napoli sta provando a prendere Marco in queste ore. Se la trattativa andrà in porto gli azzurri lasceranno il ragazzo in prestito all'Atalanta. Ora stiamo lavorando".

Al contempo, così come già fatto da Grassi nella giornata di ieri, nell'affare potrebbe rientrare anche Omar El Kaddouri - al centro di numerosi intrecci di mercato non solo con gli orobici - che, chiuso a centrocampo ed in attacco dagli arrivi di Giaccherini, Rog e Zielinski, cerca spazio e minuti. Bergamo potrebbe essere una destinazione adatta all'ex Brescia e Torino (considerando gli ottimi rapporti tra le società che si sono inoltre già strette la mano per una futura cessione di Kessiè al Napoli), anche se Bologna e non solo ci sperano ancora. 

Nel frattempo, come suddetto, tutto risolto - nella notte - per l'arrivo di Nikola Maksimovic. Si chiude, positivamente, una delle più lunghe telenovele dell'estate calcistica, con il serbo che - nonostante un piccolo ritardo dovuto alla chiusura dello scalo di Francoforte causa allarme bomba - dovrebbe arrivare in queste ore a Villa Stuart per le visite mediche prima di apporre la firma sul contratto che lo legherà alla nuova società. Infine, nella mattinata di oggi sembrava prossimo l'arrivo anche di Rodrigo Caio - difensore brasiliano - ma l'affare sembra essere messo in stand-by per gennaio a causa della richiesta di Sarri di confermare il blocco difensivo attualmente presente in rosa.