Arriva il tweet di De Laurentiis, ufficiale il rinnovo di Koulibaly

Rinnovi importanti in casa Napoli. De Laurentiis, dopo Koulibaly, è pronto ad ufficializzarli già in settimana. Insigne rassicura "Il mio unico desiderio è restare in maglia azzurra"

Arriva il tweet di De Laurentiis, ufficiale il rinnovo di Koulibaly
Tanti azzurri pronti al rinnovo, si attende l'ufficialità

Dopo il convincente avvio di campionato, culminato con il primo posto in classifica, complice la sconfitta della Juventus a San Siro con l'Inter, e la vittoriosa trasferta in Champions League a Kyev, è tempo di mettere nero su bianco i rinnovi contrattuali in casa azzurra. 

Appena arrivato il tweet da parte del presidente De Laurentiis che rende ufficiale il rinnovo di Kalidou Koulibaly. Il giovane franco-senegalese andrà a guadagnare 2 milioni netti a stagione con numerosi bonus per i prossimi 5 anni. A sorpresa, non ci sarà nessuna clausola rescissoria ma un gentleman agreement per una possibile cessione già dalla prossima estate, nel caso dovesse arrivare un'offerta importante. Manca solo l'ufficialità anche per Raul Albiol. Il difensore spagnolo firmerà un contratto triennale, con l'opzione sul quarto anno, a 2 milioni di euro a stagione, bonus compresi. 

Vicino alla firma anche Elseid Hysaj. L'esterno albanese è pronto a prolungare il suo contratto con il Napoli fino al 2021 a 1,4 milioni all'anno con l'inserimento di una clausola rescissoria da 50 milioni di euro, riservata solo ai club esteri. Intanto, il suo agente Mario Giuffredi, intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli, considera la clausola solo un modo per far conoscere il prezzo del suo assistito e assicura alla piazza partenopea che Hysaj lascerebbe il club azzurro solo per un'offerta irrinunciabile da parte dei top club europei.

Nonostante stia passando un momento difficile e con Arek Milik che continua a far gol, anche Manolo Gabbiadini è in procinto di prolungare il suo contratto in maglia azzurra fino al 2021. Per l'attaccante classe '91, è in arrivo anche un sostanzioso adeguamento a 2,5 milioni a stagione, con la possibilità di arrivare a 3 milioni grazie ai bonus. Cifre importanti dunque per Gabbiadini, che confermano la fiducia da parte del Napoli e di Sarri nel numero 23 azzurro. 

Pura formalità invece per i rinnovi di Dries Mertens e di Faouzi Goulham. Per Mertens c'è già l'accordo da tempo sulla base di 2 milioni a stagione, tra fisso e bonus, fino al 2020. Si attende solo la scelta da parte dell'attaccante belga del suo nuovo procuratore. Invece, l'esterno difensivo algerino prolungherà il suo contratto fino al 2021, con un adeguamento vicino ai 1,8 milioni a stagione.

Più complicato il rinnovo di Lorenzo Insigne. L'attaccante napoletano chiede un sostanzioso aumento dell'ingaggio ma i suoi procuratori e la società azzurra faticano a trovare un accordo sulle cifre. Intanto però, nell'intervista post Napoli-Bologna, Insigne rassicura tutti: "Di questo se ne occupano i miei procuratori. Io sono sereno e sto cercando di fare il massimo per la squadra e per il mister. Al momento non penso al contratto, ho un unico desiderio: rimanere in maglia azzurra"

Settimana calda, quindi, per De Laurentiis e il suo staff. L'intento è quello di ufficializzare alcuni rinnovi già dopo la trasferta degli azzurri di Genova. Non resta che attendere nuovi sviluppi.