Il Napoli perde il primato, 0-0 a Marassi contro il Genoa: le voci dei protagonisti

Gli azzurri non vanno oltre il pari in casa del Grifone. Sarri, Juric e Preziosi intervengono nel post gara, andiamo a sentirli

Il Napoli perde il primato, 0-0 a Marassi contro il Genoa: le voci dei protagonisti
Il Napoli perde il primato, 0-0 a Marassi contro il Genoa: le voci dei protagonisti - twitter.com

Il Napoli non sfonda a Marassi: gli azzurri non riescono ad andare oltre il pari contro il Genoa. Tante occasioni per la squadra di Sarri, nel finale tanti rimpianti per il Grifone che va vicinissimo al gol con Simeone. 

Sarri: "Per 85 minuti abbiamo comandato e provato a vincere in tutti i modi"

La squadra di Maurizio Sarri recrimina per un paio di episodi dubbi in area di rigore: "In due trasferte abbiamo visto due tre cose - il commento del tecnico del Napoli a fine partita ai microfoni di Sky Sport- Tocco di mano di Ocampos? Dal punto di vista della panchina è che erano due rigori, non si può parlare di volontarietà. Su Milik dalla panchina mi sembrava rigore netto, con gli estremi dell'espulsione. Ma lasciamo perdere, tanto l'arbitro ha deciso cosi ma mi farebbe piacere ne parlasse la società, dovrei smettere di parlare di queste cose che non mi competono, dopo quello che si è visto stasera e a Pescara"

Le polemiche non finiscono, anzi...: "Mi dispiace che la voce che debba parlare sia sempre la mia, non so poi se lui sia autorizzato a parlare o meno. Io quando sbaglio, se sbaglio, per due partite vado a casa, mentre nelle ultime due trasferte sono stati commessi tanti errori, quindi un minimo giramento ce l'ho. Poi ci sta un errore, però non vorrei parlarne più perchè mi scoccia far la parte di quello che si lamenta. Io non devo essere sollevato da niente, dico solo che in certi momento un intervista fatta da un dirigente sarebbe meglio". 

Gli azzurri non trovano la via del goal: "La partita è stata comandata da noi per 85' minuti, nel finale forse abbiamo pagate le partite consecutive. Per 85' minuti a squadra ha fatto ben e contro un avversario che quando è in salute fisica è difficilissimo. Va bene, abbiamo creato tante occasioni da gol, in due-tre episodi siamo stati molto sfortunati". 

Juric: "Rammaricati per le occasioni sprecate"

Breve il commento a fine partita del tecnico del Genoa ai microfoni della Rai: "Sono contento soprattutto per le palle gol create, ma c'è da dire che anche loro hanno avuto le loro occasioni. C'è rammarico, non lo nego. Contro il Napoli bisogna per forza essere aggressivi, per togliere a loro il palleggio. A tratti siamo riusciti a spingere, pressandoli alti. Ci è mancato solo il gol". 

Anche il presidente del Grifone, Enrico Preziosi, interviene nel post gara: "Abbiamo giocato una bella partita contro una Napoli superiore a noi sotto ogni punto di vista. Sono molto contento del lavoro di Juric che sta facendo in queste prime giornate. Simeone Jr? E’ un ragazzo giovane con un futuro tutto dalla sua parte. Ha  corso molto ed ha aiutato la squadra mi è piaciuto. Peccato che non ha segnato ma va bene così".