Atalanta - Napoli, Serie A 2016/17 (1-0): decide Petagna, ospiti lenti e imprecisi

Atalanta - Napoli, Serie A 2016/17 (1-0): decide Petagna, ospiti lenti e imprecisi
Atalanta
1 0
Napoli
Atalanta: (3-4-1-2): Berisha; Caldara, Toloi, Masiello; Conti, Freuler, Gagliardini (dal 73' Pesic), Dramé; Kurtić; Petagna (dal 66' Grassi), Gomez (dal 83' D'Alessandro). All: Gasperini
Napoli: (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Hamsik, Jorginho (dal 72' Gabbiadini), Zielinski; Callejon (dal 54' Mertens), Milik, Insigne (dal 79' Giaccherini). All: Sarri
SCORE: 1-0, min 9, Petagna;
ARBITRO: Rizzoli ammonisce Conti (A), Gagliardini (A), Toloi (A), Koulibaly (N), Milik (N), Mertens (N)
NOTE: Incontro valevole per la settima giornata del campionato di calcio di Serie A. Stadio Atleti Azzurri d'Italia, Bergamo. Inizio ore 15.

17.00 Per quest'oggi è davvero tutto amici lettori di Vavel Italia. Andrea Bugno e la redazione calcio di Vavel vi danno appuntamento a tra poco per la cronaca, le interviste e gli approfondimenti del post gara. Buon proseguimento di giornata. 

16.57 Con questo successo l'Atalanta sale a quota nove punti in classifica, mentre il Napoli resta fermo a 14 e vede scappare via la Juventus in vetta alla classifica. 

16.55 Un pessimo Napoli, lento ed impacciato, cade a Bergamo senza mai scuotersi, senza mai cambiare passo e velocità. Nella ripresa i partenopei sono ancor più macchinosi del primo tempo, visibilmente stanchi e poco lucidi in fase di impostazione. La fisicità e la maggiore freschezza dei padroni di casa ha la meglio, con Gomez e Petagna che confezionano un insperato ma meritato successo. 

16.52 95' FISCHIA RIZZOLI! VINCE L'ATALANTA CHE SFRUTTA IL GOL AL DECIMO DI PETAGNA! SECONDA VITTORIA DI FILA, MERITATA, PER I BERGAMASCHI! CADE IL NAPOLI, PER LA PRIMA VOLTA IN STAGIONE! 

94' Ancora Masiello bravissimo su Milik. Resiste ancora l'Atalanta.

92' Devia ancora il centrale franco senegalese, che però non trova lo specchio della porta. 

91' Masiello in angolo! Cross pericoloso di Mertens, il centrale bergamasco devia anticipando Koulibaly. Spinge il Napoli. 

91' Spunto di Mertens al limite dell'area, il belga conquista un corner che batterà dalla destra. 

90' Saranno cinque i minuti di recupero.

86' Resiste, bene, senza soffrire, l'Atalanta di Gasperini. Ancora lento e macchinoso il Napoli in manovra, che fa riposizionare quasi sempre la retroguardia bergamasca.  

83' Grassi! Si invola da solo verso Reina, ma la battuta a rete è preda dello spagnolo! 

83' Gabbiadini! Devia di testa sul secondo palo su cross di Ghoulam, nessuno pronto a deviare in rete. 

Esce anche uno strepitoso Gomez nell'Atalanta! Gasperini si gioca la carta D'Alessandro nel finale. 

81' Termina sul fondo l'iniziativa di Mertens. Buono il lancio di Koulibaly, ma il belga nell'intento di superare Conti si trascina la sfera oltre la linea di fondo campo. 

Ultimo cambio nel Napoli: dentro Giaccherini, esce Insigne. 

78' Maksimovic, con un brivido, tra le braccia di Reina. Il retropassaggio del serbo è preda del portiere spagnolo. 

76' Altro cross, senza pretese, di Ghoulam dalla sinistra. Sterile la pressione del Napoli, che non cambia marcia in questo finale. 

73' Risponde Gasperini con Pesic, centravanti di peso, che prende il posto di Gagliardini. Torna il 3-4-1-2 di inizio gara per i bergamaschi. 

71' Non frutta nulla la sterile pressione del Napoli, che conquista una punizione ed un corner, ma non impensierisce Berisha. Dentro Gabbiadini, esce Jorginho. 4-4-2, in fase propositiva quattro attaccanti, con Hamsik e Zielinski in mezzo. 

69' Spunto di Gagliardini a sinistra, che salta Maksimovic e prova il cross dal fondo: Reina devia, controllando successivamente in due tempi. 

67' Arriva il momento di Grassi, che rileva Petagna. 5-3-1-1 per Gasperini

65' Milik ancora per Hamsik a rimorchio: sinistro del capitano che termina largo alla sinistra di Berisha. 

62' Non riesce al Napoli l'ultimo passaggio, prima con Ghoulam, poi con Mertens. Lotta Milik, ma non riceve palloni giocabili. 

60' Ancora Zielinski perfetto, salta due uomini e scarica per Insigne. Il partenopeo attende l'arrivo a rimorchio di Hamsik, che di destro non inquadra lo specchio della porta. 

58' Ghoulam al centro per Milik, Caldara ancora abile in anticipo. 

56' Berisha smanaccia sull'angolo battuto perfettamente da Ghoulam. L'algerino aveva provato a calciare direttamente in porta dalla bandierina. 

Eccoli il cambio: fuori Callejon nel Napoli. Insigne si sposta a destra, con il belga a sinistra. 

53' Sempre Gomez, scatenato. Va via l'argentino in contropiede, allunga la squadra e guadagna un preziosissimo corner. 

52' Resta a terra Maksimovic, colpito da Gomez fortuitamente con la testa. Si scalda, nel frattempo, Mertens. Dalla parte opposta pronto Grassi, di proprietà del Napoli. 

50' Insigne libera Ghoulam al cross: l'algerino cerca sul primo palo Milik, spazza Caldara in angolo. 

49' Troppo precipitoso Callejon, al limite dell'area. Sbaglia lo spagnolo, stranamente impreciso e poco lucido quest'oggi. 

47' Prima iniziativa dei padroni di casa: Kurtic nello spazio per Freuler, che crossa al centro trovando l'opposizione di Koulibaly. 

16.01 Non ci sono cambi nell'intervallo. Fischia Rizzoli, con il Napoli che da il via alla ripresa. 

15.55 In attesa della ripresa, i risultati degli altri campi

Bologna - Genoa 0-0
Cagliari - Crotone 1-0
Sampdoria - Palermo 0-0

15.52 Il gol di Petagna, al nono, che decide fin qui la gara. 

15.48 Bella partita a Bergamo, con il Napoli che inizia meglio ma subisce al nono con Petagna, abile ad approfittare di una carambola tra Koulibaly e Ghoulam. Gli azzurri provano a sfondare centralmente, ma è spesso impreciso al limite dell'area atalantina, che riparte bene sulla sinistra con Gomez, pericolo costante. Dramè sfiora il raddopio, Milik il pareggio. 

15.45 FISCHIA RIZZOLI! UNA BUONA ATALANTA METTE SOTTO IL NAPOLI ALL'INTERVALLO! DECIDE PETAGNA DOPO 9 MINUTI! 

45' Destro sbilenco di Hamsik, che calcia di destro a lato. 

43' Zielinski! Ancora Napoli pericoloso, stavolta con l'altro polacco! Anticipa Freuler dopo una respinta di testa di Toloi, calcia di destro, ma sfiora il palo alla sinistra di Berisha. 

42' Milik! Il primo guizzo del polacco! Cross di Ghoulam, nello stretto si gira col mancino l'ex Ajax che incrocia ma trova la deviazione di Berisha in angolo. 

41' Non trova sbocchi sulla trequarti la manovra del Napoli. Troppo statici oggi gli attaccanti azzurri, che non trovano spazio e sfogo alle spalle di mediani e difensori orobici. 

39' Gira Koulibaly sulla punizione di Jorginho, ma il difensore franco senegalese non trova lo specchio della porta. 

37' Gomez immarcabile sulla sinistra: va via a Jorginho ed Hysaj, crossando al centro per Petagna che stavolta non c'arriva. 

35' Petagna! Atalanta ad un passo dal raddoppio, ancora una volta! Ancora Gomez va via sulla sinistra, il centravanti anticipa Maksimovic e gira di testa, sfiorando la traversa. 

34' Dramè! Traversa del terzino mancino dalla distanza. Sinistro a giro che supera Reina, non la traversa. 

33' Gomez! Occasione per il raddoppio! Uno due stretto e preciso tra Gomez e Freuler, con l'argentino che calcia bene in porta dal limite, impegnando Reina che gira in angolo. 

32' Sale bene la pressione dell'Atalanta, che a centrocampo per il momento sta contenendo le avanzate degli ospiti, il cui possesso palla è sterile e per il momento poco proficuo. 

29' Berisha! Che risposta sulla punizione perfetta di Ghoulam, indirizzata all'incrocio dei pali! 

27' Break di Zielinski a centrocampo, dove il Napoli sta faticando. Punizione da circa 30 metri dalla porta difesa da Berisha. 

24' Fallo di Koulibaly su Petagna. Sulla palla Freuler, che proverà il cross al centro. Traversone decisamente fuori misura, palla sul fondo. 

22' Callejon! Napoli vicino al pari! Scivola Dramè sul cambio gioco di Hamsik, lo spagnolo calcia in diagonale, respinge Berisha con i piedi. 

20' Lunghissima rimessa - di 50 metri - di Ghoulam per Milik: Masiello legge la situazione e chiude in angolo. 

19' Sempre sulla sinistra, sempre con Gomez, l'Atalanta fa male al Napoli. L'argentino si accentra e prova a calciare, mura Zielinski in aiuto ad Hysaj. 

17' Veloce contropiede dalla parte opposta, con Kurtic che imbecca il taglio di Petagna davanti a Ghoulam, ma l'attaccante liscia la girata. 

16' Ottimo scambio nello stretto tra Callejon ed Hysaj, l'albanese però, al limite dell'area, perde il tempo della giocata per Insigne e Milik.

14' Altro spunto di un ottimo Insigne in questo avvio. L'azzurro crea la superiorità sulla trequarti, ma l'apertura per Hamsik è imprecisa. 

13' Cross di Callejon - dopo un recupero su Dramè - per il taglio di Milik, ma Toloi è bravo nell'anticipo. 

11' Prova a scuotersi il Napoli dopo il gol dello svantaggio. Si allunga però la sfera Ghoulam, che provava a scardinare la retroguardia bergamasca con una incursione personale. 

9' PETAGNA!!!!! IL GOL DELL'ATALANTA! RIPARTENZA VELOCE SULLA SINISTRA CON GOMEZ, CHE TROVA IL COMPAGNO AL CENTRO DELL'AREA. UN RIMPALLO SULLA TESTA DI GHOULAM FAVORISCE IL CENTRAVANTI, CHE A PORTA VUOTA BATTE REINA! 1-0 ATALANTA, NAPOLI SUBITO SOTTO! 

7' Solo Napoli in questo avvio, con l'Atalanta che si limita ad interrompere le iniziative avversarie. Insigne serve dentro Hamsik dopo una clamorosa discesa di Zielinski in mediana, ma lo slovacco perde il tempo per la battuta a rete. 

Insigne! Primo brivido per Berisha: calcia bene il partenopeo, a giro. Sfera che fa la barba al palo. 

5' A terra Ghoulam al limite dell'area: punizione sulla quale Insigne intende far male. 

4' Mentre Koulibaly resta a terra per un colpo fortuito subito, andiamo ad analizzare le marcature dei bergamaschi: tutti a uomo per Gasperini, che proverà come detto in sede di presentazione, a sfidare i partenopei sull'intensità e sulla pressione. 

3' Prima iniziativa degli ospiti, con Callejon che imbecca Zielinski in area: l'ex Empoli guadagna un calcio d'angolo che Ghoulam batterà dalla sinistra. 

1' Sulla prima rimessa per gli ospiti, si nota subito la marcatura a uomo di Kurtic su Jorginho. Prima annotazione tattica, con l'ex Verona che sarà l'osservato numero uno. 

Ci siamo! Fischia Rizzoli con l'Atalanta che tocca il primo pallone dando il via al match. 

Scambio di convenevoli tra i capitani, Gomez ed Hamsik, sotto gli occhi attenti di Rizzoli. Pochi secondi e si parte!

14.55 Squadre pronte nel tunnel che precede il terreno di gioco. Tutto pronto per l'ingresso in campo delle squadre. Atmosfera già rovente all'Atleti Azzurri d'Italia. 

14.45 Riscaldamento ultimato. Squadre che alla spicciolata tornano negli spogliatoi per gli ultimi preparativi prima del fischio d'inizio. 

14.35 Tutto da copione nel Napoli di Sarri, che conferma Jorginho davanti alla difesa ma sceglie la coppia di mezzeali propositive al posto di Allan. Inamovibile Hamsik, così come Callejon, con Milik preferito a Gabbiadini. Di contro, il 3-5-2 di Gasperini potrebbe diventare 3-4-1-2 con Kurtic che seguirà a uomo Jorginho, mentre gli altri due mediani copriranno sulle mezzeali del Napoli seguendone gli inserimenti. 

14.25 Si è chiusa nel frattempo la sfida di pranzo, con la Juventus che ha archiviato nella ripresa la pratica Empoli, grazie ad un gol di Dybala ed alla doppietta di Higuain. 

Clicca qui per la cronaca della sfida. 

14.15 Mentre le squadre sono in procinto di scendere in campo per il consueto riscaldamento pre partita, uno sguardo agli spogliatoi. Si parte da quello dell'Atalanta. 

14.05 Arrivano anche le scelte di Gian Piero Gasperini, che cambia qualcosa rispetto alla vigilia. 

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Caldara, Toloi, Masiello; Conti, Freuler, Gagliardini, Dramé; Kurtić; Petagna, Gomez

14.00 Mentre siamo in attesa delle scelte di Gasperini, l'arrivo allo stadio dei padroni di casa. 

13.55 E' ufficiale la formazione scelta da Sarri per il suo Napoli. Queste le scelte del tecnico dei partenopei. 

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Hamsik, Jorginho, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. All: Sarri

Buon pomeriggio amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale, live ed, di Atalanta - Napoli, incontro valevole per la settima giornata del campionato di calcio di Serie A 2016/17. Partenopei secondi della classe che affrontano gli orobici di Gasperini, reduci dalla positiva trasferta di Pescara contro il Crotone. Da Andrea Bugno e dalla redazione calcio di Vavel, l'augurio di una piacevole partita in nostra compagnia. 

Ha rialzato la testa, nell'ultima giornata, l'Atalanta di Gasperini, che in casa del Crotone in un virtuale scontro salvezza, ha battuto con un netto e perentorio 3-1 i pitagorici. Una boccata d'aria per i bergamaschi, che hanno così ottenuto il secondo successo stagionale risollevando morale e, parzialmente, la classifica. Non l'inizio che sperava l'ex tecnico del Genoa, la cui posizione era stata messa in dubbio dopo le sconfitte contro Cagliari e Palermo. 

Tutt'altro periodo di forma e di entusiasmo per il Napoli di Maurizio Sarri che sia in campo nazionale che internazionale macina gol e spettacolo. La vittoria sul Benfica ha dato un margine ulteriore ai partenopei da gestire in Champions League, mentre quella sul Chievo Verona sabato scorso ha contribuito al mini-allungo in coppia con la Juventus. Otto gare, tutte in notturna, nelle quali il Napoli ha vinto sei volte e pareggiato due. Come si comporteranno i Sarri-boys di giorno? 

Tempo di turnover, e di conferme soprattutto, in casa azzurra, con il tecnico che pian piano sta inserendo nei meccanismi di squadra gli acquisti estivi tanto agognati dalla stampa. L'esordio di Maksimovic, perfetto contro i portoghesi, dal primo minuto avverrà quest'oggi, con l'ex Torino chiamato a ripetere la prestazione accorta ed impeccabile di mercoledì. Si è visto anche Giaccherini, nel finale contro il Benfica, in attesa di scoprire Rog, Diawara e Tonelli. Il mercato inizia a fare la differenza, non solo con i due polacchi Zielinski e Milik. 

Turnover si, ma guardando anche alla necessità legata al risultato, soprattutto perché se la Juve dovesse vincere ad Empoli a pranzo il Napoli sarà chiamato a rispondere immediatamente. Motivo per il quale Sarri dovrà scegliere tra Milik e Gabbiadini, con il primo maggiormente adatto a far salire la squadra, soprattutto fuori casa aspetto mai secondario quando e semmai gli azzurri dovessero soffrire la pressione dei padroni di casa. Gabbiadini, però, scalpita, soprattutto perché è ad un tiro di schioppo da casa e la voglia di mettersi in mostra è tantissima. Chi giocherà? 

Di contro un'Atalanta che, ritrovata la fiducia dopo la vittoria, proverà a fare una gara di corsa, intensità e sacrificio. Così come il Genoa di Gasp e quello di Juric hanno fatto negli ultimi due incontri a Marassi contro gli azzurri, i neroazzurri proveranno a schermare gli avversari a centrocampo, con il terzetto di casa che prenderà a uomo quello partenopeo provando a limitarne la pericolosità e l'incisività, laddove il Napoli crea i suoi successi. Ovviamente, Sarri, è conscio di questo tipo di idea degli orobici e da par suo proverà a cavalcare gli esterni, con Insigne che brama all'idea del primo gol stagionale. 

Si cautela, ovviamente, Gasperini, specchiandosi nel Napoli e provando a ricamare il suo undici nel modo migliore possibile per arginare l'impeto dei partenopei. Kurtic, Carmona e Freuler - in assenza di Kessie squalificato - per alzare il muro davanti a Masiello, Toloi e Zukanovic, con Conti e Dramè, più difensivi che altro, pronti a dar manforte sugli esterni, guardando a vista gli esterni offensivi azzurri tenendoli lontani dai pali di Berisha. Davanti, con Gomez, c'è Petagna. 

Sarri invece ha due dubbi, su tutti: Milik o Gabbiadini davanti, con Insigne e Callejon; Allan o Hamsik, dando per certi di una maglia da titolare Jorginho - che non è stato convocato e si riposerà a Napoli - e Zielinski, che torna dopo la pausa contro il Benfica. Dietro, alle spalle del centrocampo, Maksimovic con Koulibaly, con Ghoulam che potrebbe essere l'unico ad effettuare turnover. Hysaj e Reina completano reparto e undici titolare. 

Le probabili formazioni 

Atalanta (3-5-2): Berisha; Masiello, Toloi, Zukanovic; Conti, Kurtic, Carmona, Freuler, Dramè; Petagna, Gomez. All: Gasperini

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Strinic; Allan, Jorginho, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. All: Sarri

Alla vigilia del match, niente conferenza per Sarri, come al solito muto dopo la sfida infrasettimanale di Champions League. Di contro, Gasperini, ha guardato con ammirazione all'operato del tecnico toscano in terra partenopea, elogiando lui e la sua squadra in lungo ed in largo. Queste le sue parole di ieri. 

Per la conferenza clicca qui

Diciannove, in quarantacinque incontri, le vittorie dei padroni di casa all'Atleti Azzurri d'Italia, terreno quasi mai fertile per le trasferte dei partenopei, che a Bergamo hanno vinto soltanto otto volte. Tra le quali, quella dello scorso anno, firmata da Hamsik ed Higuain, nel 3-1 che lanciò il Napoli in vetta alla sosta natalizia. Diciotto, invece, i pareggi.