Crotone - Napoli, le scelte di Sarri: Diawara dal primo minuto con Giaccherini. E non solo

Tanti i cambi che il tecnico dei partenopei starebbe pensando in vista della trasferta dello Scida. Esordio dal primo minuto per Diawara molto probabile, così come per Giaccherini in luogo di uno stremato Callejon. In attacco l'uomo del momento è Mertens, ma è in difesa che Sarri ha i maggiori dubbi.

Crotone - Napoli, le scelte di Sarri: Diawara dal primo minuto con Giaccherini. E non solo
Crotone - Napoli, le scelte di Sarri: Diawara dal primo minuto con Giaccherini. E non solo

A caccia di riscatto. Maurizio Sarri fa la conta dei presenti a Castelvolturno in vista della delicatissima sfida di Crotone. Sulla carta, non dovrebbe esserci gara, ma visto il momento dei partenopei nulla va lasciato al caso. A partire dall'entusiasmo dei pitagorici nell'affrontare i campani davanti al pubblico amico dell'Ezio Scida, che rappresenterà una marcia in più per i padroni di casa. Napoli che però non può guardare a questi fattori per crearsi ulteriori alibi dopo tre sconfitte di fila, ma che deve scendere in campo per portare a casa i tre punti. 

Difficile, a due giorni dal match, provare ad indovinare le scelte di formazione di Sarri, che fino a domenica mattina avrà tantissimi dubbi da decifrare. Proviamo però ad immaginare quali potrebbero essere le scelte del tecnico toscano, che davanti potrebbe dare spazio ad un Gabbiadini entrato con il piglio giusto mercoledì sera in luogo di uno spento Insigne. Assieme al centravanti di Calcinate ci sarà sicuramente Dries Mertens, il più in forma ed il più lucido del tridente d'attacco nella nefasta serata di Champions contro il Besiktas. Con il belga ed il bergamasco potrebbe esserci a sorpresa Emanuele Giaccherini, pronto in rampa di lancio per l'esordio dal primo minuto al posto di uno stremato Callejon. 

Chi è apparso meno in debito d'ossigeno degli altri è Marek Hamsik, che però potrebbe tirare il fiato favorendo l'inserimento di Zielinski ed Allan ai lati di Amadou Diawara. Il guineano, così come Gabbiadini, è entrato positivamente in partita contro i turchi al San Paolo e scalpita per giocare dal primo minuto allo Scida. Possibilità altissime di vedere il duo ex Bologna in Calabria domenica alle 15, così come alte sono quelle di rivedere Elseid Hysaj sulla corsia di destra in difesa. Ghoulam e Strinic si giocano un posto sull'altra fascia. I maggiori dubbi per Sarri riguardano proprio la difesa, tarlo del tecnico in questi giorni ed in queste ultime partite: la speranza è quella di avere di nuovo a disposizione Albiol, ma la sua presenza non è certa. Qualora dovesse farcela, con lui si prospetta una staffetta tra Maksimovic, Chiriches e Tonelli, con Koulibaly che dovrebbe riposare. 

In caso di assenza dell'ex Real tutti in discussione per i due posti da titolare, con Sarri che quasi mai si è affidato ad una coppia poco collaudata: motivo per il quale davanti a Reina - confermato - potrebbe fare gli straordinari il franco-senegalese ex Genk, con uno dei tre a ruotare per l'altra maglia. 

Probabile formazione Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol (Maksimovic), Chiriches (Koulibaly), Ghoulam; Allan, Diawara, Zielinski (Hamsik); Giaccherini, Gabbiadini, Mertens.