Risultato Crotone - Napoli, Serie A 2016/17 (1-2): Callejon poi Maksimovic, accorcia Rosi

Risultato Crotone - Napoli, Serie A 2016/17 (1-2): Callejon poi Maksimovic, accorcia Rosi
Crotone
1 2
Napoli
Crotone: (4-3-3): Cordaz; Rosi, Dos Santos, Ferrari, Martella; Capezzi, Crisetig (dal 75' Rohden), Salzano (dal 46' Stoian); Tonev (dal 55' Simi), Falcinelli, Palladino. All. Nicola
Napoli: (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Strinic; Allan, Diawara, Hamsik (dal 63' Zielinski); Callejon (dal 76' Giaccherini), Gabbiadini, Mertens (dall'83 El Kaddouri). All. Sarri
SCORE: 0-1, min 17, Callejon; 0-2, min 34, Maksimovic; 1-2, min 89, Rosi.
ARBITRO: Mazzoleni ammonisce Ferrari, Crisetig Espulso Gabbiadini per reazione.
NOTE: Incontro valevole per la nona giornata del campionato di calcio di Serie A. Ezio Scida, Crotone, inizio ore 15.

Per questa sera è davvero tutto amici lettori di Vavel. Da Andrea Bugno e dalla redazione calcio di Vavel l'augurio di una piacevole serata in nostra compagnia.  

16.56 Con questo successo il Napoli sale a quota 17 in classifica, a meno due dal Milan in attesa del posticipo della Roma questa sera. Crotone sempre ultimo a quota 1.  

16.53 Torna a vincere il Napoli dopo tre sconfitte di fila, nonostante il finale rocambolesco con il gol di Rosi che ha rimesso le cose in discussione. Azzurri che negli ultimi 15 minuti non sono riusciti a tenere alto il baricentro, soffrendo il predominio territoriale dei padroni di casa. Crotone che rimedia la quinta sconfitta di fila, la prima allo Scida.    

16.50 FISCHIA MAZZOLENI!!! FINISCE A CROTONE!!! TORNA A VINCERE CON MERITO IL NAPOLI DI MAURIZIO SARRI! NON BASTA IL GOL DI ROSI A TRE DAL TERMINE! DECIDONO I GOL NEL PRIMO TEMPO DI CALLEJON E MAKSIMOVIC!  

93' El Kaddouri e Zielinski tengono alto il Napoli. Rimessa laterale a quaranta secondi dal termine. 

91' Diawara!!! Che chiusura su Capezzi! Partita perfetta del diciannovenne ex Bologna.  

Tre minuti di recupero concessi da Mazzoleni, ma Napoli in difficolà. 

ROSI!!!! SEGNA ALEANDRO ROSI CHE ACCORCIA LE DISTANZE AL MINUTO 89! SI LAMENTA REINA, MA C'E' KOULIBALY CHE TIENE IN GIOCO ROSI! 1-2! 

89' Strenue la resistenza del Napoli, che adesso non esce piu dalla propria trequarti. Allan e Zielinski, così come Diawara, sono costantemente sulla linea dell'area di rigore.   

87' Ancora Falcinelli pericoloso in area di rigore: chiude Koulibaly in calcio d'angolo. 

85' Resta a terra Koulibaly, colpito duro da Rohden. Nel frattempo sale in cattedra Diawara, che gestisce perfettamente a centrocampo il possesso palla. 

83' Fuori anche Mertens in questi minuti finali: dentro al suo posto El Kaddouri. 

81' Soffre ora il Napoli, visibilmente in calo. Maksimovic devia il primo cross di Stoian, poi Allan non riesce ad intervenire concedendo il corner ai padroni di casa. 

79' Destro di Mertens da posizione impossibile: Cordaz in due tempi. 

77' REINA!!! Cosa ha parato su Falcinelli! Poi lo spagnoli chiude in angolo su Rohden, appena entrato. 

76' Dentro anche Giaccherini per il Napoli, con Callejon che riposerà per l'ultimo quarto d'ora.

75' Cross dalla sinistra di Stoian per Simi, ma Maksimovic è impeccabile in chiusura: grande partita del serbo. Ultimo cambio per i padroni di casa: esce Crisetig, dentro Rohden. 

72' Mertens!!! Doppia occasione clamorosa per il belga!!! Prima di testa salva Cordaz in uscita, poi Claiton intercetta sul destro del folletto fiammingo leggermente debole.   

69' Ci prova Callejon col destro - Mertens è a bordo campo - blocca Cordaz in sicurezza. 

68' Fallo di Dos Santos su un ottimo Mertens, che ci mette lo zampino anticipando il difensore avversario. Punizione da buona posizione per il belga. 

66' Simi!!! Che occasione per riaprire la partita! In contropiede va via il Crotone. Sponda Falcinelli per il nigeriano che, tutto solo, spedisce alto.  

65' Occasione per Maksimovic, vicino alla doppietta sempre sugli sviluppi di un corner. Cicca la conclusione, Claiton spazza in angolo. 

62' Cross di Rosi dalla destra, con Koulibaly che anticipa anche Reina e chiude in angolo. Pronto Zielinski a bordo campo, esce Hamsik.  

59' Ci prova il Crotone, con il Napoli che adesso si rintana nella propria metà campo in attesa di ripartenza. 

55' Dentro anche Simi per Nicola, che prende il posto di Tonev. 4-2-4 per i padroni di casa: Simi con Falcinelli di punta, Palladino a destra, Stoian a sinistra. 

52' Due le chiusure di Diawara prima ed Allan poi sulle iniziative dalla sinistra del Crotone. Poi il cross di Stoian è preda delle mani fidate di Reina.  

50' Nonostante l'inferiorità è sempre il Napoli a fare la gara. Si libera Hamsik al limite dell'area, ma non riesce a trovare lo spunto giusto per calciare in porta.  

48' Prova Mertens a creare la superiorità a centrocampo, ma lo ferma ottimamente Capezzi. 

Hamsik e Mertens a dare il via alla ripresa. Fischia Mazzoleni, si riparte dallo 0-2 del primo tempo.    

15.59 Ci sarà un cambio nel Crotone, con Stoian pronto ad entrare in campo per Nicola. Esce Salzano. 

15.55 La deviazione vincente di Maksimovic dopo la deviazione di Koulibaly.

15.52 Il gol del vantaggio azzurro firmato da Callejon. 

15.50 In controllo il primo tempo del Napoli di Sarri, che con Callejon sblocca la sfida dopo un paio di potenziali occasioni con Hamsik e Gabbiadini. Dopo l'espulsione del bergamasco, gli azzurri legittimano il punteggio con Maksimovic sugli sviluppi di un corner. I padroni di casa non si fanno quasi mai vedere, fatta eccezione per una girata di Palladino a metà frazione. 

15.47 FISCHIA MAZZOLENI SULLA PROTESTA DEL CROTONE PER UN INTERVENTO DI MANO DI ALLAN SU COLPO DI TESTA DI CLAITON DOS SANTOS, MA IL BRASILIANO DEL NAPOLI ERA VICINISSIMO ALL'AVVERSARIO! SI VA AL RIPOSO CON GLI OSPITI AVANTI 2-0, MA GIOCANO CON UN UOMO IN MENO DALLA MEZZ'ORA.  

44' Callejon!!! Che intervento di Cordaz sullo spagnolo! Che lancio di Mertens, fantastico, a tutto campo, per il taglio dello spagnolo, che controlla e calcia in diagonale, trovando la deviazione del portiere pitagorico. 

40' Tutti inutili i lanci lunghi dalle retrovie di Ferrari e Dos Santos per Falcinelli e compagni davanti: controlla Maksimovic, proteggendo l'uscita di Reina. 

38' Ci prova Palladino ad andare via ad Hysaj sulla sinistra: chiude Maksimovic spazzando la sfera fuori dall'Ezio Scida. 

36' Ancora Napoli! Mertens è dovunque! Servito da Callejon scarta Martella e calcia di destro: palla deviata in angolo ancora. 

Napoli che dopo l'espulsione di Gabbiadini si è disposto con un 4-3-2 con Mertens e Callejon di punta. 

34' MAKSIMOVIC!!!! IL GOL DI MAKSIMOVIC!!!! RADDOPPIA IMMEDIATAMENTE DOPO L'ESPULSIONE IL NAPOLI! BATTE STRINIC IL CORNER, ANTICIPA KOULIBALY CHE FAVORISCE L'INTERVENTO DI MAKSIMOVIC SUL SECONDO PALO! 0-2!!!

33' Destro di Callejon violento dall'interno dell'area di rigore, devia Martella: palla in angolo.

31' Clamoroso! Espulso Gabbiadini! Rosso diretto! Brutta reazione del bergamasco da terra su Ferrari dopo il fallo. Napoli in 10.  

30' Tanti, troppi errori in fase di impostazione per il Napoli in questa fase di gioco, con il Crotone che prova ad alzare il baricentro della propria azione. 

28' Palladino! Che pericolo in area azzurra: Palladino gira di sinistro su cross di Capezzi - dopo un errore di Allan - Reina in due tempi controlla.

25' Lancio lungo di Dos Santos per Tonev. Fa buona guardia Reina in uscita. 

22' Ancora Callejon vicino al gol! Lancio splendido - il secondo - di Allan per lo spagnolo, che non trova la deviazione vincente sul secondo palo.  

20' Ci prova il Crotone con Rosi sulla destra: Strinic lo affronta con vigoria, ma senza commettere fallo. 

Sulla conclusione di Callejon Ferrari interviene sulla linea di porta nel tentativo di spazzare la sfera, deviandola di fatto in rete. Dubbi sull'assegnazione del marcatore, ma la sostanza non cambia. 

17' CALLEJON!!!! LA SBLOCCA IL NAPOLI!!!! AZIONE INSISTITA DI MERTENS SULLA SINISTRA, LISCIA DOS SANTOS, MARTELLA NON C'ARRIVA E LO SPAGNOLO BATTE CORDAZ CON UN DESTRO SECCO! 0-1! VANTAGGIO MERITATO.  

15' Gabbiadini! In contropiede che occasione per il bergamasco. Sbaglia Salzano che serve Mertens, il belga al centro per il compagno che a colpo sicuro centra in pieno Cordaz, che di piede si salva.  

15' Svetta Koulibaly in area su una punizione di Capezzi dalla sinistra. 

12' Splendida idea di Allan per il taglio di Callejon: stop non perfetto, spagnolo chiuso in angolo da Cordaz. 

10' Si affaccia in ripartenza il Crotone. Tonev non serve Rosi e si accentra sul mancino, ma la sua conclusione viene murata.     

8' Spazi intasati centralmente. Il Napoli prova a sviluppare le proprie trame sulla sinistra, ma il cross di Strinic è impreciso nell'occasione.   

5' Hamsik! Che errore del capitano slovacco! Va via Hysaj sulla destra: scarico perfetto per Allan che scarica il destro ma viene murato. Sulla respinta è il 17 ad arrivare per primo, ma il suo destro - un rigore in movimento - termina a lato. 

3' Strettissime le maglie delle due linee di difesa e centrocampo dei padroni di casa quando il Napoli è in possesso. 

1' Subito Napoli in proiezione offensiva. Crotone che ferma con le cattive sia Hamsik che Mertens. 

Squadre disposte in campo. Il Crotone darà il via al match. Si parte!

14.56 Squadre in campo agli ordini del signor Mazzoleni. Sorteggio e foto di rito. Ci siamo!  

14.50 Tutto pronto per l'ingresso in campo delle squadre! Atmosfera caldissima allo Scida, pronta ad accogliere il Napoli e i beniamini di casa. 

14.35 - Sarà la prima stagionale allo Scida, dopo i lavori per la ristrutturazione.

14.15 - LE FORMAZIONI UFFICIALI DELLE DUE SQUADRE:

Crotone (4-3-3) - Cordaz; Rosi, Claiton, Ferrari, Martella; Capezzi, Crisetig, Salzano; Tonev, Falcinelli, Palladino.

Napoli (4-3-3) - Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Strinic; Allan, Diawara, Hamsik; Callejon, Gabbiadini, Mertens.

Buongiorno amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale, live ed, di Crotone-Napoli, incontro valevole per la nona giornata del campionato di calcio di Serie A. All'Ezio Scida - per la prima volta in stagione - arrivano i partenopei di Sarri, reduci da tre sconfitte di fila. I padroni di casa vogliono ben figurare all'esordio assoluto in casa, andando a caccia di una vittoria di prestigio che li rilancerebbe in classifica. Da Andrea Bugno e dalla redazione calcio di Vavel, l'augurio di un piacevole pomeriggio in nostra compagnia.

Imperativo vincere, per Crotone e per Napoli. Quattro sconfitte di fila per i pitagorici in campionato, tre quelle degli azzurri di Sarri tra Serie A e Champions League. Momento peggiore sulla panchina dei partenopei per il tecnico toscano, che chiede strada a Nicola. Per la prima volta in stagione, però, i calabresi giocheranno davanti al loro pubblico, motivo in più per provare a mettere lo sgambetto al Napoli e cercare un risultato che sarebbe storico per provare a rilanciarsi in zona salvezza.      

Il nuovo Ezio Scida, teatro degli incontri casalinghi dei pitagorici - Foto Fc Crotone
Il nuovo Ezio Scida, teatro degli incontri casalinghi dei pitagorici - Foto Fc Crotone

Un solo punto conquistato fin qui dal Crotone, che ha perso le restanti sette gare stagionali. Tre sconfitte iniziali, il pareggio contro il Palermo a Pescara e, successivamente, le quattro sconfitte contro Roma, Atalanta, Cagliari e Sassuolo. L'ultima di queste la migliore per prestazione offerta e cattiveria agonistica mostrata, con i gol nel finale di Sensi e Iemmello che hanno strozzato l'urlo in gola ai tifosi pitagorici accorsi al Mapei Stadium. Quattro punti a separare Palladino e compagni dall'Empoli penultimo, cinque in meno del Palermo impegnato a Roma contro la squadra di Spalletti. Obiettivo accorciare quanto prima sulla concorrenza.    

Stesso discorso che fa il Napoli di Maurizio Sarri, seppur con ambizioni e velleità diametralmente opposte. La Juve si è fermata, anche se l'altra faccia della medaglia dell'anticipo vede un Milan che adesso prova a scappare in ottica secondo posto - obiettivo minimo da confermare per gli azzurri -. La sconfitta di Bergamo e gli infortuni di Milik ed Albiol hanno scoperto il solito nervo dei partenopei, incapaci di reagire alle prime avversità, confermate successivamente dopo la sosta contro la Roma prima e contro il Besiktas - immeritatamente - poi. Obiettivo riscatto, per andare oltre le polemiche di questi giorni.

Sarri e Gabbiadini, Gabbiadini e Sarri: la strana coppia - Foto Getty Images
Sarri e Gabbiadini, Gabbiadini e Sarri: la strana coppia - Foto Getty Images

Vincere per restare a meno due da Milan e - probabilmente - dalla Roma di Spalletti, che ha effettuato il sorpasso ai danni dei partenopei sabato scorso. Il Napoli non può più sbagliare, ha l'obbligo di vincere: condizione non esaltante per chi cerca fiducia, lucidità e serenità. Tuttavia, il Napoli ha le caratteristiche per ripartire, per vincere questa sfida - per quanto ostica possa sembrare - e per rilanciarsi nelle zone alte della classifica in vista dei tantissimi impegni di queste settimane: Empoli, Juventus, Besiktas e infine Lazio.  

Nel segno di Mertens - Gli azzurri si aggrappano al folletto belga per provare a ritrovare la vittoria perduta. Lui, con pochi altri, è apparso in forma splendente contro il Besiktas, così come nella manciata di minuti giocata contro la Roma. Dries scalpita, da centravanti come da esterno. Crea, inventa, finalizza, rifinisce. Il rilancio del Napoli passa dai suoi piedi, inevitabile, inesorabile. La voglia, la rabbia, l'esultanza contro il Besiktas mostra la frustrazione del momento di tutta la squadra: la sua grinta la benzina dalla quale ripartire. 

La disperazione di Mertens dopo l'occasione mancata dell'1-0 - Foto CalcioNapoli
La disperazione di Mertens dopo l'occasione mancata dell'1-0 - Foto CalcioNapoli

 Le ultime dai campi

Proverà con lo schema a specchio Davide Nicola a fermare il Napoli di Maurizio Sarri. A Sassuolo non è bastato un buon Crotone per strappare il secondo punto stagionale ma il 4-3-3 ha dato migliori risposte rispetto al 3-5-2. Rosi e Martella vengono confermati in difesa come terzini ai lati di Dos Santos e Ferrari: quartetto che difenderà la porta di Cordaz. Tonev e Palladino gli esterni ai quali verranno affidate le occasioni di creare superiorità e mettere in condizione Falcinelli di segnare, mentre Capezzi, Crisetig e Salzano formeranno il terzetto di rottura ed impostazione in mediana. 

L'esultanza del Crotone dopo il gol ad Empoli - Foto Getty Images
L'esultanza del Crotone dopo il gol ad Empoli - Foto Getty Images

Sarri risponde con un Napoli diverso in molti effettivi rispetto a quello visto nelle ultime uscite. C'è Strinic sulla sinistra, al posto di Ghoulam, mentre Hysaj si riprende il posto da titolare sulla destra. Maksimovic favorito su Chiriches al centro con Koulibaly davanti a Reina, mentre in mediana ed attacco ci saranno le esclusioni di Jorginho, Hamsik e Callejon, che reclamano riposo ed ossigeno al cervello. Al loro posto Diawara e Zielinski con Allan a centrocampo, in luogo dello spagnolo Giaccherini davanti, con Mertens e Gabbiadini a formare il tridente.  

Le probabili formazioni 

Crotone (4-3-3): Cordaz; Rosi, Dos Santos, Ferrari, Martella; Capezzi, Crisetig, Salzano; Tonev, Falcinelli, Palladino. All. Nicola

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Strinic; Allan, Jorginho, Zielinski; Callejon, Gabbiadini, Mertens. All. Sarri

I precedenti - Due i precedenti in casa del Crotone, entrambe in B: una vittoria a testa, tutte per 2-1. In primis i partenopei si imposero di rimonta con i gol di Luppi e Graffiedi nel 2002, mentre cinque anni dopo i pitagorici con Sedivec e Giampaolo resero vana l'autorete di Zamboni.