Napoli, Sarri a Torino senza Albiol: Maksimovic o Chiriches per sostituirlo?

Il tecnico partenopeo dovrà sciogliere di fatto un solo dubbio per la sfida dello Juventus Stadium di domani: tutto confermato in mediana ed in attacco, ma chi sostituirà lo spagnolo che anche ieri ha svolto lavoro differenziato?

Napoli, Sarri a Torino senza Albiol: Maksimovic o Chiriches per sostituirlo?
Napoli, Sarri a Torino senza Albiol: Maksimovic o Chiriches per sostituirlo?

Non c'è due senza tre, è quel che sperano a Napoli dopo le vittorie - di routine - contro Crotone ed Empoli che hanno permesso a Sarri e soci di riconquistare il terzo posto in classifica alle spalle di Juve e Roma e soprattutto di ritrovare per il momento serenità e tranquillità d'animo, perduta dopo il tris perdente contro Atalanta, giallorossi e Besiktas. Alla vigilia della sfida maggiormente sentita in Campania all'ombra del Vesuvio, i partenopei si sono allenati - e non solo, Chiriches ha offerto pizze e dolci per il gol - ieri in vista della trasferta di Torino, con Sarri che non perde occasione per richiamare all'ordine ed alla concentrazione i suoi, soprattutto difensivamente.

Proprio per quanto riguarda l'assetto difensivo, il quartetto arretrato che scenderà in campo allo Stadium dovrà fare ancora a meno - molto presumibilmente - di Raul Albiol: il difensore spagnolo ex Real Madrid anche ieri ha svolto lavoro differenziato e, a meno di clamorosi ribaltoni, non dovrebbe essere della partita. Resta di fatto questo l'unico dubbio della vigilia per Maurizio Sarri, che al posto dell'iberico dovrà scegliere tra l'esperienza di Vlad Chiriches o l'esuberanza di Nikola Maksimovic: chi sembra leggermente in vantaggio è il primo rispetto al secondo, che vanta però un migliore stato di forma. Al netto di imprevisti dell'ultima ora, invece, è già tutto definito per i restanti dieci undicesimi della squadra titolare, con il tecnico toscano che stavolta lascerà in soffitta l'idea turnover. 

Tutti gli occhi della difesa della Juve saranno su Dries Mertens - Foto Getty Images
Tutti gli occhi della difesa della Juve saranno su Dries Mertens - Foto Getty Images

Reina difenderà i pali cercando vendetta dopo il gol di Zaza dello scorso anno; Hysaj e Ghoulam saranno i terzini, con Koulibaly inamovibile sul centro sinistra. In mediana Allan e Jorginho accompagneranno Hamsik - difficile vedere Diawara sebbene le caratteristiche del guineano forse siano maggiormente adatte al piano tattico previsto - mentre davanti il terzetto di punta sarà composto da Insigne a sinistra, Callejon a destra e da Mertens, ovviamente, al centro dell'attacco, nell'intento di sgusciare tra le maglie difensive bianconere e non dare punti di riferimento in ripartenza ed in fase di impostazione. 

Probabile formazione Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Chirihces, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All: Sarri.