Napoli - Lazio in Serie A 2016/17 (1-1):  Keita stoppa il Napoli. La Lazio resta davanti!

Napoli - Lazio in Serie A 2016/17 (1-1):  Keita stoppa il Napoli. La Lazio resta davanti!
Tutto il Napoli attorno ai propri tenori offensivi. Con la Lazio il loro contributo sarà fondamentale. Fonte foto: corrieredellosport.it
Napoli
1 1
Lazio
Napoli: (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik (Hamsik 87'); Callejon (El Kaddouri 81'), Insigne (Gabbiadini 67'), Mertens.
Lazio: (3-5-2) Marchetti; Basta, Wallace, Radu; Felipe Anderson, Milinkovic, Biglia, Parolo, Lulic (Patric 78'); Keita (Djordjevic 83'), Immobile (Lombardi 87').
SCORE: 1-1 - Hamsik 53', Keita 54'.
ARBITRO: Damato. Ammonisce: Parolo (L).
NOTE: Match valido per la dodicesima giornata del campionato di Serie A Tim 2016/17. Dal San Paolo di Napoli, i padroni di casa ospitano la Lazio. Calcio d'inizio previsto per le 20.45.

Per Napoli - Lazio è tutto. A nome di Alessandro Cicchitti la redazione calcio di Vavel Italia Vi ringrazia per aver seguito in nostra compagnia il match del San Paolo, e Vi rimanda ai prossimi appuntamenti, sempre live, qui su Vavel Italia.

23.00 - Chi ha inciso invece, sono stati gli attaccanti di Inzaghi. Immobile, un pendolo continuo bravissimo nel muovere in continuazione la linea di Sarri e nel tener palla, far salire la squadra e strappare il campo. Soprattutto Keita, fanstastico una volta di più per tenuta, grinta, qualità... e poi c'è il gol che fa la differenza. La Lazio che esce dal San Paolo è una Lazio consapevole delle proprie capacità. Una Lazio certamente cresciuta che tiene il prezioso punto di vantaggio su quella che ora è un avversario diretto per la Champions League, il Napoli.

22.55 - L'impegno di coppa si è fatto sentire, ma non può essere preso in considerazione come una giustificazione. Quel che emerge dalla notte del San Paolo è che il Napoli fa una fatica incredibile a concretizzare la grande mole di gioco prodotta. Mertens in posizione di centravanti non è sempre preciso, Insigne è ancora in difficoltà, mentre Callejon fa il possibile. Capitolo a parte quello legato ad un Gabbiadini scarico. Entrato in campo negli ultimi 20', Manono non ha inciso in nessun modo sulla sfida.

22.50 - E' un punto preziosissimo quello che la Lazio di Simone Inzaghi riesce a strappare al San Paolo di Napoli. Grazie alla verve delle giovani Aquile biancocelesti, la squadra di Simone Inzaghi è riuscita a tener testa ad un Napoli sì brillante, ma gradualmente sempre più lento e macchinoso.

93' - FINISCE QUI, NON C'E' PIU' TEMPO AL SAN PAOLO. LA LAZIO FERMA IL NAPOLI SULL'1-1. DECIDONO I GOL DI HAMSIK E KEITA BALDE IN UN BOTTA E RISPOSTA ANDATO IN SCENA TRA IL MINUTO 52 E IL MINUTO 54.

92' - Gran palla di Felipe Anderson verso il taglio di Djordjevic. Koulibaly è un gigante e riesce a chiudere anche questa occasione.

91' - Sbaglia ancora Mertens, troppo frettoloso nel servire un Gabbiadini che invece non al posto giusto al momento giusto.

90' - Solo tre minuti di recupero.

89' - Mertens prova la giocata impossibile, passa tra tre ma poi non riceve il pallone di ritorno da El Kaddouri.

88' - Fuori Hamsik, dentro Allan. Dentro anche Lombardi nella Lazio. Fuori Immobile.

87' - Squadre molto molto stanche.

87' - Problema muscolare per Hamsik che dopo uno scarico palla ha chiesto il cambio.

85' - Lazio molto bassa in questa fase. La squadra di Inzaghi soffre ma per il momento riesce a resistere all'impeto del Napoli.

83' - Altro cambio nella Lazio: dentro Djordjevic, fuori Keita.

81' - Dentro El Kaddouri per Callejon nel Napoli.

78' - Cambio nella Lazio: dentro Patric, fuori Lulic. Lazio che passa al 4-3-3.

75' - Hamsik ci prova da una posizione molto difficile. Il pallone non desta alcuna preoccupazione per Marchetti.

74' - Solo con tocchi di prima il Napoli riesce ad arrivare nei pressi dell'area di Marchetti. Altro corner guadagnato dal Napoli.

71' - Gran lancio verso Ghoulam, bloccato a tu per tu con marchetti per una posizione di offside.

70' - Gabbiadini! Il 23 prova la conclusione pressato e rimontato dai centrali di Inzaghi. Pallone calciato senza potenza. Marchetti controlla facilmente.

69' - Lazio che ora rischia moltissimo in fase difensiva. Altro pallone perso da Radu, poi bravo nel rimediare su Gabbiadini.

68' - Subito una chance potenziale per Gabbiadini. Imbucata di Hamsik verso il 23 che scatta con i tempi giusti. Il pallone del Capitano però viene dosato male.

67' - Cambio nel Napoli: esce un Insigne non sufficiente. Entra Gabbiadini.

66' - Azione confusa orchestrata da parte del Napoli che poi ha concluso in porta con Insigne. Pallone sull'esterno della rete.

64' - GRAN PARATA DI MARCHETTI! BOMBA CLAMOROSA SCOCCATA DA HYSAJ, RIFLESSO DA GRANDE PORTIERE DA PARTE DI MARCHETTI. ALTRO CALCIO D'ANGOLO.

63' - Napoli che ora mette alle corde la Lazio. Corner continui. Grandi ammucchiate nell'area della Lazio.

61' - Altro gran pallone di Mertens per l'inserimento di Hamsik, sfortunato nel controllo in questa occasione.

61' - Grande idea di Mertens che prova lo slalom gigante tra i difensori di Inzaghi. Wallace è bravissimo nel bloccare l'avanzata del belga.

60' - Match che ora si fa assolutamente imprevedibile. Sarri manda a scaldare Gabbiadini e Allan.

57' - HAMSIK ANCORA. GRAN BOMBA DA FUORI. MARCHETTI COSTRETTO AD ALLUNGARE IN ANGOLO. ORA IL MATCH E' BELLISSIMO.

54' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOLL! PAREGGIO IMMEDIATO DELLA LAZIO. CLAMOROSO AL SAN PAOLO. HA SEGNATO KEITA BALDE, MA LE RESPONSABILITA' SONO TUTTE DI PEPE REINA CHE NON RIESCE A TRATTENERE IL TIRO, SI VELENOSO E POTENTE, MA DECENTRATO DEL SENEGALESE. NON BENE NEMMENO CHIRICHES, FATTO STA CHE SI TORNA SUBITO IN PARITA'. 1-1

53' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOLLL! NAPOLI IN VANTAGGIO! SEMPRE LUI, MAREK HAMSIK, GIOCATA DA GRANDISSIMO GIOCATORE QUAL'E'! INSERIMENTO SUL CENTRO SINISTRA, CONTROLLO E DRIBBLING SU BASTA. TUTTO IN EQUILIBRIO PRECARIO, TIRO COMPRESO. PALLA IN BUCA D'ANGOLO. 1-0.

52' - CLAMOROSA OCCASIONE IN FAVORE DEL NAPOLI! CLAMOROSA OCCASIONE CON IL PALLONE CHE FINISCE SULLA TRAVERSA.

51' - Tensione all'interno dell'area della Lazio. Ammonito Radu.

50' - INSIGNE! Risponde il Napoli con un bel contropiede. Mertens distribuisce per il 24 il cui tiro sul secondo palo viene deviato da Marchetti, comunque costretto a concedere angolo.

49' - Ancora Immobile, scatenato. Lancio addomesticato alla grande, poi fuga sulla sinsitra, ingresso in area e tiro sul secondo palo. Palla sul fondo.

48' - OCCASIONE LAZIO1 GRANDE OCCASIONE IN FAVORE DELLA LAZIO. CIRO IMMOBILE HA PROVATO DA POSIZIONE MOLTO DEFILATA. TIRO PRECISO E ANGOLATO. REINA CE!

47' - Basta si addormenta, viene scippato del pallone da Insigne ma poi recupera sullo stesso, bloccato all'ingresso dell'area.

46' - Primo pallone gestito dal Napoli.

46' - VIA!! SI RIPRENDE AL SAN PAOLO. INIZIATO IL SECONDO TEMPO DI NAPOLI - LAZIO.

21.56 - Tutto pronto per dare il via al secondo tempo.

21.55 - Ora anche la Lazio in campo.

21.54 - Napoli in campo. Attesa per la Lazio.

21.49 - Le sqadre sono pronte per fare il loro ritorno in campo.

21.47 - Come il Napoli però, anche la Lazio ha avuto le sue occasioni, tutte su azione di ripartenza. Immobile e Keita hanno provato a muovere le maglie della difesa di Sarri ma il risultato non è stato quello sperato. Reina ha dovuto compiere davvero pochi interventi.

21.45 - E' stato un primo tempo assolutamente piacevole quello andato in scena al San Paolo. Grazie all'atteggiamento difensivo non molto accorto da parte della Lazio, il Napoli ha avuto diverse occasioni in contropiede. Soprattutto Mertens ha messo in crisi la difesa di Inzaghi, salvata in alcune occasioni da Marchetti in altre da errori dei napoletani stessi. 

46' - FINISCE QUI, A RETI BIANCHE IL PRIMO TEMPO DEL SAN PAOLO. E' 0-0 TRA NAPOLI E LAZIO AL TERMINE DEI PRIMI 45'.

45' - Ci sarà 1 minuto di recupero.

44' - Pallone indirizzato verso la testa di Milinkovic Savic che non riesce a dare la giusta direzione al pallone.

42' - Grave disattenzione da parte di Koulibaly, poi costretto a mettere a terra Parolo. Punizione nei pressi del vertice destro dell'area di rigore per la Lazio.

40' - Felipe Anderson guadagna un buon calcio d'angolo.

39' - Grande occasione in favore del Napoli! Fuga a destra da parte di Zielinski che poi mette un pallone pericolosissimo sul primo palo. Il pallone resta pericolosamente davanti a Marchetti. Poi Basta spazza via.

37' - Fase di gioco abbastanza confusa ora. Le squadre sono stanche dopo trenta minuti al massimo.

35' - Troppo frenetico Mertens. Pallone che termina molto alto, ma la posizione era quella ideale. Libero di calciare con lo specchio di porta sguarnito e da posizione centrale.

33' - Gioco fermo per uno scontro tra Hysaj e Immobile. Entrambi doloranti al capo.

32' - Carica a testa bassa il Napoli. Percussione prolungata da parte di Hamsik poi andato al tiro da posizione defilata. Pallone rimpallato.

28' - Ingenuità commessa da Parolo che in una zona morta del campo, senza alcuna possibilità di prendere il pallone, va a falciare Hysaj. Damato lo ammonisce.

25' - Pallone che perfora la barriera e finisce a pochi centimetri dal palo. Grande occasione per Mertens anche se ora il Napoli potrà ripartire con un tiro dalla bandierina.

24' - Guizzo di Mertens, steso in modo evidente da Parolo. Punizione dai 25 metri per il Napoli.

22' - Gran giocata in verticale da parte del Napoli. Imbucata verso il taglio nel mezzo di Hamsik che però, rifiuta il tiro tentando di servire Mertens con un ricamo. Recuperala difesa di Inzaghi.

20' - Contropiede Napoli che scatta dal rilancio immediato di Reina. Radu è fantastico nel chiudere lo specchio di porta a Mertens, fuggito via nell'uno contro uno.

19' - Basta prova la conclusione da oltre 35 metri. Pallone altissimo.

18' - Nuova ripartenza Lazio, ripartenza che frutta un prezioso angolo.

16' - Gioco fermo al San Paolo. Felipe Anderson a terra per un problema alla scarpa.

15' - Ora le squadre rifiatano per un istante dopo il grande sforzo espresso nei primi 15'.

13' - INSIGNE! Gran tiro dalla distanza da parte dello scugnizzo napoletano. Il pallone si abbassa all'ultimo secondo mettendo Marchetti in difficoltà.

11' - Ripartenza Napoli con Mertens. Altra chance per il belga che aggira Wallace e spara in porta. Marchetti controlla.

10' - Koulibaly ancora imperioso nel bloccare l'avanzata di Keita. Giganteggia il centrale di Sarri in questo avvio.

9' - Grande chiusura di Koulibaly, attentissimo su Anderson in queste prime fasi di match.

8' - Ottima azione insistita da parte di Immobile che dalla sinistra è andato all'uno contro uno con Chirisches. Premiato da un paio di rimpalli, Ciro ha cercato il pallone nel mezzo per Savic ma il filtrante non è riuscito.

7' - Partita molto dura a centrocampo dove Diawara e Milinkovic stanno cercando di far valere la legge del più forte.

6' - Sempre Napoli presente all'interno dell'area di rigore della Lazio. Scucchiaiata verso il vertice sinistro dell'area dove lo smarcato Insigne ha cercato la difficilissima conclusione al volo. Pallone altissimo.

3' - Ancora Napoli molto pericoloso in azione di contropiede. Discesa dirompente di Ghoulam che poi ha messo in mezzo un pallone basso ed insidioso. Marchetti è bravissimo nell'anticipare Callejon e bloccare la sfera.

2' - GRANDE OCCASIONE IN FAVORE DEL NAPOLI! RIPARTENZA MICIDIALE DEI PARTENOPEI CHE SENZA ALCUNA PRESSIONE SONO ANDATI AL TIRO VERSO LA PORTA DI MARCHETTI. MERTENS HA MIRATO IL PALO LONTANO MA IL PALLONE E' USCITO PER QUESTIONE DI CENTIMETRI.

2' - Errore da parte di Reina che concede la possibilità del primo tiro del match a Immobile. Pallone forte ma centrale, facile preda per il portiere spagnolo.

1' - Subito Lazio a cercare la fisicità e l'altezza di Milinkovic Savic.

1' - Primo pallone controllato dalla Lazio.

1' - SI PARTE! E' INIZIATO IL MATCH DEL SAN PAOLO. VIA A NAPOLI - LAZIO.

20.49 - Tutto pronto, con un pizzico di ritardo, al San Paolo.

20.46 - I due capitani, Hamsik e Biglia, sono a centrocampo per lo scambio dei gagliardetti.

20.46 - Suona O Generosa, inno del campionato di Serie A Tim.

20.44 - SQUADRE IN CAMPO.

20.39 - Squadre pronte a fare il loro ingresso in campo. Tutti nel tunnel che porta al terreno di gioco del San Paolo.

20.33 - Squadre di nuovo negli spogliatoi. Sul San Paolo cala il silenzio, a breve si inizia a fare sul serio. Napoli - Lazio è qui!

20.26 - Ecco le immagini più belle che arrivano dal San Paolo. Squadre ancora in campo per il riscaldamento.

20.17 - Ecco le squadre in campo per il warm up. Napoli che lavora molto con il pallone. Lazio che si concentra di più sui muscoli.

20.11 - Portieri in campo per il riscaldamento.

20.08 - Torna al passato Simone Inzaghi che preferisce non rischiare il poco collaudato 3-4-3 in una gara di tale difficoltà. Biancocelesti che dunque, giocheranno ancora con il 3-5-2, ma con Basta nei tre di difesa. A centrocampo torna Capitan Biglia a dirigere le operazioni nel mezzo. In avanti, coppia gol composta da Keita e Immobile.

LAZIO: (3-5-2) Marchetti; Basta, Wallace, Radu; Felipe Anderson, Milinkovic, Biglia, Parolo, Lulic; Keita, Immobile.

20.07 - Ora passiamo all'undici Laziale scelto da Simone Inzaghi.

20.06 - Tutto confermato in casa Partenopea: Sarri sceglie ancora Chiriches come partner di Koulibaly, mentre a centrocampo largo ai giovani Zielinski e Diawara. In attacco arriva la bocciatura per Gabbiadini. Giocano Insigne, Mertens e Callejon.

NAPOLI: (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Gabbiadini, Mertens.

20.02 - A breve le squadre faranno il loro ingresso in campo per il effettuare il riscaldamento. Intanto, sono arrivate le formazioni ufficiali. Iniziamo da quella del Napoli di Sarri.

20.00 - Ecco lo spogliatoio ospite. La Lazio arriva al San Paolo forte di un gruppo consolidato e unito. L'obiettivo anche per questa sera è quello di strappare i tre punti.

19.59 - Due dei protagonisti più attesi: Callejon e Mertens sono il cuore pulsante di questo Napoli. I piedi da cui può nascere la giocata spacca incontro. Sarri non può in nessun modo rinunciare a loro.

19.57 - Mentre il San Paolo inizia a riempirsi per quello che è il big match della giornata di SerieA, diamo uno sguardo negli spogliatoi delle due squadre. Partiamo dal Napoli.

19.55 - A differenza del Napoli, la Lazio ha sfruttato al massimo questo preciso momento della stagione, balzando davanti ai Partenopei in classifica. Forti del quarto posto, i ragazzi di Simone Inzaghi arrivano al San Paolo forti di un reparto offensivo in gran forma. Oltre al Bomber Immobile infatti, Sarri dovrà fare attenzione anche agli imprevedibili Anderson e Keita.

19.49 - Per i ragazzi di Sarri infatti, il periodo che si sta per conludere non è stato dei più felici. Almeno sul piano dei risultati la squadra non è riuscita ad ottenere ciò che tutti si attendevano. Questo ha portato il Napoli fino alla quinta posizione in classifica, a -7 dalla Juve capolista.

19.48 - A Napoli si attende con ansia la sfida di questa sera, considerata la sfida del riscatto per i ragazzi di Sarri. La Lazio infatti, è davanti in classifica e il Napoli, bravo nel seminare ma meno nel raccogliere, è pronto a riprendersi ciò che crede di meritare.

19.46 - Buonasera e benvenuti allo Stadio San Paolo di Napoli. Qui, sul prato che in questi istanti viene bagnato dagli irrigatori, Napoli e Lazio si contenderanno i tre punti.

19.45 - Cari Amici lettori di Vavel Italia, buonasera e benvenuti alla diretta scritta live ed di Napoli - Lazio, anticipo valido per la 12^ giornata del campionato di Serie A Tim 2016/17

Di ritorno dal Bosforo, il Napoli di Maurizio Sarri trova la Lazio nell'anticipo serale valido per la 12^ giornata del campionato di SerieA. A secco di successi da ormai due settimane - ultima affermazione a Crotone - la squadra di Sarri non può più permettersi di sbagliare: la sconfitta dello Juventus Stadium ha allontanato i Partenopei dalla vetta, ora distante addirittura sette lunghezze. Troppi punti persi per strada, troppe tensioni e incomprensioni, troppi malumori. Ora che il peggio sembra passato, prima della pausa prevista per le Nazionali, al San Paolo c'è uno degli esami più difficili in assoluto: affrontare e battere la lanciatissima Lazio di Simone Inzaghi

Mertens e Callejon, uomini copertina. Fonte foto: calciomercato.com
Mertens e Callejon, uomini copertina. Fonte foto: calciomercato.com

Classifica alla mano, la Lazio guarda dall'alto verso il basso l'avversario campano. I 20 punti raccolti nelle primi undici giornate hanno evidenziato il ritorno di una Lazio competitiva, affamata e ricca di idee. Tra i tanti nomi, Ciro Immobile è sicuramente il calciatore che ha permesso alla squadra capitanata da Inzaghi il cambio di passo. Grazie ai suoi 9 gol, il figlio di Napoli che questa sera tornerà nello Stadio d'infanzia, sta trascinando in alto l'Aquila biancoceleste. Sarri però, dovrà fare attenzione non solo a Ciro Immobile, ma anche a chi agirà al suo fianco. Keita Balde e Felipe Anderson, veri e propri crack in grado di accendersi in un istante, sono calciatori dotati di qualità eccelse ed in grado di far male a chiunque. 

La festa della Lazio. Fonte foto: Getty Images.
La festa della Lazio. Fonte foto: Getty Images.

Il pareggio di Istanbul, un 1-1 per certi verso beffardo, per altri rassicurante, ha riconsegnato all'ex impiegato di banca una squadra di nuovo al top della forma. Anche sulla distanza di gara, il Napoli ha dato importanti segnali sia nel match perso allo Stadium, sia nella bolgia di martedì, quando gli Azzurri avrebbero meritato molto di più di un 1-1. La solidità ritrovata grazie ai muscoli e alla spensieratezza di Amadou Diawara sono certamente uno degli argomenti da cui ripartire. Con il giovanissimo centrocampista centrale, il Napoli ha ritrovato geometrie e copertura, permettendo agli interpreti d'attacco di strappare campo e guardare fissi verso la porta avversaria. Anche il presunto caso Insigne pare rientrato senza troppi problemi. Lorenzo si è messo a disposizione del mister senza fare polemiche e la prestazione di Istanbul ne ha dato un chiaro segnale.

Marek Hamsik, condottiero Partenopeo anche in Champions. Fonte foto: Tuttosport.it
Marek Hamsik, condottiero Partenopeo anche in Champions. Fonte foto: Tuttosport.it

Momento assolutamente positivo quello che sta affrontanto la Lazio di Simone Inzaghi. I biancocelesti arrivano al San Paolo forti di una classifica soddisfacente, e dunque pronti per giocarsi al massimo delle loro chance i tre punti. Arroccati su un quarto posto con vista verso la Champions League, la Lazio sta facendo della semplicità la sua arma migliore. Trovato un giusto assetto tattico con il 3-4-3, Inzaghi sta premendo al massimo sulla verve dei calciatori qualitativamente parlando migliori, per fare in modo che gli altri seguano a ruota. Spinti dalle giocate di un attacco formato super, il centrocampo non ha risentito dell'assenza forzata di Lucas Biglia, - questa sera pronto al rientro dal primo minuto - mentre la difesa passata per necessità a tre visto l'infortunio a De Vrij, si sta consolidando sempre di più.

Ciro Immobile, bomber della Lazio. Fonte foto: gazzetta.it
Ciro Immobile, bomber della Lazio. Fonte foto: gazzetta.it

Sono un paio i dubbi di formazioni che viaggiano all'impazzata nella mente di Maurizio Sarri. Il tecnico Partenoepo non vorrebbe applicare in alcun modo il turnover vista l'importanza della sfida e l'impellente sosta per le nazionali. In difesa, davanti a Reina, dovrebbe essere confermato lo stesso blocco che ha giocato con il Besiktas: accanto a Koulibaly ci sarà ancora una volta Chiriches mentre le corsie saranno occupate da Ghoulam e Hysaj. A centrocampo, l'intoccabile è Hamsik mentre Zielinski dovrebbe dare un turno di riposo ad Allan. Diawara sarà ancora il Signore del centrocampo mentre in avanti è bagarre tra Mertens, Gabbiadini, Callejon e Insigne

NAPOLI: (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Gabbiadini, Mertens. All. M. Sarri.

Pochissimi dubbi di formazione anche per quel che riguarda Simone Inzaghi. Il tecnico dei biancoazzurri, senza De Vrij ancora fermo ai box, ritrova il Capitano. Lucas Biglia infatti, ha grosse chance di giocare dal primo minuto. In lizza c'è anche Milinkovic Savic, elogiato nel corso della conferenza stampa dallo stesso Inzaghi. Davanti a Marchetti comunque, ci saranno Wallace, Hoedt e Radu. A centrocampo Parolo - Biglia sono i favoriti per andare a formare la coppia centrale, con Basta e Lulic sugli esterni. Davanti largo al tridente magico: Felipe Anderson - Ciro Immobile - Keita Baldé.

LAZIO: (3-4-3): Marchetti; Wallace, Hoedt, Radu; Basta, Parolo, Biglia, Lulic; Anderson, Immobile, Keita. All. S. Inzaghi.

Il Pipita, dominatore nel 5-o dello scorso anno. Fonte foto: corrieredellosport.it
Il Pipita, dominatore nel 5-o dello scorso anno. Fonte foto: corrieredellosport.it

La sfida tra Napoli e Lazio intreccia la sua trama con quelle del recente passato. Due stagioni fa, probabilmente il confronto più importante del recente passato. Dopo un lungo ed estenuante duello, Napoli e Lazio si affrontano al San Paolo all'ultima giornata. E' il 31 maggio e in palio c'è la qualificazione ai preliminari di Champions League. L'inizio dei padroni di casa è da incubo: sotto 2-0 i ragazzi di Benitez trovano la forza per rimontare grazie alla doppietta di Higuain. Poi, il match ball. Il rigore del Pipita però, finisce dritto in Curva B. Il Napoli si dissolve e la Lazio passa 4-2. La festa biancocelese è ancora impressa nella mente dei tifosi capitolini.
Lo scorso anno invece, a fare la voce grossa fu il Napoli di Sarri. Arrivati alla sfida del San Paolo con un Napoli non ancora brillante come poi si rivelerà nel corso della stagione, la Lazio viene asfaltata. Higuain, Insigne e Allan infliggono un passivo clamoroso alla Lazio di Pioli, umiliata 5-0 dagli Azzurri. E' stato il giorno in cui la giosta di Maurizio Sarri ha aperto i battenti.

La Lazio festeggia il preliminare di Champions raggiunto proprio al San Paolo due stagioni fa. Fonte foto: corrieredellosport.it
La Lazio festeggia il preliminare di Champions raggiunto proprio al San Paolo due stagioni fa. Fonte foto: corrieredellosport.it

 Napoli - Lazio in diretta, Serie A 2016/17 LIVE