Napoli - Reina, che ti succede?

Nelle ultime partite il portiere spagnolo è apparso tutt'altro che al top della condizione.

Napoli - Reina, che ti succede?
Napoli, Reina che ti succede?

Dopo la partita che il Napoli ha pareggiato per 1-1 con la Lazio è chiaro a tutti, ormai, che Pepe Reina non sia nel momento migliore della sua carriera, anzi forse siamo davanti al peggior periodo del portiere madrileno.

I numeri - Per avere un'idea chiara sul periodo di crisi del portierone spagnolo andiamo ad analizzare le sue statistiche stagionali: tra campionato e Champions League ha incassato 20 goal in 16 partite, mantenendo la rete inviolata solo per 4 volte. L'anno scorso dopo le prime 16 partite fra campionato ed Europa League aveva subito solo 7 goal. Se poi ci soffermiamo sulle statistiche delle partite successive alla sosta di Ottobre la crisi è ancora più netta: lo spagnolo ha subito 9 goal in 7 partite, concludendone solo una con la rete inviolata

I motivi - I motivi di questi goal incassati solo perlopiù responsabilità di incertezze dello stesso Reina, ma in molti c'è anche lo zampino del reparto difensivo: Ghoulam con i suoi due errori ha fatto perdere la squadra a Torino contro la Juventus, mentre Koulibaly ha regalato un goal alla Roma e Maksimovic ha concesso ingenuamente un rigore al Besiktas, giusto per citare alcuni esempi concreti.

Oltre a Reina dunque, che non è in un'ottima condizione, anche gli altri componenti della difesa napoletana non sono perfetti e da questo ne consegue che il Napoli, nonostante un buon gioco, perda punti in molte partite. Punti che, quando il campionato presenterà il conto, potrebbero avere un qual certo peso.