Napoli verso la Champions. Rebus in mediana: torna Jorginho?

Sarri ha ritrovato i suoi dopo la brillante prestazione di Udine e, in vista della sfida contro la Dinamo Kiev, medita per quel che riguarda la formazione che scenderà in campo dal primo minuto. Proviamo ad anticipare e leggere le sue mosse.

Napoli verso la Champions. Rebus in mediana: torna Jorginho?
Napoli verso la Champions. Rebus in mediana: torna Jorginho?

Torna al lavoro il Napoli alle dipendenze di Maurizio Sarri dopo la bella e confortante prestazione di Udine. Gli azzurri hanno ripreso la preparazione in vista della sfida di mercoledì sera contro la Dinamo Kiev, incontro di fondamentale importanza nell'ottica del passaggio al turno ad eliminazione diretta. Una vittoria al San Paolo vorrebbe dire quasi matematica certezza di qualificazione, anche se gli azzurri dovrebbero in quel caso attendere buone notizie da Istanbul, dove Besiktas e Benfica scenderanno in campo in contemporanea.

E' di qualche ora fa il comunicato stampa della società azzurra con il report dell'allenamento odierno: "Seduta pomeridiana per il Napoli a Castelvolturno. Gli azzurri preparano il match contro la Dinamo Kiev per la quinta giornata di Champions League di mercoledì al San Paolo (ore 20,45). La squadra si è divisa in due gruppi. Gli undici che sono andati in campo all'inizio con l'Udinese hanno svolto attivazione e di seguito partitina a calcetto con le porte piccole. Gli altri uomini della rosa sono stati impegnati in una prima fase di riscaldamento con mini sfide a basket, successivamente attivazione col pallone e partitina 8 contro 8".

Ancora presto, ovviamente, per guardare alle scelte di formazione, anche se gran parte dell'undici che sfiderà gli ucraini è quasi deciso. In porta non ci saranno ovviamente novità, così come anche sulle corsie laterali in difesa. Hysaj agirà a destra, mentre Ghoulam dalla parte opposta. Centralmente confermatissimo Koulibaly dopo la brillante prestazione di Udine, mentre Albiol dovrà ancora dare ulteriori certezze dal punto di vista fisico prima di tornare al centro della difesa dal primo minuto. In compagnia del centrale - qualora l'iberico non venisse reputato pronto all'uso - senegalese dovrebbe giocare Chiriches, preferito a Maksimovic per esperienza e qualità tecniche in fase di possesso, ma non è escluso l'utilizzo dell'ex Toro.

Fraseggio e possesso palla che dovrebbero, in teoria, far preferire Jorginho a Diawara. Nonostante le clamorose prestazioni del guineano, contro la Dinamo potrebbe toccare nuovamente al regista italiano, con Allan al suo fianco ed Hamsik mezzala sinistra. Nel caso l'ex Bologna dovesse ancora essere scelto al centro della mediana, chance anche per Zielinski dal primo minuto, con l'intento di scardinare con le sue incursioni l'eventuale chiusura a riccio della difesa ospite. Infine, scelte già fatte per quel che riguarda l'attacco, con Gabbiadini che ha recuperato ma andrà in panchina per lo stesso discorso fatto in precedenza per Albiol: il ritrovato Insigne guiderà l'attacco dei partenopei con Mertens e Callejon.