Napoli - Pescara, Serie A 2016/17 (3-1): Tonelli-Hamsik-Mertens, accorcia Caprari nel finale

Napoli - Pescara, Serie A 2016/17 (3-1): Tonelli-Hamsik-Mertens, accorcia Caprari nel finale
Napoli
3 0
Pescara
Napoli: (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Tonelli, Strinic (dall'87 Maggio); Zielinski (dal 65' Allan), Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne (dall'80 Giaccherini). All. Sarri
Pescara: (3-5-2): Bizzarri; Crescenzi, Coda, Zuparic; Benali, Bruno (dal 64' Fornasier), Cristante, Memushaj, Verre (dal 70' Mitrita); Caprari, Gilardino (dal 70' Cerri). All: Oddo
SCORE: 1-0, MIN 47, TONELLI; 2-0, min 50, Hamsik; 3-0, min 87, Mertens; 3-1, MIN 93, CAPRARI (RIG).
ARBITRO: Gavillucci ammonisce Coda (P), Tonelli (N), Benali (P)
NOTE: Incontro valevole per la prima giornata di ritorno del campionato di calcio di Serie A. Stadio San Paolo, inizio ore 15.

Per questa sera è davvero tutto amici lettori di Vavel Italia. Andrea Bugno vi ringrazia per la cortese attenzione e vi da appuntamento a tra poco per cronache, interviste ed approfondimenti. Buon proseguimento di domenica in nostra compagnia. 

Napoli che risponde alla vittoria della Roma accorciando sulla Juventus, impegnata stasera a Firenze. Terza vittoria consecutiva al San Paolo per gli azzurri, che raggiungono quota 41 in classifica, sempre a tre lunghezze dai giallorossi. 

Sono bastati cinque minuti da Napoli, al Napoli, per indirizzare positivamente la pratica Pescara. Sblocca Tonelli, raddoppia Hamsik, con il Pescara che si scioglie nei primi minuti della ripresa. Un paio di occasioni per riaprire la contesa, prima del monologo finale dei partenopei che sfiorano ripetutamente il tris prima di raggiungerlo con Mertens. Nel finale, Caprari di rigore, per il gol della bandiera. 

TRIPLICE FISCHIO FINALE DI GAVILLUCCI! VINCE IL NAPOLI, CHE NELLA RIPRESA ARCHIVIA LA PRATICA PESCARA GRAZIE AI GOL DI TONELLI, HAMSIK E MERTENS. IN ZONA RECUPERO IL 3-1 DI CAPRARI! 

CAPRARI!!!! DESTRO CENTRALE CHE REINA NON RIESCE A DEVIARE CON IL PIEDE SINISTRO! 3-1!!!!

93' Rigore per il Pescara! Mitrita si inserisce perfettamente tra Tonelli e Hysaj, venendo steso dall'albanese. Caprari sul dischetto. 

90' Mertens! Sbaglia Zuparic che non controlla, il belga gli soffia la sfera e si invola verso la porta di Bizzarri, ma col mancino non è preciso. 

Tre minuti di recupero. 

89' Ci prova anche Giaccherini, che approfitta di una discesa di Hysaj a sinistra per calciare col destro a giro: blocca Bizzarri sul secondo palo. 

86' MERTENS!!!! ARRIVA IL TRIS DEL NAPOLI! RECUPERA SULLA DESTRA IL BELGA, CHE APRE PER ALLAN; IL BRASILIANO VA VIA SULLA FASCIA, PENNELLA SUL PRIMO PALO DOVE ARRIVA PROPRIO MERTENS A BATTERE BIZZARRI PER IL TRIS! 

85' Destro debole di Hamsik, imbeccato centralmente da Callejon. 

83' Gran chiusura di Albiol su Mitrita lanciato a rete dalle retrovie. Angolo per il Pescara che prova a riaprire la gara. 

81' Mertens! Ancora vicinissimo al gol il Napoli, che colleziona la quinta palla gol nel giro di pochissimi minuti: il belga si gira faccia alla porta, portandosi la sfera sul destro, ma la sua conclusione strozzata termina a lato. 

78' Insigne! Grande giocata del talento azzurro, che stavolta fa tutto bene: salta due avversari, calcia con la punta del destro, trovando l'intervento di Bizzarri in risposta. 

75' Jorginho!!! Conclusione spettacolare del regista, che tiene bassa la palla dal limite trovando solo la traversa, con deviazione di Bizzarri, a negargli il gol. Mertens, sulla respinta, non trova la girata vincente di testa. 

74' Mertens! Si libera sulla trequarti, salta un avversario e libera il destro: devia Coda sulla traversa, palla in angolo. Legittima il Napoli. 

73' Callejon!!! Altra clamorosa occasione per lo spagnolo, che servito nello spazio elude l'intervento di Coda accentrandosi sul sinistro, ma non trova la porta da ottima posizione. 

70' Doppio cambio per Oddo, che decide di dare maggiore peso all'attacco inserendo Mitrita e Cerri per Gilardino e Verre. 

69' Insigne! Ottimo giro palla del Napoli, che libera Insigne nel semicerchio dell'area di rigore, ma il suo destro violento viene deviato da Bizzarri centralmente. 

67' Gilardino!!! Clamorosa occasione per il Gila, che servito da un retropassaggio di Strinic, tutto solo, mette a lato con Reina in uscita. Occasionissima per il Pescara di riaprire la gara. 

65' Doppio cambio, uno per parte: Fornasier rileva Bruno, Allan prende il posto di Zielinski. 

62' Napoli che prova a coinvolgere anche Insigne a sinistra, ma il partenopeo quest'oggi non sembra nelle migliori giornate. 

60' Ha provato il numero di finezza, Mertens, al limite dell'area di rigore. Fermato però il belga, ancora da uno stoico Coda. 

56' Gran palla di Tonelli per Hysaj, che salta Crescenzi e si presenta tutto solo in area di rigore: l'albanese vede la porta e tenta il destro, senza accorgersi di Insigne tutto solo sul secondo palo. Destro contrato da Coda. 

55' Si vede anche il Pescara: Crescenzi apre per Memushaj, che imbecca Gilardino in area di rigore. Il suggerimento, però, è leggermente lungo. 

54' Va via sulla destra il Napoli: Callejon per Hamsik, anticipato poco prima di aprire il destro. 

53' Adesso sul velluto il Napoli: lancio lunghissimo di Reina per Insigne, che prova a dialogare con Mertens, ma viene chiuso al momento di battere a rete. 

50' HAMSIK!!!!! RADDOPPIO IMMEDIATO DEL NAPOLI! NEMMENO IL TEMPO DI RIALZARE LA TESTA DOPO L'OCCASIONE DI CALLEJON, CHE ZIELINSKI PENNELLA PER MAREK HAMSIK, CHE A VOLO DI SINISTRO BATTE BIZZARRI! 1-2 STORDENTE DEGLI AZZURRI! 

49' Callejon!!! Cosa ha sbagliato Callejon! Tutto solo, a tu per tu con Bizzarri, lanciato perfettamente da Mertens, spara sul portiere pescarese. 

49' A terra in area di rigore Gilardino, ma per Gavillucci non c'è niente. 

47' TONELLI!!!!! ANCORA LORENZO TONELLI!!!! SPUNTA SUL SECONDO PALO, TUTTO SOLO, SVETTA SU VERRE E INSACCA! NAPOLI IN VANTAGGIO: SECONDO GOL CONSECUTIVO, ALLA SECONDA PRESENZA, PER LORENZO TONELLI! 

46' Primo squillo della ripresa di Dries Mertens: il belga salta Zuparic. Punizione dal lato corto dell'area di rigore. 

FISCHIA GAVILLUCCI! SI RIPARTE DALLO 0-0 DEL PRIMO TEMPO! 

Mentre si gioca sugli altri campi, tornano i protagonisti sul terreno di gioco. Tutto pronto per l'avvio della ripresa. 

I risultati dagli altri campi

Lazio - Atalanta 1-1 (Petagna, Milinkovic-Savic)
Sampdoria - Empoli 0-0
Sassuolo - Palermo 2-1 (Quaison, Matri, Ragusa)
Udinese - Roma 0-1 (Nainggolan)

Un ottimo Pescara mette (ancora) sotto scacco il Napoli di Maurizio Sarri. La squadra partenopea stenta a trovare ritmo dalla metà campo in su, il cui solito fraseggio viene condizionato dalla pressione asfissiante degli ospiti, che chiudono bene tutte le traiettorie di passaggio. Poche le occasioni da rete da una parte e dall'altra: Hamsik ci prova dal limite, così come Caprari nel finale su punizione. Punteggio tutto sommato giusto. 

FISCHIA GAVILLUCCI! FINISCE 0-0 UNO SCIALBO PRIMO TEMPO TRA NAPOLI E PESCARA! TENGONO BENE GLI OSPITI, STENTANO A PRENDERE RITMO I PADRONI DI CASA. 

Così come Caprari, anche Insigne calcia altissimo di destro. 

44' Guizzo di Mertens sulla sinistra, dopo una ripartenza veloce degli azzurri sull'asse Zielinski-Strinic. Punizione dal centro sinistra per gli azzurri. 

Alto il destro di Caprari: supera la barriera, ma non inquadra la porta. 

42' Cincischiano Jorginho e Tonelli, ne approfitta Bruno che ruba palla e lancia Caprari: atterrato al limite dell'area l'attaccante del Pescara, giallo per l'ex empolese. 

39' Prova a mettersi in proprio Mertens, chiuso però dalla gabbia di difensori e centrocampisti del Pescara che gli tolgono la sfera al momento di entrare in area. 

37' Cross dalla destra di Benali, completamente sbagliato. Mentre Reina si appresta a rinviare, Sarri rimprovera e prova a scuotere i suoi, lenti e stranamente macchinosi. 

35' Classico taglio di Insigne per Callejon, attento Bizzarri in uscita. 

33' Va in rete Insigne, fermato tuttavia in posizione di offside: leggermente in ritardo il suggerimento di Callejon per l'attaccante partenopeo. 

30' Prova a sfondare sulla destra il Napoli: Callejon tocca per Hysaj, il cui cross è però impreciso. 

28' Accorciano benissimo i tre centrali del Pescara sugli attaccanti del Napoli: Insigne stoppa al limite dell'area, prova a saltare Coda, che lo ferma con autorevolezza. 

26' Torna pericoloso il Pescara. Tonelli sbaglia in uscita, Caprari prova ad imbucare per Gilardino, ma trova l'opposizione di Hysaj. 

23' Prova a svariare molto Mertens sulla trequarti offensiva, senza però riuscire a trovare il guizzo giusto. Tengono bene le due linee difensive degli abruzzesi. 

20' Non riesce la squadra di Sarri ad imprimere il suo ritmo alla gara. Si continua a chiudere bene il Pescara di Oddo, che sta limitando e non poco le avanzate della squadra di casa. 

16' Si vede in ripartenza il Pescara: Gilardino cerca il taglio di Caprari, chiude perfettamente un buon Tonelli. 

14' Illumina la scena Marek Hamsik: stop al volo di destro, verticalizzazione di sinistro per Insigne, che crossa per l'accorrente Callejon sul secondo palo; assist leggermente lungo, con lo spagnolo che ci arriva ma non devia a sufficienza. 

11' Spreca Jorginho un calcio di punizione dalla trequarti. Debole il cross dell'ex Verona, che intendeva servire Albiol sul secondo palo. 

8' Hamsik! Altra opportunità per gli azzurri. Zielinski apre per il dirimpettaio, che stoppa, finta sull'uscita di un avversario e batte a rete, trovando la deviazione in angolo di Bizzarri. 

6' Si chiude bene il Pescara in questa prima fase dell'incontro. Tutte chiuse le linee di passaggio che non consentono ai partenopei di sviluppare la manovra a proprio piacimento. 

4' Prima occasione per il Napoli! Destro, dopo un rimpallo vincente, di Insigne dalla distanza: devia Zuparic in angolo. 

3' Stenta il Napoli ad uscire palla al piede. Efficace, fin qui, la pressione degli ospiti. 

1'  Veemente avvio del Pescara, che è partito molto forte. Verre da una parte, Benali dall'altra, arrivano al cross, senza però trovare Gilardino e Caprari a centro area. 

FISCHIA GAVILLUCCI! IL PESCARA DA INIZIO AL MATCH! 

15.03 Qualche minuto di ritardo, ma ci siamo. Tutto pronto per l'inizio del match. 

14.58 Entrano in campo le squadre tra il boato di un San Paolo semivuoto. Circa 30.000 le presenze nel catino di Fuorigrotta per l'arrivo del Pescara. 

14.45 Ultimi minuti di riscaldamento. Questa l'istantanea dal San Paolo. 

Raul Albiol, nell'immediato pregara, è intervenuto ai microfoni di Premium: “Nel primo tempo a Pescara abbiamo sofferto tanto il primo tempo. Ora giochiamo in casa, dipende noi e serve la giusta mentalità per portare a casa tre punti importanti. I complimenti per il gioco sono belli ma alla fine vogliamo vincere qualcosa. Siamo una squadra che può lottare per vincere titoli, questa deve essere la nostra mentalità. Iniziamo a vincere oggi in un campionato molto bello, con tante squadre lì davanti. Non possiamo perdere più punti".

14.30 Nel frattempo, nel primo anticipo di giornata, il Cagliari ha battuto il Genoa di Ivan Juric in rimonta per 4-1. Sugli scudi Borriello. 

Sarà l'esordio assoluto, per Alberto Gilardino, con la maglia del Pescara. Queste le sue parole a meno di un'ora dal match:  “Siamo molto motivati, abbiamo lavorato bene questa settimana. Sono felice di aver potuto lavorare con la squadra in questa settimana, sappiamo che qui ci sarà da soffrire ma deve partire un nuovo campionato per noi e speriamo di iniziare già da oggi. Ci sarà da stringere i denti e soffrire, ma dovremo essere bravi a fare male al Napoli quando c’è da ripartire”.

14.15 Arrivano anche le scelte di Oddo, che sceglie Zuparic nella difesa a tre composta con Crescenzi e Coda davanti a Bizzarri. Confermate tutte le previsioni della vigilia in mediana ed in attacco. 

Pescara (3-5-2): Bizzarri; Crescenzi, Coda, Zuparic; Benali, Bruno, Cristante, Memushaj, Verre; Caprari, Gilardino. All: Oddo

14.05 Tutto pronto al San Paolo per l'inizio della sfida. E' ufficiale, da qualche minuto, la formazione con cui il Napoli inizierà la gara. 

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Tonelli, Strinic; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

14.00 Buongiorno amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale, live ed, di Napoli-Pescara, incontro valevole per la prima giornata di ritorno del campionato di calcio di Serie A. Al San Paolo di scena la sfida tra i partenopei terzi della classe e gli abruzzesi ultimi, ancora a caccia del primo successo stagionale. Da Andrea Bugno e dalla redazione calcio di Vavel, l'augurio di un piacevole pomeriggio in nostra compagnia. 

Dopo le vittorie contro Sampdoria, in rimonta, e Spezia in Coppa Italia, gli azzurri vanno a caccia del tris tra le mura amiche per inaugurare al meglio il nuovo anno e presentarsi con maggiore fiducia allo scontro diretto Champions di San Siro contro il Milan. Napoli che non perde dalla sfida dello Juventus Stadium: dodici gare che hanno consentito agli azzurri di accorciare in classifica da Juve e Roma e rilanciarsi in Champions League, dove a Lisbona è arrivato il passaggio del turno come prima del raggruppamento. 

Dalle stelle, alle stalle, verrebbe da dire. Perché il Pescara di Massimo Oddo, fermato dalla neve domenica scorsa prima di scendere in campo contro la Fiorentina, deve ancora conoscere il sapore della vittoria, sul campo, in Serie A. L'ultimo posto in classifica, e le innumerevoli delusioni, hanno tolto certezze e fiducia alla truppa abruzzese, che prova con il mercato di riparazione a porre una pezza ad una situazione che sembra sempre più nera. 

L'andata - Eppure, l'esordio assoluto per la truppa di Oddo, proprio contro il Napoli, lasciava presagire ad un campionato di tutt'altro rango. La squadra abruzzese che imbrigliò il Napoli nei primi 45 minuti all'Adriatico, crollò nella ripresa sotto i colpi di Dries Mertens, autore di una doppietta che permise ai partenopei di evitare la prima sconfitta stagionale e portare a casa un punto prezioso, di rimonta. Di contro, un punto che diede morale alla truppa di casa, che tuttavia non è riuscita a confermarsi nelle successive gare, spegnendosi partita dopo partita. 

Le ultime dai campi - In casa Napoli situazione piuttosto positiva, che vede Sarri dover rinunciare soltanto a Chiriches. Al centro della difesa, quindi, verrà confermato Tonelli, con Albiol al suo fianco. Hysaj e Strinic gli esterni difensivi, mentre a centrocampo risiedono i maggiori dubbi per Sarri: Zielinski o Allan nel ruolo di mezzala destra, mentre Jorginho sembra favorito su Diawara davanti alla difesa, presumendo che gli azzurri saranno chiamati a fare gara di offesa, con Hamsik sulla sinistra. Nessun dubbio in attacco, dove Pavoletti va in panchina e potrebbe essere a disposizione per una mezz'oretta. 

La conferenza stampa di Sarri. 

Decisamente diverso l'animo di Massimo Oddo, che deve far fronte alle assenze di Bovo, Gyomber, Zampano, Manaj, Bahebeck e Pepe, ai quali si sono aggiunti nelle ultime ore anche Campagnaro e Vitturini. Ospiti che dovrebbero schierarsi con un 3-5-2 molto ermetico, con Gilardino a fare da riferimento offensivo e Caprari alle sue spalle. Verre e Benali sulle corsie laterali, mentre Memushaj e Bruno saranno gli alfieri di Cristante, che agirà davanti alla difesa composta da Crescenzi, Stendardo e Coda. 

Le probabili formazioni - Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Tonelli, Strinic; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri 

Pescara (3-5-2): Bizzarri; Crescenzi, Stendardo, Coda; Benali, Memushaj, Cristante, Bruno, Verre; Caprari, Gilardino. All. Oddo