Zielinski e Giaccherini liquidano il Genoa, Sarri: "Abbiamo concesso poco: prestazione matura"

Nell'anticipo della 24/a giornata al San Paolo, il Napoli ha battuto il Genoa per 2-0. Il tecnico azzurro: "Abbiamo affrontato il match in maniera giusta: senza pensare al Real Madrid".

Zielinski e Giaccherini liquidano il Genoa, Sarri: "Abbiamo concesso poco: prestazione matura"
Fonte foto: profilo Napoli Twitter

Nell'anticipo del 24° turno, il Napoli ha battuto il Genoa 2-0 con il minimo sforzo: gol di Zielinski e Giaccherini nella ripresa.Gli azzurri salgono momentaneamente al secondo posto.

Nessuna distrazione Champions League e tre punti importanti portati a casa: "Abbiamo fatto una partita sofferta finchè gli avversari hanno avuto la forza di prenderci alti- ha commentato Maurizio Sarri al termine della partita ai microfoni di Sky Sport- Abbiamo faticato a prendere in mano la partita come siamo soliti fare, lo abbiamo fatto negli ultimi quindici minuti nel primo tempo. Bene nel secondo tempo, abbiamo creato tanto e concesso niente, questo è un passo in avanti". 

Fonte foto: profilo Napoli Twitter
Fonte foto: profilo Napoli Twitter

Una serata perfetta per avvicinarsi nel migliore dei modi alla sfida con il Real Madrid: "Pensavo di parlarne martedì in conferenza stampa- ha continuato il Tecnico del Napoli-  Noi in questo momento abbiamo la sensazione di stare bene mentalmente e fisicamente, però affrontiamo i campioni del mondo. Non so se siamo in grado di poterci giocare contro questi, dobbiamo andare là con un pizzico di timore che va bene per l'applicazione, ma se eccediamo in questo facciamo una partita timorosa, e cosi contro queste squadre rischi grosso. Il timore in queste partite ti può danneggiare, ci vuole attenzione ed applicazione, un bella faccia tosta per andare a vedere chi siamo".

Menzione speciale per Mertens: "Lui è un giocatore che se comincia a fare movimento e non fa l'attaccante centrale come fatto nel primo tempo, se comincia a venire fiori con la squadra, poi nell'arco della partita quei dieci minuti dove diventa devastante li trova sempre. In certi momento è un giocatore trascinante, anche io preferisco quando risolve le partite. Nel momento in cui si esalta si scorsa il risultato, ha questo 15-20 minuti in cui può segnare più di un gol, si sta calando in questo gol in una maniera straordinaria. Stiamo parlando di un ragazzo che in dodici partite da attaccante centrale ha fatto 16 gol tra campionato e coppa".

Anche Zielinski, autore della rete che ha sbloccato il match è intervenuto a fine gara ai microfoni di Sky Sport: "Sono contento delle statistiche che ho fatto ma sono più contento che sia arrivata un'altra vittoria con i nostri tifosi. Real? Anche noi siamo una grande squadra ed abbiamo dei campioni, possiamo giocarcela. Si devo attaccare un po' di più l'area cosi posso fare più gol. Ci sono tanti campioni là, sinceramente ero tifoso del Real Madrid".

Fonte foto: profilo Napoli Twitter
Fonte foto: profilo Napoli Twitter

[fonte testo: tuttonapoli.net]