Napoli, Callejon: "Continuiamo ad inseguire la Roma"

Mancano sette giornate al termine del campionato ed il Napoli è distante appena quattro punti dalla Roma, attualmente seconda forza del campionato. Lo spagnolo ci crede: "Dobbiamo vincere quante più partite possibili".

Napoli, Callejon: "Continuiamo ad inseguire la Roma"
Napoli, Callejon: "Continuiamo ad inseguire la Roma"

Il ruolo di Josè Maria Callejon nel Napoli non è di certo quello del bomber, anche se lo spagnolo da quando veste la maglia azzurra ha abituato bene i suoi tifosi, trovando con discreta continuità la via della rete. Ieri, allo Stadio Olimpico, ha celebrato la 200^ presenza con la maglia del Napoli segnando il gol che ha dato il là al successo, rotondo, della sua squadra contro la Lazio. Il gol del provvisorio 0-1, la 57^ gioia personale da quando veste l'azzurro, ha spianato la strada alla conquista dell'importantissima vittoria Champions contro una diretta rivale.

E' il nono gol in questo campionato per Callejon, dunque ad uno soltanto dal raggiungimento della doppia cifra. L'inseguimento alla Roma prosegue, e Callejon esprime il suo pensiero a riguardo: "Sapevamo che era una partita difficile, avevano bisogno di fare una bella prestazione e ci siamo riusciti. Siamo partiti forte, approcciando alla grande la partita ed abbiamo impresso il nostro ritmo. Dopo il primo gol siamo stati in grado di gestirlo davvero bene, facendo possesso palla. E' stato un grande Napoli, bello da vedere. Continuiamo così".

Entra ufficialmente nel vivo lo sprint per un posto in Champions League. Il Napoli è a caccia di quel secondo posto in classifica che gli eviterebbe la disputa del pericolosissimo preliminare nel torrido caldo agostiano. Il centravanti spagnoli scalda i motori, e carica l'ambiente: "Mancano sette partite da qui al termine del campionato. Sappiamo che la Roma non ha un calendario agevole, noi però dobbiamo focalizzarci solo su noi e stessi e vincere più partite possibili"

Infine, gli viene chiesto quando il Napoli sarà in grado di lottare per lo Scudetto, e dunque rompere, spezzare l'attuale egemonia della Juventus: "Stiamo crescendo, anno dopo anno ci sentiamo sempre più pronti per lottare per grandi traguardi. Posso tranquillamente dire che siamo sulla strada giusta verso il futuro. Napoli merita tanto".