Napoli - Udinese in Serie A 2016/2017 (3-0) Tris partenopeo, troppo pesanti le assenze nei friulani

Napoli
3 0
Udinese
Napoli: (4-3-3) - Reina; Strinic, Koulibaly, Albiol, Hysaj; Jorginho, Allan (Rog, 71'), Hamsik (Zielinski, 76'); Insigne Mertens (Milik, 76'), Callejon. All. Sarri.
Udinese: (4-3-3) - Karnezis; Widmer, Danilo, Heurtaux, Alì Adnan; Hallfredsson, Jankto (Lucas Evangelista, 76'), Badu; Thereau (Matos, 70'), Duvàn Zapata, De Paul (Perica, 51'). All. Delneri.
SCORE: 1-0, 47', Mertens. 2-0, 62', Allan. 3-0, 72', Callejon.
ARBITRO: Massa. Ammoniti: Badu (1').
NOTE: Posticipo della trentaduesima giornata di Serie A. Stadio San Paolo, Napoli.

22.45 Con questo è tutto, Davide Marchiol Vi saluta e Vi ringrazia per l'attenzione. Vi invito a rimanere connessi col sito per tutti gli aggiornamenti post partita. Vi ricordo il risultato: Napoli batte Udinese per 3 a 0.

22.44 L'unico rammarico friulano può essere il palo di Zapata sull'1-0, ma per il resto la partita è stata troppo rinunciataria per sperare di ottenere qualcosa. D'altronde le defezioni in difesa erano preoccupanti e alla fine si sono rivelate decisive.

22.43 Sotto di una rete l'Udinese ha provato a uscire dal guscio, ma così ha aumentato la serie di errori, prima Adnan e poi Hallfredsson hanno permesso al Napoli di segnare altre due reti e chiudere il discorso.

22.42 I friulani hanno retto un tempo. Poi nella ripresa sono iniziati gli errori. Il movimento scellerato di Heurtaux che ha aperto il corridoio per Mertens ha fatto sì che la partita si sbloccasse.

22.40 Tutto facile per il Napoli, che nel primo tempo non si è visto, ma ha poi nella ripresa sfruttato i troppi errori dell'Udinese per colpire e portare a casa i tre punti.

90'+2' Finisce qui!

90+2' RISCHIA L'AUTOGOL IL NAPOLI!! Punizione di Hallfredsson, Cellojn va di testa per spazzare, ma la palla schizza verso Reina che alza in angolo!

90' Due minuti di recpuero

88' Udinese che ha abbastanza staccato la spina. Non corre troppo nemmeno il Napoli, che però è guadingo per l'eventuale poke.

85' Ancora Milik, stavolta da fuori. Palla debole e a lato.

83' MILIK!! Palla in mezzo di Callejon di un millimetro troppo alta per Milik, che in spaccata poteva insaccare a porta vuota!

82' Bel filtrante per Milik, ma c'è fuorigioco. Vuole un gol anche il polacco.

79' Udinese ormai che aspetta solo il fischio finale. Il Napoli preme ancora.

76' CAMBIO NAPOLI: esce Hamsik, entra Zielinski.

76' CAMBIO UDINESE: esce Jankto per Lucas Evangelista.

76' CAMBIO NAPOLI: esce Mertens, entra Milik.

75' SI MANGIA IL GOL L'UDINESE! Punizione di Jankto, difesa distratta, vanno tre friulani a colpire di testa ma nessuno colpisce bene il pallone!

72' Bruttissima palla persa da Hallfredsson con un tiro inutile. In ripartenza palla a Insigne che salta di netto Widmer e si vede respingere il tiro. Nessun difensore sulla palla vagante, Callejon arriva e insacca il 3-0, anticipando Insigne che voleva tentare la rovesciata!

72' GOOOOOOOOLL!!! C'è GLORIA ANCHE PER CALLEJON!!

71' CAMBIO NAPOLI: esce Allan entra Rog.

70' Prestazione sufficiente del francese, che ha dovuto sacrificarsi molto.L'ex viola dovrà portare velocità.

70' CAMBIO UDINESE: esce Thereau, entra Matos.

69' Punizione dalla trequarti per l'Udinese, ma il cross di Jankto non porta a nulla.

66' Ci prova Hallfredsson con una via di mezzo tra un cross e un tiro. Blocca Reina.

65' Mazzata per l'Udinese, che a causa di due errori individuali si ritrova ora sotto di due reti al San Paolo. Dura trovare le energie per una reazione.

62' Stoppa malissimo Adnan su un errato passaggio di Hamsik. Sulla palla vagante va Allan che non ci pensa un attimo e tira da fuori, bruciando Adnan, Heurtaux e pure Karnezis, per il 2-0!

62' GOOOOOOLL!!! ALLAN!! GOL DELL'EX CHE NON ESULTA!!

61' PALO DI ZAPATA! Bel cross di Adnan, Zapata stacca di testa e la palla sbatte sul palo a Reina battuto!!

61' HAMSIK!! Bordata da fuori dello slovacco che sibila a lato di Karnezis!!

60' Possesso palla prolungato per il Napoli, che cerca di non far veder palla ai friulani.

57' Prova ora a farsi vedere in avanti l'Udinese, Hallfredsson serve Jankto, ma il suo cross al volo è sbilenco e termina fuori.

54' L'Udinese ora deve gioco forza scoprirsi di più e il Napoli non aspetta altro per innescare le ali. Prova ora un tiro Insigne, ma Karnezis blocca senza problemi.

52' Aumenta il peso dell'attacco Delneri, per provare a riagguantarla, intanto Jorginho ci prova da fuori, ma la palla va alta.

51' CAMBIO UDINESE: esce De Paul entra Perica.

50' Preme ora il Napoli, Callejon mette in mezzo ma il tiro di Insigne viene respinto.

47' Heurtaux lascia completamente solo Mertens, che forse doveva diventare di Danilo, sta di fatto che Jorginho lo vede, lo serve con un filtrante e il belga tutto solo in area batte Karnezis.

47' RETE!RETE!RETE!! LA SBLOCCA MERTENS!!!

45' Nessun cambio negli spogliatoi.

45' Si ricomincia!

21.50 Squadre che stanno rientrando in campo.

21.38 Bene per ora le riserve friulane, con Adnan per ora sempre puntuale nelle chiusure. Il Napoli ha cercato di sfruttare la ali, riuscendoci a tratti, l'ingresso di un centroavanti di peso potrebbe essere la mossa giusta per sbloccare la sfida.

21.37 Udinese che è chiusa in un riccio con quello che è quasi sempre un 4-5-1. Centrocampo e difesa sono quasi una cosa sola. Karnezis così ha potuto rischiare il minimo, ma in avanti i friulani non sono comparsi mai.

21.35 Una sola emozione al San Paolo, con Albiol che ha sfiorato la rete con un colpo di testa da calcio d'angolo. Per il resto tanto possesso palla del Napoli, ma nessuna azione da gol.

45'+1' Finisce qui il primo tempo!

45' Un minuto di recupero.

45' Doppio errore grossolano di Widmer, che prima perde palla sulla fascia e costringe Adnan a chiudere disperatamente in angolo. Poi regala un altro corner colpendo in solitudine di testa verso la propria porta.

44' Prova ora Mertens ad agire nella zona di Adnan, ma viene anche lui stoppato in angolo.

43' Insigne da lontano con l'esterno, palla fuori di molto.

40' ALBIOL!! Ci arriva di testa lo spagnolo, ma la palla sorvola di poco la traversa!

40' Thereau ora rinvia male di testa e restituisce il favore di qualche minuto fa, regalando un calcio d'angolo al Napoli.

39' De Paul ora prova il gol della domenica stoppando e calciando in girata al volo, ma la sfera finisce direttamente in curva.

38' Altro inserimento di Callejon, che era riuscito a mettere in mezzo, ma stavolta c'è fuorigioco.

36' Filtrante per Hysaj che era sceso sulla destra, viene chiuso all'ultimo da una tempestiva scivolata di Alì Adnan.

34' Palla in mezzo di Callejon, Karnezis respinge coi pugni e travolge Danilo. Dopo qualche secondo di pausa il capitano friulano si rialza e riprende il gioco.

33' Udinese che ha già in fase di riscaldamento Perica, Matos e Felipe. Medita qualcosa in panchina Delneri.

31' Napoli che dalla punizione ottiene due volte un corner, ma non riesce a sfondare.

29' Fallo di Badu che dà una punizione sulla trequarti al Napoli.

28' Prova a sfondare con una percussione Mertens ma Heurtaux mette in angolo. Chiede una punizione dal limite per un presunto fallo il belga, ma Massa non ci sente.

26' Palla in mezzo pericolosissima, con Callejon pronto a mettere dentro tutto solo, ma Karnezis coi pugni anticipa lo spagnolo.

25' Palla che arriva nella zona di Zapata, ma rimbalza senza problemi tra le braccia di Reina.

25' Pessima spazzata al volo del Napoli, che regala un angolo all'Udinese.

23' Bordata di Jorginho da fuori che centra Koulibaly. Fuorigioco e palla alle zebrette.

22' Ottiene ora un angolo Insigne, che si vede ribattere per ben due volte il tiro, dopo un interessante scarico all'indietro di Callejon.

21' Un po' a fatica, ma l'Udinese spazza di nuovo. Sembra voler tenere il bunker la squadra di Delneri.

19' Nulla di fatto. Si riparte con una rimessa dal fondo.

18' Ottiene ora un fallo sulla trequarti avversaria Zapata. Udinese che si fa vedere finalmente in avanti.

16' Pericoloso inserimento di Mertens, che sfrutta un attimo di indecisione di Danilo e Widmer per buttarsi in area. Il filtrante arriva però un filo in ritardo e l'Udinese si salva.

15' Possesso palla prolungato per i partenopei, che anche stavolta non porta a nulla.

13' Napoli che cerca con insistenza le ali e per ora fatica a sfondare, ancora nessun pallone per Mertens, che si fa notare solo ora per un tiro da fuori centrale.

10' Chiusra perfetta ora di Alì Adnan su Callejon, che con il suo inserimento era rimasto completamente solo sulla destra.

9' Passa per Jorginho il gioco partenopeo. L'italo-brasiliano si sta occupando di tutte le aperture sulle fasce.

7' Inizia a prendere la mira Hamsik, che con un tiro dalla distanza spaventa Karnezis. Palla fuori di molto.

7' Sembra proprio essere un 4-4-2 quello friulano, scelta logica, data la superiorità sulle fasce del Napoli.

5' La squadra di Sarri spinge chiaramente sulla propria destra, dove trova in Alì Adnan uno degli anelli deboli dell'Udinese.

3' Aggressivo il Napoli, le cui verticalizzazioni per ora vengono puntualmente bloccate.

1' Subito un errore in impostazione e Badu deve beccarsi il giallo per evitare drammi. Parte male l'Udinese.

0' Partiti!!

20.47 Inno della Serie A e giocatori che si schierano, è tutto pronto per il fischio di inizio.

20.45 Squadre che scendono in campo.

20.42 Squadre nel tunnel degli spogliatoi.

20.39 Così Thereau a Premium Sport sulla sfida: "Non è sicuro che basti la gara perfetta, affrontiamo la squadra che gioca il calcio più bello d'Italia, non sarà semplice ma se giochiamo come le ultime gare possiamo fare. Come modo di giocare, mi ricordo anche la gara di andata, questa squadra crea difficoltà agli avversari, se li facciamo giocare sarà complicato. Zapata? Per lui sarà una gara speciale ma è sereno, sta bene, ora difende la maglia dell'Udinese e come tutti darà il massimo"

20.37 Presenti al San Paolo sia De Laurentiis che il sindaco De Magistris ad assistere alla sfida. Intanto prima Callejon è stato premiato per le 200 presenze in azzurro.

20.34 Riscaldamento praticamente terminato, manca poco all'inizio del match.

20.32 Così si è espresso il DS dell'Udinese Bonato sulla sfida: "La partita è difficile di per sè. Il Napoli ha il miglior gioco offensivo, sfida difficile, ma che darà stimoli. La affrontiamo con gran voglia di far bene. Stiamo giocando bene, ma siamo sfortunati con gli infortunii, ma le difficoltà hanno cementato il gruppo. Adesso l'obiettivo è migliorarsi strada facendo, in vista del futuro. Al rinnovo di Jankto ci tenevamo partircolarmente, dato che è cresciuto con le nostre giovanili. Si sono inseriti 4-5 giovani, siamo soddisfatti e all'inizio di un cammino."

20.30 Intanto in settimana un rinnovo importante per parte. Il Napoli ha blindato Insigne. Per l'Udinese ha rinnovato Jankto, obiettivo di mercato di tante squadre e che i Pozzo vogliono continuare a far crescere ad Udine.

20.28 Scontro Alì Adnan-Callejon che susciterà molto interesse, dato che l'iracheno come difensore ha sempre lasciato a desiderare. Con tutta probabilità, Thereau  e Jankto dovranno scendere spesso a dargli manforte.

20.26 Focus anche su Duvàn Zapata, punta di diamante dei friulani che è in prestito proprio dal Napoli. Il colombiano è già stato bocciato da Sarri e tutto fa pensare che in estate sarà ceduto per far cassa. Il "Panteròn" vorrà brillare, per mostrare a tutti le sue qualità.

20.24 Ecco in grafica le formazioni delle due squadre.

20.22 Udinese che ieri ha ricordato Morosini, giocatore di proprietà dei friulani tragicamente scomparso durante una partita con il suo Livorno. Oggi la squadra avrà una toppa speciale per ricordarlo.

20.20 Udinese che avrà uno schieramento camaleontico, Delneri non ha chiarito infatti se vedremo un 4-3-3 o un 4-4-2. Sicuramente però l'attenzione sarà sulle fasce, dove Widmer e Alì Adnan, sempre un po' incerti quando si è trattato di difendere, affronteranno due ali di livello assoluto come Insigne e Callejon.

20.18 Il Napoli ci crede moltissimo nel secondo posto, che vorrebbe dire Champions diretta. Udinese che dal canto suo non ha obiettivi precisi, c'è voglia però di migliorare le statistiche degli anni passati (abbastanza deludenti) e rilanciare gli ultimi elementi rimasti ai margini, come appunto Heurtaux e Alì Adnan, che saranno in campo stasera.

20.16 Intanto il Sassuolo ha battuto per 2-1 la Sampdoria.

20.14 Questi i risultati delle partite delle quindici e degli anticipi.

20.12 Entrambe le squadre stanno ora effettuando il riscaldamento.

20.10 Il pubblico del San Paolo inoltre sarà ancora più infuocato del solito, visto che una vittoria permetterebbe di mettere il fiato sul collo alla Roma.

20.08 Napoli che ha tutte le proprie armi a disposizione, gioca un calcio molto veloce e ha una difesa solida, grazie soprattutto alla rocciosità di Koulibaly. Una corazzata. Pronostico che quindi pende tutto dalla parte degli uomini di Sarri.

20.06 Prevedibile la lettura del match, il Napoli manterrà il pallino del gioco, con l'Udinese che dovrà sfruttare ripartenze e calci piazzati per far male.

20.04 A sinistra, al posto della colonna Samir, ci sarà Alì Adnan, che ha vinto il ballottaggio con Gabriel Silva, che ha ancora poche settimane di lavoro con la squadra.

20.02 Emergenza totale quindi per Delneri in difesa, che vede assenti Samir, Felipe e Angella. Quest'ultimo è stato colpito recentemente da una gastroenterite e quindi ha lasciato spazio al francese.

20.00 Nè Angella nè Felipe, in mezzo ci sarà Heurtaux, che non gioca una partita da titolare da diversi mesi.

19.58 Questo l'undici scelto da Delneri: Karnezis, Danilo, Badu, Zapata, De Paul, Jankto, Hallfredsson, Widmer, Adnan, Heurtaux, Thereau.

19.56 Napoli che vorrà sicuramente i tre punti dopo il pareggio della Roma con l'Atalanta. Gli azzurri hanno la possibilità di portarsi a due punti dai giallorossi, mettendo il secondo posto nel mirino.

19.54 Napoli con il tridente forse più forte del campionato, contro un'Udinese che in difesa è molto rattoppata, ma che non rinuncerà a giocarsela come sempre. Potrà nascerne una bella partita.

19.52 Ufficiale la formazione del Napoli, nessuna sorpresa nell'undici scelto da Sarri.

19.50 Divisa bianca con strisce orizzontali grige per l'Udinese, in nero i padroni di casa del Napoli.

19.49 Ecco le divise con cui scenderanno in campo le due squadre.

19.46 Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia da Davide Marchiol e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Napoli-Udinese, match valido per la 32esima giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2016-2017, il cui calcio d’inizio – previsto per le ore 20:45 – verrà fischiato dall’arbitro Davide Massa (sez. di Imperia).

Diretta Napoli-Udinese

Perica segna l'1-2 dell'andata. Fonte: www.facebook.com/UdineseCalcio1896
Perica segna l'1-2 dell'andata. Fonte: www.facebook.com/UdineseCalcio1896

QUI NAPOLI

Gli azzurri, dopo il convincente pareggio rimediato al San Paolo contro la Juventus,, non hanno fermato il loro cammino di nuovo, vincendo anche in casa della Lazio con un travolgente 3-0. I campani si confermano perciò fra le squadre più in forma del campionato e per continuare la loro corsa al secondo posto non devono perdere punti.

Stato di forma ottimale confermato dalla scelta dell’11 che dovrebbe effettuare Sarri, identica a quella  che ha condotto alla vittoria in terra romana. Il tecnico stesso, però, in conferenza stampa ha predicato massima attenzione visto che pure gli avversari, nell’ultimo periodo, hanno mostrato ciò di cui sono capaci.

Già in settimana Giaccherini e Tonelli hanno svolto un allenamento a parte; per questo, dovrebbero essere preservati nella gara di oggi. Tutti gli altri effettivi dovrebbero essere a disposizione; il dubbio unico che permane nell’11 partenopeo è quello riguardante Strinic e Ghoulam, ma il croato è largamente favorito.

Sarri non si discosterà dal suo 4-3-3. In porta c’è Pepe Reina, che ha superato i problemi fisici; davanti a lui Hysaj (intervistato qualche giorno fa), Albiol, Koulibaly e, appunto, Strinic. A centrocampo Allan e Jorginho dovrebbero completare il reparto con Hamsik. In avanti, solito tridente leggero con Callejon, Mertens ed Insigne.

Live Napoli-Udinese

Insigne sfida Molla Wague. Fonte: www.facebook.com/UdineseCalcio1896
Insigne sfida Molla Wague. Fonte: www.facebook.com/UdineseCalcio1896

QUI UDINESE

Ottimi risultati nelle ultime uscite per i friulani che hanno prima pareggiato fuori casa col Torino in un match assolutamente non scontato, e poi hanno schiantato settimana scorsa il Genoa con un sonoro 3-0. Tutto sembra andare alla perfezione, insomma, per i bianconeri, che hanno anche raggiunto quota 40 punti.

Sia nelle analisi delle prestazioni, sia nelle dichiarazioni del tecnico Delneri, si evince una grossa fiducia: la squadra è nel suo miglior momento da inizio stagione e non ha alcuna intenzione di fermarsi, magari già iniziando a costruire qualcosa di valido per l’anno prossimo: pare complicato infatti un addio del mister attuale.

Note stonate, per i friulani, le mancanze:in primis quella di Samir, che è stato operato da qualche giorno e non è ancora in condizione di giocare. Da valutare anche gli assenti nell’amichevole col Sandonà disputatasi in settimana: questi sono Danilo, Felipe e Thereau che però dovrebbero tornare tutti e tre regolarmente fra i convocati.

Delneri dovrebbe dunque puntare sul solito 4-3-3. In porta c’è Karnezis. In difesa, Widmer e Ali Adnan fanno i terzini, con Angella e Danilo centrali. In mediana c’è Halfredsson, mezzali invece Badu e Jankto, fresco di rinnovoIl tridente d’attacco è composto dalle ali De Paul e Thereau, con in mezzo Duvan Zapata (di proprietà degli avversari).

Diretta live Napoli-Udinese

Delneri saluta Sarri. Fonte: www.facebook.com/UdineseCalcio1896
Delneri saluta Sarri. Fonte: www.facebook.com/UdineseCalcio1896

STATISTICHE

Precedenti casalinghi nettamente in favore degli azzurri in Serie A: 19 vittorie contro 4, 11 i pareggi. L’anno scorso fu un gol del solito Higuain, ora accasatosi alla Juventus, a firmare l’1-0 al San Paolo; al ritorno, però, proprio una clamorosa sfuriata del Pipita contro l’arbitro lasciò i campani in 10 uomini e permise ai bianconeri di vincere per 3-1.

Thereau nella sfida dell'andata. Fonte: www.facebook.com/UdineseCalcio1896
Thereau nella sfida dell'andata. Fonte: www.facebook.com/UdineseCalcio1896