Napoli - Mario Rui, le parti si avvicinano. L'agente potrebbe spingere con la Roma per la cessione

Il terzino della Roma potrebbe chiedere la cessione al club capitolino ad inizio della prossima settimana, con il Napoli alle spalle che spinge e potrebbe offrirgli la possibilità di prendere il posto di Strinic o di Ghoulam qualora non dovesse rinnovare.

Napoli - Mario Rui, le parti si avvicinano. L'agente potrebbe spingere con la Roma per la cessione
Napoli - Mario Rui, le parti si avvicinano. L'agente potrebbe spingere con la Roma per la cessione

 

Quelli del Napoli nei confronti di Mario Rui sono più che timidi approcci, anzi, tutt'altro, gli azzurri sembrano aver affondato il colpo trovando l'accordo economico con il suo agente. Il terzino portoghese della Roma, allenato e fatto esplodere da Maurizio Sarri ai tempi dell'Empoli, potrebbe essere il nome giusto per il mercato dei partenopei sulla fascia sinistra, sulla quale aleggiano costantemente le situazioni legate al futuro di Faouzi Ghoulam ed Ivan Strinic. L'algerino stenta a trovare una soluzione per il rinnovo del suo contratto, mentre il croato spinge per la cessione qualora il suo posto dovesse esser quello di eterno secondo dell'africano.

Nel mezzo si inserisce Mario Rui, vecchio pupillo di Maurizio Sarri che fin dal suo trasferimento all'ombra del Vesuvio ha provato a portare con sé in Campania, senza tuttavia riuscirci. La finestra di mercato che si aprirà nei prossimi giorni potrebbe essere quella finalmente decisiva per il trasferimento a Castelvolturno del terzino mancino portoghese, che riabbraccerebbe il suo vecchio tecnico all'Empoli. 

A tal proposito, quest'oggi, Mario Giuffredi, agente del calciatore portoghese, ha fatto chiarezza riguardo la situazione ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: "I discorsi sono due: il Napoli vuole Mario Rui da due anni, è voluto fortemente da Sarri e De Laurentiis. La seconda è che per noi il mercato di Mario Rui era chiuso, ho sempre detto che sarebbe rimasto alla Roma ma il Napoli ha dimostrato di volere a tutti i costi il giocatore, vedendo questo il giocatore ha cominciato a prendere in considerazione gli azzurri. Ci incontreremo con la Roma ad inizio della prossima settimana per capire quale sarà la soluzione da prendere, anche la società giallorossa dovrà dimostrare di avere la stessa convinzione nel volere Mario".