Napoli - Reina, schiarita all'orizzonte

Il ritorno di De Laurentiis in Italia, l'incontro imminente, le parole dell'agente Quillon al Mattino: la situazione Reina potrebbe risolversi nelle prossime ore, prima di dare il là al resto del mercato in entrata ed uscita.

Napoli - Reina, schiarita all'orizzonte
Napoli - Reina, schiarita all'orizzonte

Le nubi all'orizzonte iniziano a diradarsi. Il peggio, nel rapporto tra Pepe Reina ed Aurelio De Laurentiis, sembra passato, o meglio, si proverà a passarci su, così come auspicava papà Reina qualche settimana fa. I dissapori, le diatribe, alle spalle, il futuro del portiere iberico sembra sempre più azzurro. Quillon, ai microfoni del Mattino, apre le porte alla trattativa, oramai consapevole - probabilmente - dell'impossibilità di arrivare a ciò che voleva con il suo assistito: "Non abbiamo offerte di altri club, noi pensiamo solo al Napoli con cui stiamo in contatto ogni giorno. Ci aspettiamo a breve delle novità".

Mano tesa, verso il rinnovo, quello biennale, offerto dai partenopei. Almeno in apparenza. Il muro eretto dal Napoli sulla richiesta di tre anni di contratto dell'iberico ha retto fino ad oggi, fino al ritorno in Italia del patron De Laurentiis, che nelle prossime ore incontrerà l'agente dell'ex Liverpool per rifinire offerta e trattativa: un altro anno di contratto, oltre al prossimo, alle stesse cifre percepite nel contratto ancora in essere, prendere o lasciare. Quillon ha messo le carte in tavola, spiegando la situazione al quasi trentacinquenne portiere spagnolo, che entro venerdì e non oltre - data fissata dal Napoli per iniziare il suo mercato in entrata - aspetta una risposta. Si va verso la fumata bianca, sensazione che tuttavia non nasconde colpi di scena. 

A margine del rinnovo, o meno, del contratto dello spagnolo. Qualora l'iberico dovesse essere confermato tra i pali, il Napoli procederà verso le operazioni in via di definizione, ovvero quelle con il Bordeaux per Ounas - che avrebbe rifiutato lo Zenit per vestire l'azzurro, fonte Corriere dello Sport - e con l'Osasuna per Berenguer; in caso contrario, invece, le cifre inizialmente indirizzate verso gli acquisti dei due laterali verrebbero dirottate sull'acquisto di un portiere titolare. Nel frattempo, si lavora ai fianchi di Sepe per convincerlo a restare come vice Reina, mentre per il futuro si continuerà a trattare con l'Udinese per Alex Meret, che potrebbe essere lasciato alla Spal in prestito anche nella prossima stagione.