Napoli in forte pressing su Geronimo Rulli: la situazione

Dopo il ritorno del presidente De Laurentiis da Los Angeles, il mercato azzurro sembra aver subito l'accelerazione che mancava, e dopo Ounas il prossimo a vestire la maglia azzurra potrebbe essere proprio Rulli, portiere della Real Sociedad.

Napoli in forte pressing su Geronimo Rulli: la situazione
Getty images

Dopo la conferma verbale dell'acquisto di Adam Ounas durante la conferenza stampa antimafia a cui ieri ha partecipato assieme ad altri presidenti di serie A, Aurelio De Laurentiis in serata ha continuato a lavorare, con il fido Cristiano Giuntoli, sulla situazione portiere. Il futuro di Pepe Reina è ancora in bilico, e le parole in merito del patron del Napoli nella giornata di ieri ("Non si può stare sempre a rinnovare contratti") sono iconiche del momento di tensione fra il portiere spagnolo e la dirigenza partenopea, che in queste ultime settimane si è informata su tantissimi estremi difensori (se ne contano addirittura più di 20, veri o presunti) per la sostituzione, adesso o fra un anno, del portiere ex-Liverpool.

Nella serata di ieri il Napoli sembra però aver trovato definitivamente il portiere da affiancare al suo attuale numero 1: si tratta di Geronimo Rulli, nome accostato al Napoli già un paio di mesi fa per poi finire di nuovo nel dimenticatoio, salvo poi riemergere con prepotenza nelle ultime ore. L'estremo difensore, classe 1992, già nel giro della Nazionale argentina, da quanto si dice avrebbe già accettato l'eventuale competizione con Pepe Reina, inviando la decisione per iscritto via email. A questo punto bisognerà imbastire una trattativa con la Real Sociedad, club dove attualmente gioca il portiere argentino, che ne detiene il cartellino, su cui però pende un diritto di recompra (a 14 milioni di euro) a favore del Manchester City, club che originariamente aveva acquistato Rulli dal Deportivo Maldonado dopo un primo prestito biennale in Spagna. 

I partenopei per strapparlo al club iberico faranno leva proprio sul diritto di recompra detenuto dal Manchester City (che negli ultimi giorni ha anche acquistato Ederson, escludendo quindi un rientro di Rulli alla casa madre), con un affare che potrebbe andare in porto in prestito con obbligo di riscatto a seguito del raggiungimento di determinati traguardi, fra cui il raggiungimento di un prefissato numero di presenze, fissato a circa 18 milioni di euro. Tra le parti sarebbero stati risolti anche i dettagli sui diritti d'immagine, con Rulli che rinuncerebbe agli introiti derivanti dalle sponsorizzazioni pur di vestire la maglia azzurra.

Napoli e Real Sociedad nelle prossime ore cercheranno di trovare un accordo economico definitivo, ma la trattativa sembra essere in fase piuttosto avanzata. Un nuovo argentino potrebbe quindi approdare all'ombra del Vesuvio, e la speranza dei tifosi è che Rulli scelga di ripercorrere le orme dei vari Maradona e Lavezzi piuttosto che quelle dei suoi predecessori Navarro ed Andujar...