Napoli, il giorno di Ounas

Arriva il gioiellino francese, pagato 10 milioni più 2 di bonus dal Bordeaux: visite mediche e firma del contratto, prima di viaggiare verso Castelvolturno per il raduno con il resto della squadra (mercoledì si parte per Dimaro). Nel frattempo, si avvicina sempre più Mario Rui.

Napoli, il giorno di Ounas
Napoli, il giorno di Ounas

Ancora qualche ora e Adam Ounas sarà un nuovo calciatore del Napoli, il primo acquisto della premiata ditta Giuntoli-DeLaurentiis dell'estate 2017. Il talentino francese arriverà quest'oggi all'ombra del Vesuvio per svolgere le visite mediche di rito ed apporre la firma sul contratto che lo legherà al club partenopeo per le prossime stagioni. Progetto a lunga data quello che il Napoli ha fatto sul talento algerino-francese, ingaggiato dal Bordeaux per una cifra prossima ai dieci milioni di euro - una dozzina considerando anche i bonus. Una volta svolti i controlli di rito, sarà la volta di unirsi al resto del gruppo al centro sportivo di Castelvolturno, dove Maurizio Sarri gli darà il benvenuto e lo presenterà alla squadra. 

Sugli attenti - Comincerà oggi ufficialmente la stagione del Napoli 2017/18 - recita il comunicato stampa apparso in mattinata sul sito ufficiale della società campana. La comitiva azzurra, prima della partenza per il ritiro estivo di Dimaro Folgarida, sarà due giorni al Centro Tecnico di Castelvolturno. Ripresa fissata per oggi con i calciatori che arriveranno in mattinata ed incontreranno il tecnico Sarri che darà il benvenuto alla squadra. Di seguito giornata dedicata ai test medici e fisici che proseguiranno anche martedì. Il Napoli poi partirà mercoledì mattina per il Trentino dove svolgerà il ritiro in Val di Sole dal 5 al 25 luglio.

Ounas ma non solo - Difficile, però, in questi due giorni, vedere a Castelvolturno anche quel Mario Rui che Sarri spera al più presto di riabbracciare. Molto più probabile che il terzino sinistro portoghese raggiunga la ciurma partenopea in Trentino, a Dimaro, una volta che le due società abbiano trovato l'accordo economico per il suo passaggio in azzurro: stretta di mano che dovrebbe arrivare nelle prossime ore, con il Napoli che verserà circa dieci milioni nelle casse dei giallorossi per l'ex empolese. 

Un portiere e Berenguer - Ultimata e definita la trattativa Mario Rui, il Napoli si tufferà a capofitto nelle ultime trattative estive, ovvero quelle per portare a casa anche Berenguer - una volta ceduto Giaccherini - e trovare un portiere che possa garantire sicurezza ed affidabilità, da secondo o giocandosi il posto, a Pepe Reina. Nella giornata di ieri, nel frattempo, Rulli ha chiuso la porta al trasferimento in Campania: "Sono orgoglioso del fatto che una squadra come il Napoli mi abbia cercato, gli argentini sono molto affezionati per quanto fatto da Maradona. Ma io mi trovo bene al Real! Il 2018 sarà un anno importante per i mondiali in Russia, spero di essere convocato ma la continuità in questo caso è fondamentale. Qui mi sento a casa, spero di rimanerci per tanto tempo". Ultimi due colpi che dovrebbero definire in toto la rosa a disposizione di Sarri.