Napoli - Atalanta terminata, LIVE Serie A 2017/18 (3-1): Rog chiude la rimonta perfetta degli azzurri!

Napoli - Atalanta terminata, LIVE Serie A 2017/18 (3-1): Rog chiude la rimonta perfetta degli azzurri!
Fotomontaggio Vavel Italia | Andrea Mauri
Napoli
3 1
Atalanta
Napoli: (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski (min. 75 Rog), Jorginho (min. 66 Diawara), Hamsik (min. 58 Allan); Callejon, Mertens, Insigne.
Atalanta: (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer (min. 80 Cornelius), Cristante (min. 64 Kurtic), Freuler, Gosens; Ilicic; Petagna (min. 46 De Roon), Gomez.
SCORE: 0-1, min. 16, Cristante. 1-1, min. 56, Zielinski. 2-1, min. 61, Mertens. 3-1, min. 87, Rog.
ARBITRO: Marco Di Bello (ITA). Ammoniti: Koulibaly (min. 54), Kurtic (min. 77).
NOTE: 2^ giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2017-2018: in campo allo stadio San Paolo c'è Napoli-Atalanta. La sfida inizierà alle ore 20:45.

22.48 - Direi che è tutto. E allora un grazie da parte di Gianluigi Sottile ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordo il verdetto: Napoli batte Atalanta per 3-1 grazie alle reti di Zielinski, Mertens e Rog!

22.46 - Il grande tema di questo inizio campionato è stato sicuramente il VAR, ma qualcuno si era dimenticato dei temi fondamentali del campo, tipo la prima prova di maturità a cui era chiamato il Napoli nella partita di oggi. Dopo i nervi saldi mantenuti nella prova contro il Nizza fra andata e ritorno, la prova Scudetto era contro l'Atalanta: per 50 minuti, i limiti tattici e psicologici dei campani si sono fatti sentire, proprio come nella scorsa stagione. Poi invece, è scattato qualcosa, dopo la giocata da fenomeno assoluto di Zielinski: è tornata allora la macchina perfetta di Sarri, che ha mostrato così una crescita importante, vincendo una partita che, fino all'anno scorso, non si era riuscito a vincere.

22.40 - E' FINITA! NAPOLI BATTE ATALANTA PER 3-1!

90' + 3' - Mertens commette fallo su Toloi.

90' + 1' - Adesso la gara sembra finita. Fallo per i bergamaschi.

90' - 3 minuti di recupero.

89' - Ancora Insigne per Callejon, ancora troppo lungo, ma non dispiace più di tanto.

87' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOL! ROG! 3-1! CONTROPIEDE PERFETTO! Ripartenza nata dallo scatto di Callejon servito da uno splendido Allan, che appoggia per Mertens al centro il quale, a sua volta, scala per Rog che chiude il match con una bordata di sinistro!

86' - Uscita perfetta di Reina, che spedisce coi pugni la palla in rimessa laterale.

85' - Altra battuta da fermo dalla sinistra per un cross dentro in favore dei lombardi. Vediamo...

84' - Ilicic prova una regia offensiva di qualità e non ce la fa. Brutto cross per Gosens, troppo lungo, oltre il secondo palo.

83' - Fuorigioco di Mertens sullo scatto, Berisha però ce l'aveva fatta in uscita.

82' - Callejon riceve un ottimo suggerimento verticale di Rog e appoggia per Mertens che scatta perfettamente: in area, però, il 14 spara altissimo questa volta.

81' - Da capire lo schieramento ospite, penso si tratti di difesa a 4.

80' - Prima però, dentro Cornelius al posto di uno sfinito Hateboer.

79' - Hateboer, a corto di soluzioni, cerca un lancio lungo dalla destra che è un regalo per la difesa avversario. Mertens salta due centrali su tre, il terzo è Masiello che oggi non ha sbagliato niente. Impressionante. Calcio d'angolo.

78' - Ghoulam la mette forte e tesa, Toloi chiude bene la traiettoria e concede un calcio d'angolo.

77' - Kurtic molto duro su Rog, probabilmente anche per nervosismo. Ammonito.

76' - Callejon recupera in difesa ed appoggia per Reina fra gli applausi del suo pubblico. Il portiere rinvia poi lungo.

75' - Lascia il campo Zielinski, che ha spostato questo match con una giocata da campione. Un quarto d'ora più recupero per Marko Rog.

74' - Angolo guadagnato dal solito Insigne nella circostanza.

73' - Insigne non supera il buon uno-contro-uno di Palomino, che gli regala però il possesso con le mani.

72' - 30 metri di distanza per il sinistro di Ilicic, che può calciare questo calcio di punizione. Sulla barriera il tiro dello sloveno.

71' - Koulibaly stende un avversario a centrocampo, giusto il fallo.

70' - Berisha subisce il pressing di Ghoulam ed Insigne ed allora concede una laterale agli oppositori.

68' - Lancio troppo largo per Gomez, che non ci può arrivare.

67' - Maggio e Allan perdono il pallone, scambiandoselo, ma è fallo laterale.

66' - ... Gomez, in seguito, dalla sinistra mette il cross per Kurtic, che calcia potente ma non preciso di sinistro da dentro l'area. Dentro Diawara al posto di Jorginho per i campani.

65' - Koulibaly domina Ilicic, ma poi perde palla malamente...

64' - Cristante è uscito, dentro al suo posto Kurtic. Gran partita dell'italiano.

63' - Lancio buono di Albiol, ma Insigne aggancia solo da posizione di fuorigioco.

61' - GOOOOOOOOOOOOOL! MERTENS! 2-1! Allan mette una palla perfetta per Insigne, che di testa al volo trova un grande tiro di prima di Mertens sul secondo palo, troppo facile per lui: 2-1!

60' - CRISTANTE! Fuori di poco! Quattro contro quattro e arriva una bella palla dalla trequarti per il solito inserimento di Cristante, che di testa non inquadra il bersaglio.

58' - Insigne cambia gioco e cerca Callejon sul lato destro dell'area, ma il cross è troppo lungo. Entrato Allan al posto del peggior Hamsik degli ultimi anni.

57' - E adesso anche Palomino va in confusione: si è svegliata la partita!

56' - Ghoulam arriva a fare il solito cross, ma subisce un intercetto e ottiene (tanto per cambiare) un altro calcio d'angolo. GOOOOOOOOOOOOOOL! ZIELINSKI! 1-1! Respinta, controllo e siluro all'incrocio dai 25 metri dopo il controllo verso destro del polacco, che pareggia!

55' - Koulibaly si è ripreso ed è stato ammonito, prima, per un contatto a palla lontana in sfavore di Gomez.

54' - Contropiede innescato da un errore di Jorginho: corre Gomez che poi si appoggia su Ilicic, il quale apre per Freuler. Cristante crossa, poi, ma lo fa male. Reina riparte.

53' - Gosens segue Callejon per la milionesima volta in questo match e chiude in corner sul tipico assist di Insigne.

52' - Albiol non riesce nemmeno ad appoggiarsi in orizzontale, Koulibaly fa un contrasto e si fa pure male...

51' - ILICIC! Fuori non di molto! Koulibaly esce troppo di fretta e lo sloveno ne approfitta per fare 50 metri palla al piede, per poi arrivare alla conclusione sul centro-sinistra col piede preferito: sul secondo palo la sfera sfila di poco.

50' - Palomino di testa appoggia prendendosi qualche rischio, ma Berisha riesce ad evitare il corner e a bloccare.

49' - Gosens sfida Maggio in velocità e vince: Cristante però lascia sfilare, così come Koulibaly che lascia gestire a Ghoulam. Jorginho poi sbaglia l'ennesima apertura (!).

48' - Berisha commette un grave errore che regala la sfera ad Insigne, ma De Roon legge il passaggio dell'italiano verso Hamsik.

47' - Hamsik di testa sbaglia un appoggio per Ghoulam, a pochi metri. Fallo laterale.

46' - Albiol, puntato da Gomez, concede un corner immediato. Toloi stacca di testa dal dischetto del rigore, alto.

21.52 - Si riparte! Pallone mosso dal Napoli.

21.51 - Cambio nei bergamaschi, che stanno rientrando in campo: dentro De Roon al posto di Petagna. 3-5-2 con Ilicic e Gomez punte, dunque. Tutti i 22 sono adesso pronti a ricominciare...

21.40 - Atalanta perfetta, Napoli nervoso. Sembra un film già visto, dopo le sfide tattiche dell'anno scorso fra Gasperini e Sarri: il pressing degli orobici sta mettendo troppo in difficoltà per essere vero il gioco napoletano, che così finisce piano piano per prima abbassare la sua qualità e poi alzare il coefficiente di nervosismo, una componente che nel calcio pesa tantissimo. E così la gara è andata sempre secondo questa falsariga: vedremo se verrà ribaltata nel secondo tempo. Per ora, è 0-1. Una piccola pausa, ci vediamo dopo...

21.36 - Termina il primo tempo. Parziale di 0-1.

45' + 3' - Gosens spazza dopo un azione insistita sull'asse Mertens-Insigne.

45' + 2' - Masiello mo-stru-o-so nella chiusura sul cross basso di Maggio, che era stato innescato da un assist ancora migliore di Insigne. Tiro da fuori di Zielinski dai 25 metri, blocca Berisha.

45' + 1' - Due minuti di recupero. Scintille fra Hateboer ed Insigne per un contatto a palla persa fra l'olandese e Ghoulam, che gli ha dato un bel colpo.

45' - Imbuto di cinque maglie attorno ad Hamsik, che ha provato a mettersi in proprio... che partita difensiva di quelli in trasferta!

44' - Il Papu scappa in velocità... ma è off-side anche per lui.

43' - Masiello alza il muro su un cross dalla sinistra, poi Ghoulam subisce fallo da Cristante ma era in posizione di fuorigioco.

41' - Mertens chiuso in profondità dall'intervento di Berisha in uscita; poi il numero 14 sbaglia e commette fallo.

40' - Tripla opportunità di calciare sul secondo palo: Masiello chiuso da un formidabile Maggio, in particolare, ma poi c'è fallo laterale nerazzurro.

39' - Il gioco è ripreso solo adesso. Poi fallo, rivedibile, di Koulibaly sulla sua sinistra: Ilicic si prepara al cross.

38' - Frenesia partenopea, saltano pure i nervi di Zielinski che a palla lontana dà una botta stupida a Gomez. L'argentino viene curato.

37' - Scopertissima la Dea sul contropiede seguente: triangolo larghissimo fra Callejon ed Insigne, lo spagnolo tiene la palla in campo ma i suoi non possono che ottenere un ennesimo calcio d'angolo.

36' - ILICIC! Reina c'è! Lo sloveno è servito al limite dal Papu e calcia col destro, dove Reina gli risponde in corner.

35' - Callejon perde il duello aereo su Gosens, concedendo fallo con le mani.

34' - CALLEJON PER POCO! Insigne guarda Callejon e mette una palla, chiusura, Ghoulam in seguito arriva in area ma Masiello lo segue fin sulla linea ed evita il peggio!

33' - E poi il belga commette pure fallo.

32' - Palleggio sulla sinistra dei campani, con Mertens che poi detta un passaggio, lo riceve, ma non combina nulla.

31' - Gomez cerca una difficile palla fra terzino e centrale per Petagna, che fa un altro movimento... Reina blocca in uscita.

30' - Hateboer con una grande cavalcata salta due difensori avversari: tre contro tre risolto da Jorginho, che intercetta il passaggio dal fondo verso Gomez. Che brivido!

29' - Lancio dalla difesa atalantina... non buono, rimessa per Maggio.

27' - Cristante verticalizza per Petagna, che avvia una lotta fisica stellare con Koulibaly: ha la meglio il difensore senegalese. Mertens, sul contropiede, viene fermato perchè in fuorigioco. Era da solo contro Berisha...

26' - La palla va fuori dopo la deviazione sul primo palo e Reina cerca di rinviare velocemente... lo fa addosso ai difensori avversari.

25' - Ilicic trova un grande cambio di gioco per Gomez che rientra sul destro e calcia dal limite, trovando Zielinski in traiettoria ed ottenendo un corner.

24' - Mertens non arriva sull'ennesimo pallone in avanti di Hamsik, Berisha rilancia e Gomez, sul contrasto aereo, guadagna un fallo.

23' - Deviazione di Toloi, crossa di nuovo Ghoulam (o Callejon). Koulibaly difende la rimessa laterale in zona offensiva, poi Masiello spazza via sugli sviluppi.

22' - Nuovo tentativo di Insigne, nuovo giro alla bandierina.

21' - Ghoulam batte un calcio d'angolo, ottenuto dopo una deviazione di Palomino su cross di Insigne. Sulla traiettoria del cross dell'algerino la sfera esce dal campo...

20' - Hamsik sbaglia un altro passaggio: lo slovacco non è in un gran momento, fallo laterale.

19' - Tante deviazioni in area di rigore, il rilancio è buono per Insigne che viene però contrastato da Gosens.

18' - Tiro murato di Freuler, che chiede un tocco di mano al limite dell'area: tutto ok, il VAR non può intervenire. Calcio d'angolo concesso poi da Albiol.

17' - Ghoulam cerca Insigne in profondità, ma posticipa troppo la giocata: fuorigioco del numero 24.

16' - GOOOOOOOOOOOOOOL! CRISTANTE! 0-1! In mezzo al mucchio a centro area salta bene il centrocampista, che libero la piazza alla destra di Reina!

15' - Petagna prova a girare dal primo palo sul cross di Gomez, respinge Hamsik con un altro calcio d'angolo. Interviene la VAR: bisogna verificare che fosse petto di Hamsik e tant'è.

14' - Continua il possesso azzurro, grande tema di questo quarto d'ora. Molto attenta difensivamente ma con qualche problema a costruire la controparte: qui Koulibaly anticipa Petagna dopo un lancio splendido di Ilicic, ma concede calcio d'angolo.

13' - Hamsik abbattuto a centrocampo da Cristante dopo l'appoggio di Insigne: fallo intelligente dell'ex Benfica.

12' - Petagna ed Ilicic lavorano un buon pallone dopo il rischio di Palomino, che era andato molto avanti palla al piede.

11' - Insigne sfrutta un rimpallo e innesca Mertens in profondità: diagonale mancino del belga, in bocca a Berisha. Primo squillo del match.

10' - Gomez cerca un dribbling ma è costretto, sull'out di sinistra, a tornare indietro.

9' - Hamsik cerca una verticalizzazione eccessiva verso Insigne: l'italiano non può raggiungere questo passaggio.

8' - Callejon sbaglia il cross sul filtrante di Zielinski. Rinvio dal fondo.

7' - Gomez segue Maggio fin sul fondo sul cambio di gioco: il terzino commette fallo dopo un controllo così-così.

6' - Ghoulam premiato da Insigne sulla sovrapposizione, l'africano trova però una chiusura sulla corsa.

5' - Verticalizzazione sbagliata da dietro, Berisha può gestire di nuovo la sfera coi piedi.

4' - Mertens molto attivo: in verticale sulla palla di Insigne, trova il lavoro di Palomino e Toloi che riescono ad arginarlo. Rimessa per Berisha.

3' - Lo stesso belga cerca un'apertura volante dopo un pallone recuperato da Insigne, ma non riesce nell'intento.

2' - Palomino subito su Mertens, ma con un fallo. Punizione.

1' - Subito cambio di gioco di Cristante che trova un compagno sulla sinistra.

20.49 - Si parte! Primo pallone mosso dall'Atalanta!

20.47 - Minuto di raccoglimento osservato in memoria delle vittime del terremoto di Ischia.

20.43 - SQUADRE IN CAMPO!

20.35 - Si torna negli spogliatoi, a breve inizierà Napoli-Atalanta: non mancate!

20.25 - Adesso le squadre sono scese in campo per il riscaldamento pre-gara.

20.15 - Unica sorpresa, nei 22, la presenza di Josip Ilicic ai danni del connazionale ed amico Kurtic: Gasperini sceglie qualità, non quantità.

20.05 - La risposta dell'Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Gosens; Ilicic; Petagna, Gomez.

19.55 - La formazione ufficiale del Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

19.45 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali del match.

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Napoli-Atalanta, match valido per la 2^ giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2017-2018, il cui calcio d'inizio - previsto per le ore 20:45 - verrà fischiato dall'arbitro Marco Di Bello.

Diretta Napoli-Atalanta

Uno scatto dal Napoli-Atalanta della scorsa stagione, terminato sul risultato di 0-2. | Corriere dello Sport
Uno scatto dal Napoli-Atalanta della scorsa stagione, terminato sul risultato di 0-2. | Corriere dello Sport

QUI NAPOLI

L'inizio di stagione degli azzurri è stato devastante: c'è stata la vittoria ai preliminari di Champions contro il Nizza, in mezzo anche una trasferta ostica, ma superata senza grossi patemi, a Verona. Totale? 7 gol fatti, uno soltanto subito (su rigore, sul parziale di 0-3). Sarà anche calcio d'agosto, ma i segnali sono tutt'altro che negativi...

Il primo test importante della stagione è tuttavia quello odierno: per Sarri, non c'è allenatore peggiore nello score di Gasperini, contro il quale in carriera ha vinto solo una volta (l'anno scorso, due vittorie dei bergamaschi). Più in generale i lombardi, per la squadra oggi di casa, rappresentano una bestia nera.

Ci sarà un cambio obbligato per il tecnico ex Empoli, che dovrà rinunciare ad Elseid Hysaj per squalifica. Per il resto la probabile formazione sembra stabilita: non ne farebbe parte il croato Strinic, dato in partenza e che è stato perciò escluso - legittimamente - dai convocati per il match.

Insigne e compagni festeggiano uno dei gol segnati all'Hellas Verona. | Corriere dello Sport
Insigne e compagni festeggiano uno dei gol segnati all'Hellas Verona. | Corriere dello Sport

Maurizio Sarri dovrebbe confermare il suo 4-3-3. Reina, nonostante le tante voci di mercato, c'è fra i pali: in retroguardia Maggio prende il posto sulla destra, con Albiol (favorito su Chiriches), Koulibaly e Ghoulam a completare il reparto. Jorginho ed Hamsik sono sicuri del posto nel mezzo, solito ballottaggio Zielinski-Allan per il posto di mezzala destra. In avanti, si riparte da Callejon, Mertens e Insigne (anche se Milik spera in una maglia da titolare).

Live Napoli-Atalanta

QUI ATALANTA

I nerazzurri erano attesi da un impegno difficile al debutto, e nonostante la buona prestazione non hanno ottenuto alcun punto contro la Roma, venendo sconfitti per 0-1. In settimana è arrivata un'altra stangata, dai sorteggi di Europa League che hanno accoppiato i nerazzurri con Lione ed Everton.

Il doppio successo dell'anno scorso aumenta la fiducia per una sfida complicatissima, contro una squadra che il guru Gasperini ha definito pubblicamente "un rullo compressore", in alcune sue dichiarazioni. Ci sono anche altri motivi, comunque, per cui i nerazzurri possono sorridere...

Sono infatti tornati completamente a disposizione dell'allenatore sia De Roon che Caldara (decisivo l'anno scorso proprio nella vittoria in trasferta con una doppietta ed intervistato di recente). Ancora non convocato Spinazzola, che però resterà anche quest'anno alla Dea come confermato da Marotta, ds della Juventus che possiede il suo cartellino.

Cristante e Cornelius festeggiano il gol-vittoria sul Lille, in amichevole. | gazzettaobjects.it
Cristante e Cornelius festeggiano il gol-vittoria sul Lille, in amichevole. | gazzettaobjects.it

La risposta di Gian Piero Gasperini dovrebbe essere la solita: nel 3-4-1-2 fluido in porta ci dovrebbe essere Berisha, difeso da Toloi, Palomino (a ballottaggio proprio con Caldara) e Masiello. Sulle corsie ci sono invece Hateboer e la nuova scoperta Gosens, in mezzo i favoriti sono ancora Cristante e Freuler. Kurtic più di Ilicic per supportare il Papu Gomez e Petagna.

Diretta live Napoli-Atalanta

CURIOSITA'

Entrambe impegnate in Europa (anche gli azzurri hanno conosciuto in settimana quelle che saranno le avversarie nei gironi di Champions League), si sfidano una delle squadre più rivoluzionate dell'estate e quella che, invece, ha cambiato meno: al momento, i partenopei non hanno ufficializzato alcuna cessione e solo tre acquisti...