Terminata Bologna - Napoli, LIVE Serie A 2017/18 (0-3): Decidono Callejon, Mertens e Zielinski!

Terminata Bologna - Napoli, LIVE Serie A 2017/18 (0-3): Decidono Callejon, Mertens e Zielinski!
Bologna
0 3
Napoli
Bologna: (4-2-3-1): Mirante; Krafth, Helander, Maietta (min. 57 De Maio), Masina; Poli, Pulgar; Verdi, Palacio (min. 77 Petkovic), Di Francesco; Destro (min. 73 Krejci). All. Donadoni
Napoli: (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches (min. 43 Albiol), Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho (min. 77 Diawara), Hamsik (min. 62 Zielinski); Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri
SCORE: 0-1, min. 66, Callejon. 0-2, min. 83, Mertens. 0-3, min. 88, Zielinski.
ARBITRO: Piero Giacomelli (ITA). Ammoniti: Helander (min. 4), Pulgar (min. 12), Chiriches (min. 18), Destro (min. 19), Palacio (min. 39), Verdi (min. 73).
NOTE: Quarta giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2017/18: in campo allo Stadio Dall'Ara c'è Bologna-Napoli. Si comincia alle ore 20:45.

22.48 - Direi che è tutto. E allora un grazie a chi ci ha seguito da parte di Gianluigi Sottile ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordo il verdetto: Napoli batte Bologna per 0-3 grazie alle reti di Callejon, Mertens e Zielinski!

22.46 - Sembra davvero che, ad un certo punto, al Napoli di Sarri basti inserire un gettone per vincere la partita. In genere si aspetta il secondo tempo, perchè le squadre come il Bologna di Donadoni, che ormai si predispongono per correre tanto, prima o poi devono spomparsi. E così effettivamente è stato, sia nella scorsa giornata sia oggi: stavolta il colpo da campione è stato l'assist di Insigne per Callejon, un asse perfettamente funzionante anche nelle difficoltà di una prestazione buona dei rossoblù. Alla Champions League approcciano perfettamente gli azzurri, pronti forse davvero al salto definitivo per lo Scudetto. Gli emiliani possono fare di più: oggi per 80 minuti, comunque, hanno disputato un'ottima prestazione.

22.42 - E' finita! Risultato di 0-3.

90' + 3' - ALBIOL! ALTO! Stacca sul secondo palo, alto però.

90' + 2' - Lancio di Insigne in profondità, non c'è nessuno prima di Mirante, che blocca. ALLAN! Motorino del recupero palla, arriva alla lunetta, la piazza e tira angolato: Mirante risponde alla grande! Corner.

90' + 1' - Tre minuti di recupero.

90' - Quasi un allenamento adesso mantenere il possesso per i partenopei.

89' - Anche Sarri rotea la mano: siamo tutti impressionati. Fan-ta-sti-co.

88' - GOOOOOOOOOOOOL! ZIELINSKI! 0-3! Ghoulam arriva al centro dell'area, allarga per Callejon che tutto solo aspetta un attimo ed è altruista con Zielinski che in area piccola cala il tris!

87' - Pulgar ha davvero spento la luce dopo quel calcio di punizione 5 minuti fa, qui sbaglia un cambio di gioco non impossibile.

86' - Insigne! Si è accesa la giostra napoletana, e adesso c'è lo spazio per il tiro a giro dell'italiano che però la spedisce decisamente larga.

85' - Olè del pubblico a guidare il possesso palla.

84' - Ora è davvero finita, a quanto pare. Che dormita di Pulgar, che fino alla scelta della punizione era stato davvero perfetto...

83' - Allan col suo pressing fa rientrare due volte la palla da Mirante. Impressionante quantità di corsa. GOOOOOOOOOOOOL! MERTENS! 0-2! Mai visto prima! Pulgar si addormenta e Mertens recupera palla sul centro-sinistra, scatto di 30 metri e conclusione di mancino fra le gambe di Mirante! 0-2!

82' - Vuole calciare Pulgar, che allontana Verdi dal pallone. Tira in curva il cileno.

81' - Ghoulam tiene a uomo Di Francesco, commettendo fallo. Stesso trattamento per Verdi, che guadagna una punizione abbastanza pericolosa ai 30 metri.

80' - Cambio di gioco errato per il possesso bolognese.

79' - E, col suo cross, ottiene un calcio d'angolo dopo un buon intervento di Albiol. Nulla di fatto, respinta di Zielinski.

78' - Verdi da fermo adesso è pronto a battere un calcio di punizione da cross.

77' - Entra Diawara e non mancano i fischi; ovviamente lascia il campo Jorginho. Dall'altro lato Palacio esce fra i meritatissimi applausi, in mischia Petkovic.

76' - Verdi anche da trequartista fa di tutto in progressione, poi serve Palacio che in area è frenato solo dalla straordinaria diagonale di Hysaj. Corner. Sugli sviluppi nuovo calcio d'angolo.

75' - Mertens commette fallo su De Maio con una carica abbastanza evidente.

74' - Helander disinnesca il taglio di Mertens con una formidabile scivolata in area. C'era stato un ottimo cross di Ghoulam.

73' - Verdi diventa il quinto ammonito fra i suoi per un brutto fallo sull'instancabile Callejon. Esce adesso Destro, che ha lavorato tanto ma è rimasto a secco, dentro al suo posto Krejci.

72' - Sarri, al contrario, si è un po' calmato e continua a prendere appunti.

71' - Palleggio avanti e dietro, avanti e dietro, destra a sinistra. Si va così ora, una sfida quasi di nervi per la squadra che Donadoni cerca di spronare in ogni modo.

70' - Brutto pallone perso da Masina. C'è più palleggio adesso dei partenopei (ovviamente).

69' - Helander sceglie il lancio lungo, trova Palacio che lavora bene ed ottiene un fallo.

68' - Vediamo adesso come prenderà più iniziativa la squadra emiliana, che finora si era coperta molto bene.

67' - Si torna a giocare. La partita è ancora viva.

66' - GOOOOOOOOOOOOL! CALLEJON! 0-1! All'improvviso, Insigne crossa, sul secondo palo sbuca di testa lo spagnolo alle spalle di Masina e a pochi metri dalla porta! 0-1!

65' - De Maio è entrato un po' male, qui sbaglia un altro passaggio. Sembra nervoso. Pulgar qui rimedia ad un altro suo rischio in costruzione ottenendo un fallo sulla pressione di Jorginho.

64' - Dopo qualche minuto di sofferenza, sembrano aver ricominciato il loro lavoro di lesione della difesa oppositrice.

63' - Mirante butta via il pallone spaventato da Mertens che scalava in pressione.

62' - Hamsik lascia ancora il campo anticipatamente. Entra al suo posto Zielinski.

61' - Buona intesa fra Helander e Mirante su questo filtrante, che i due disinnescano insieme alla corsa di Mertens.

60' - QUASI AUTOGOL DI ALBIOL! Ottima ripartenza che arriva sui piedi di Verdi, che sulla sinistra della trequarti premia il taglio verso l'esterno di Destro, che col mancino trova Reina a dirgli di no: la palla rimpalla addosso ad Albiol, che quasi si fa autogol, ma Koulibaly salva sulla linea...

59' - Masina di testa serve Mirante con facilità sull'apertura di Insigne.

58' - Palacio punta due avversari: salta il primo, il secondo è Hysaj che lo ferma in rimessa laterale.

57' - Maietta a terra: problema muscolare per lui, al suo posto pronto De Maio. E arriva adesso il cambio.

56' - Krafth in scivolata qui chiude alla grande Mertens, che gli era partito in profondità alle spalle... che brivido!

55' - Palacio è in fuorigioco su questo lancio, viene servito, punizione. Altro tocco di Hamsik per Insigne, Mirante blocca ancora in uscita.

54' - Mirante anticipa Allan sul lancio di Ghoulam, che era stato deviato.

53' - Rientra subito Palacio e sulla sinistra si defila puntando Albiol, che lo ferma in scivolata. Colossale occasione per Destro, che però è partito da posizione di fuorigioco. Ma che brivido!

52' - Si rialza l'argentino, che comunque falli non ne ha subiti. Il gioco riparte, a breve saremo di nuovo in 11 contro 11.

51' - Di Francesco evita un altro giro alla bandierina agli avversari, ma stavolta preferisce il fallo laterale. Palacio intanto subisce il calcione di Koulibaly, regolare, e rimane a terra.

50' - Ghoulam vede il suo cross respinto da Krafth al limite dell'area, nuovo calcio d'angolo.

49' - Sugli sviluppi, nuovo calcio d'angolo. Nulla di fatto e dall'altro lato è Allan a bloccare l'iniziativa avversaria, che si stava sviluppando con Verdi.

48' - Colpisce la barriera a giro Mertens col suo tiro, poi Di Francesco duella col belga concedendogli un corner.

47' - Masina perde un pallone velenoso sulla trequarti, Allan steso da Maietta dopo una ruleta: punizione da zona pericolosa, 22-24 metri, per Mertens o Ghoulam...

46' - Callejon guadagna immediatamente un fallo laterale.

21.54 - Si riparte! Pallone mosso dal Bologna.

21.51 - Squadre nuovamente in campo, a breve si riparte.

21.40 - Non se le risparmiano ma nemmeno se le danno, Napoli e Bologna, almeno ad ora. 0-0 il parziale di un primo tempo comunque divertente e dall'intensità piuttosto interessante, che ha visto esaltata la preparazione della gara eseguita da Donadoni, il quale ha bloccato con una difesa posizionale la solita circolazione di Sarri e ha bloccato, per adesso formando delle coppie, le principali fonti di gioco azzurre. Alcune falle ce le ha queste sistema: già troppe volte si è dovuto ricorrere alla spesa del fallo tattico (4 gli ammoniti fra i rossoblù, decisamente troppi). Detto questo, le occasioni principali sono state per i padroni di casa: vediamo come si evolverà il match nella ripresa. Per adesso, piccola pausa, ci vediamo dopo!

21.36 - Termina il primo tempo. Parziale di 0-0.

45' + 2' - Krafth chiude poi l'iniziativa di Hysaj, che aveva recuperato l'ennesimo cross sbagliato.

45' + 1' - Due minuti di recupero segnalati adesso. Fallo in favore di Ghoulam, che ottiene un calcio di punizione in corsia. Arriverà un cross dentro...

45' - Contro-cross (o forse tiro, decidete voi) forte e teso dal limite di Callejon, che ottiene solo una deviazione ed un altro calcio d'angolo. Colpo di testa di Hamsik, che chiede una deviazione di Helander non ravvisata dall'arbitro: rimessa dal fondo.

44' - Corner per gli ospiti, adesso.

43' - Curioso retroscena: Albiol entra adesso, con leggero ritardo, esce Chiriches. Il ritardo è dovuto al fatto che lo spagnolo si era strappato la maglia e si è dovuto applicare del nastro, aspettando un'altra casacca.

42' - Il gioco riparte soltanto adesso dopo che un perplesso Reina ci ha messo un po' a capire la situazione. Ma comunque entrerà Albiol, a brevissimo.

41' - Non ce la fa il rumeno, campani in 10 uomini.

40' - Inquietante l'immagine di Chiriches che viene aiutato dai medici: ha un problema alla spalla, che evidentemente è fuori posto. Intanto si riscalda Albiol.

39' - Palacio spende pure lui il fallo tattico, fermando Insigne praticamente con un placcaggio che gli vale l'ammonizione.

38' - Callejon trova un controllo formidabile sul cambio di gioco di Hamsik verso l'area di rigore, Masina annulla il tutto usando il suo poderoso fisico e guadagnando il fallo di fondo che voleva.

37' - Hysaj recupera palla, evita il corner, gioca di sponda e ottiene la rimessa dal fondo. Perfetto.

36' - Koulibaly esce su Palacio che come al solito è bravissimo a coprire la palla e guadagna un buon fallo.

35' - Ghoulam bravo in anticipo su Di Francesco: Insigne poi viene servito dal solito Hamsik a 60 metri, ma il numero 24 è partito in posizione irregolare.

34' - Mertens protesta per un contatto fra lui ed Helander in area, il VAR non può intervenire... il gioco ora è fermo per un fallo su Pulgar, ma rivedendo il contatto non è rigore.

33' - Callejon fuori posizione causa corner: sbilanciato sulla sinistra attacca la profondità e fa la sponda di testa per l'inserimento di Hamsik dentro l'area, ma lo slovacco calcia di prima addosso a Mirante col mancino.

32' - Poli spazza via il contro-traversone di Allan, dopo che Masina aveva fatto sfilare il pallone pensando che la rimessa laterale fosse sua.

31' - Ghoulam arriva al cross dalla trequarti e trova una deviazione che significa calcio d'angolo.

30' - Duello fra Destro e Chiriches vicino alla bandierina di sinistra rispetto all'ex Roma, che commette fallo in attacco secondo l'arbitro.

29' - Hysaj stende Verdi in netto ritardo, fallo nella propria metà campo per l'italiano.

28' - Allan si è ripreso bene, qui con una sottospecie di veronica rimpallata si libera bene e calcia dai 30 metri. Fuori equilibrio e con una soluzione difficile, il brasiliano non ce la fa a beccare il bersaglio.

27' - Destro prova a ricevere in mezzo a Ghoulam e Koulibaly, il secondo lo argina tranquillamente.

26' - Hamsik tocca per Insigne, che però è partito in posizione di fuorigioco, di pochissimo.

25' - Al contempo, Sarri continua a chiedere velocità maggiore nella circolazione del pallone. Non è semplice. In campo, Allan ha preso un colpo alla testa e sta venendo medicato in questi minuti.

24' - Insigne fermato bene da Krafth nell'uno contro uno. Gran lavoro difensivo di tutta la squadra di Donadoni.

23' - Mertens lavora in una gabbia da 4 servito da Jorginho, salta Poli ma non Helander, poi cerca di recuperare ma commette fallo.

22' - I ritmi del match continuano ad essere altissimi, qui Masina forza la verticalizzazione per Destro e la palla è del solito Pepe Reina.

21' - Callejon fermato ancora da Masina, che lo sta seguendo alla grande.

20' - Il gioco riprende solo adesso. E' arrivata or ora la quarta ammonizione per Destro, che non aveva fato ripartire Reina. Pulgar chiude il tiro di Insigne in area in maniera provvidenziale.

19' - MASINA SEGNA MA IN FUORIGIOCO! Palacio crossa bene di sinistro, a rimorchio Di Francesco tira al volo: sulla palla (che sarebbe andata fuori), Masina in area piccola sigla l'1-0, ma era partito da posizione irregolare!

18' - Lo stesso fa Chiriches su Destro: il rumeno viene anche ammonito. Terzo in 18 minuti: questo dato sui gialli mostrati dovrebbe dire qualcosa sull'intensità della partita.

17' - Al primo errore, nella circostanza di Insigne, escono davvero gli avversari: Poli in mezzo al campo bravissimo a guadagnare qui fallo su Ghoulam.

16' - Possesso palla degli azzurri, da destra a sinistra e viceversa, a chiamare fuori gli avversari.

15' - Insigne cerca il taglio di Callejon ma trova la deviazione di Poli, poi Mertens non riesce ad intervenire prima della spazzata di Maietta.

14' - Mertens cade a terra, forse steso ancora da Helander che rischia parecchio nell'uno contro uno... ma non c'è fallo. Dopo Destro pescato in fuorigioco mentre lavorava spalle alla porta.

13' - Koulibaly argina Di Francesco, ma gli concede fallo laterale.

12' - Per evitare il contropiede ed il sombrero di Jorginho, Pulgar tocca la mano col braccio. Per questo viene giustamente ammonito.

11' - SUPER PARATA DI REINA! Forte, a giro, supera la barriera ma non all'incrocio: Reina in tuffo ci arriva, e aiutandosi con la traversa riesce a limitare i danni ad un corner!

10' - Palacio cerca ancora Verdi (a sinistra, con Di Francesco sempre più a destra), viene fermato, ma immediatamente arriva il recupero sulla trequarti degli emiliani, che poi guadagnano un fallo dopo un intervento di Jorginho al limite: centro-sinistra la posizione...

9' - Precedentemente toccato duro Callejon sulla destra a centrocampo, ma lo spagnolo è in grado di proseguire dopo qualche attimo di paura. In campo, arriva un cross troppo lungo dalla destra, bloccato da Reina.

8' - Palacio non riesce a tenere il pallone, Insigne viene servito e prova a servire Mertens, venendo fermato.

7' - Insigne perde lucidità (e pallone) sulla sinistra. Fallo laterale per Krafth.

6' - VERDI LARGO DI POCHISSIMO! Di Francesco lavora bene e apre per Verdi, che riceve, punta Hysaj e sceglie il sinistro all'interno dell'area: tenta poi il diagonale ad incrociare, tiro potente ma fuori bersaglio per poco!

5' - Anche qui Di Francesco scala in ritardo su Allan e commette fallo. In seguito Insigne cerca la sua tipica giocata con tiro a giro, che viene però bloccato da Mirante.

4' - Difesa molto alta tenuta per mantenere quest'aggressività, che accetta anche l'uno contro uno difensivo: qui Helander commette fallo su Mertens, che andava in contropiede, e viene ammonito.

3' - Mertens addirittura copre il cross sul primo palo, ma l'aggressività in pressing porta all'errore Insigne, con il suo passaggio letto da Pulgar.

2' - Di Francesco fa qualcosa in mezzo ad un tiro ed un cross dopo essersi accentrato, nulla di fatto. In seguito, angolo per i padroni di casa.

1' - Subito palla persa ma recuperata da Allan che sbaglia un retropassaggio. In seguito dalla retroguardia arriva un lancio troppo lungo per Palacio, coperto da Koulibaly e anticipato da Reina.

20.49 - SI PARTE! Primo pallone mosso dal Napoli.

20.44 - SQUADRE IN CAMPO!

20.35 - Ed ecco alcuni degli altri volti che scenderanno in campo. A breve ci sarà l'ingresso in campo delle squadre in Bologna-Napoli, non mancate!

20.25 - Dopo tante voci è rimasto dov'era, ora per Pepe Reina oggi incomincia quasi un'altra stagione, ed incomincia da questo riscaldamento...

20.15 - Sarri conferma la formazione "base" con Chiriches che però prende il posto di Albiol. Helander fa lo stesso con De Maio, Donadoni sceglie inoltre Pulgar in mediana al posto del più offensivo Donsah.

20.05 - La risposta del Bologna (4-2-3-1): Mirante; Krafth, Helander, Maietta, Masina; Poli, Pulgar; Verdi, Palacio, Di Francesco; Destro. All. Donadoni

19.55 - La formazione ufficiale del Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri

19.45 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali del match.

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Bologna-Napoli, match valido per la quarta giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2017-2018, il cui calcio d'inizio - previsto per le ore 20:45 - verrà fischiato dall'arbitro Giacomelli.

Diretta Bologna-Napoli

Gli azzurri festeggiavano così, un anno fa, uno dei gol segnati al Bologna. | calciomercato.com
Gli azzurri festeggiavano così, un anno fa, uno dei gol segnati al Bologna. | calciomercato.com

QUI BOLOGNA

I rossoblù vengono dalla vittoria, supportata dal VAR, contro il Benevento, che ha portato un po' di buonumore dopo il pari col Torino in casa. Adesso l'obiettivo della squadra è chiaro: c'è una vendetta da compiere, in relazione ad un risultato della scorsa stagione che pesò particolarmente sull'ambiente.

Ci riferiamo alla vittoria degli odierni ospiti per 1-7 al Dall'Ara del 2016-2017, una delle tante partite da dimenticare in una stagione che ora va riscattata nonostante un mercato non proprio esaltante per i romagnoli, che oggi non potranno però contare per la prima volta sull'ultimo acquisto Cheick Keita, infortunato.

Nei tanti dubbi di un Donadoni che comunque chiede una grande prestazione alla sua squadra, le certezze sono essenzialmente quelle riferiti agli assenti: oltre all'africano, mancherà un altro dei neo-arrivati, Falletti, e l'esperto Torosidis, che dovrebbe recuperare non prima di settimana prossima.

L'esultanza dei giocatori del Bologna dopo il gol-vittoria al Vigorito. | La Presse.
L'esultanza dei giocatori del Bologna dopo il gol-vittoria al Vigorito. | La Presse.

Roberto Donadoni dovrebbe perciò puntare su un 4-2-3-1. In porta confermato Mirante, mentre in difesa ci sono Krafth (o Mbaye), De Maio, Maietta e Masina. Poli e Donsah garantiscano sostanza in mediana, mentre sulla trequarti Verdi (intervistato di recente), Palacio e Di Francesco mettono qualità. Ci sono dubbi sull'argentino, che è in ballottaggio con Taider, con il quale si passerebbe al 4-3-3. La punta è Destro.

Live Bologna-Napoli

La probabile formazione schierata da Donadoni.
La probabile formazione schierata da Donadoni.

QUI NAPOLI

Gli azzurri puntano invece a confermarsi dopo il doppio 3-1, prima rifilato in una sfida molto sentita all'Hellas Verona, poi alla bestia nera Atalanta in casa, prima della sosta. Gli azzurri devono però fare i conti con alcuni normali problemi: d'altronde, da oggi è come se si iniziasse a fare sul serio...

Per affrontare questo primo vero tour de force, ovviamente Sarri si affiderà alle solite rotazioni nei reparti più "delicati" del campo. In particolare a centrocampo ci sono parecchi dubbi su tutti i giocatori che potrebbero calcare il terreno del Dall'Ara: i ballottaggi sono tutti aperti.

In particolare, Jorginho è recuperato dopo una botta che lo aveva messo in dubbio, ma potrebbe ancora essere preservato in vista della Champions League: potrebbe allora esserci un ritorno da grande ex di Diawara, che dopo aver spinto per andarsene dall'Emilia fu accolto già alcuni mesi fa dai fischi del pubblico.

Mertens ed Insigne festeggiano uno dei gol segnati contro l'Atalanta. | ANSA.it
Mertens ed Insigne festeggiano uno dei gol segnati contro l'Atalanta. | ANSA.it

Sarri confermerà sicuramente il suo 4-3-3, così come Reina fra i pali. La difesa dovrebbe essere quella titolare con Hysaj, Albiol, Koulibaly e Ghoulam, mentre a centrocampo Allan, Zielinski ed Hamsik (che ha parlato di Scudetto in settimana) si giocano due maglie insieme a uno fra Jorginho (favorito) e Diawara. In avanti solito tridente leggero con Callejon, Mertens ed Insigne, anche se Milik scalpita.

Diretta live Bologna-Napoli

La risposta di Sarri. | VAVEL.com via footballuser.com
La risposta di Sarri. | VAVEL.com via footballuser.com

PRECEDENTI

L'1-7 fa ormai parte del passato ed è stato un episodio difficilmente ripetibile: meglio ricordare che nel 2015-2016 la corsa verso lo Scudetto dei partenopei si fermò proprio qui al Dall'Ara, dove la doppietta di uno scatenato Destro annullò quella del solito Gonzalo Higuain per il 3-2 finale, firmato da Rossettini.