Napoli: Ghoulam, il top player silenzioso

Gol e assist, e spinta costante lungo la sua fascia di competenza. Tra i migliori in campo, l'algerino è sempre più un'arma affilata per la truppa di Sarri.

Napoli: Ghoulam, il top player silenzioso
Napoli: è Ghoulam il top player silenzioso

Dall'inizio della stagione, in ogni singola uscita del Napoli, Faouzi Ghoulam è risultato essere sempre uno dei migliori in campo. Devastante in fase di spinta, sta cercando di affinare la sua fase difensiva, ed i progressi, sotto questo aspetto, si stanno vedendo tutti. Qualità e quantità, ormai l'algerino è uno dei terzini più forti del campionato italiano.

A Ferrara l’ha vinta soprattutto lui: l’assist al bacio per Callejon, un cross di rara bellezza, e poi la volata con chiusura all’angolino (con il piede destro) che ha consentito al Napoli di conquistare la sesta vittoria consecutiva e di restare in testa alla classifica. Una prestazione sontuosa per Ghoulam. Ha supportato di continuo, in fase offensiva, Hamsik ed Insigne, sovrapponendosi assiduamente lungo il suo out di competenza. Utilissimo in fase di spinta.

Anche mister Sarri, in conferenza stampa, lo ha incoronato, affermando che il terzino sinistro in questo periodo 'ha una forma fisica eccezionale'. Importante riconoscimento, considerando il fatto che il tecnico difficilmente si sofferma a parlare sui singoli. Il primo gol in maglia azzurra realizzato al Verona, gli assist confezionati nella goleada contro il Benevento: sempre lui, sempre Ghoulam tra i migliori in campo.

Insieme a Koulibaly e Insigne, Ghoulam non ha saltato un minuto. Di certo, la sua forma fisica, smagliante, rende la vita semplice all'allenatore (Mario Rui non ha ancora debuttato con la maglia del Napoli). Ma non è solo una questione fisica: il treno algerino è importantissimo in fase di sviluppo del gioco, è ormai un punto cardine dello scacchiere di Sarri poichè molte azioni manovrate partono proprio da lui. Il possesso palla degli azzurri, orchestrato dai centrocampisti, il più delle volte trova sbocchi proprio sugli esterni, molto di più dalle parti dell'algerino che a destra, dove Hysaj mantiene sempre più compiti difensivi.

A questo punto il Napoli non può far altro che blindarlo. La questione rinnovo non è stata ancora chiusa, ma la sensazione è che nel giro di qualche settimana si possa finalmente giungere alla 'stretta di mano' con la società azzurra intenzionata a concludere un'operazione di mercato interna davvero molto preziosa. Perchè, d'accordo Mertens, Insigne ed Hamsik, ma Ghoulam sta dimostrando, in questo primo scorcio stagionale, di essere un vero top player nel ruolo di terzino sinistro. Le fortune dei partenopei passano anche dalle prestazioni di gran livello della sua locomotiva.