Napoli-Cagliari in diretta, LIVE Serie A 2017/18 (12.30). Napolii vittorioso, 4-0 al Cagliari

Napoli-Cagliari in diretta, LIVE Serie A 2017/18 (12.30). Napolii vittorioso, 4-0 al Cagliari
Fonte: Vavel Italia/Andrea Mauri

Finisce senza recupero la gara. Dominio Napoli, non c'è mai stata partita. Le reti che hanno deciso il match portano la firma di Hamsik, Mertens (su rigore) e Koulibaly. Sette su sette per gli azzurri che salgono così l primo posto solitario in classifica, a quota 21, in attesa della Juventus impegnata questa sera a Bergamo contro l'Atalanta. Cagliari alla terza sconfitta di fila.

88' - Azione sull'asse Mario Rui-Ounas. L'ex Bordeaux va alla conclusione, ma non inquadra la porta.

87' - Esce dal campo proprio l'algerino, vittima di qualche giramento di testa. Mario Rui gli subentra, ed esordisce così in maglia azzurra.

85' - Velenoso Ghoulam, di sinistro calcia bene, Cragno si tuffa. Palla al lato.

83' - Finalmente sta per diventare realtà l'esordio in maglia azzurra di Mario Rui!

82' - Azione di alleggerimento del Cagliari. Deiola ci prova dai trenta metri, ma ciabatta la conclusione, Reina senza problemi intervieni e fa suo il cuoio.

81' - Insigne con l'esterna prova a infiocchettare una magìa, ma da posizione impossibile non inquadra lo specchio della porta.

80' - Oltre i soliti noti, da segnalare la sontuosa prova di Koulibaly. Oltre al gol, sempre puntuale negli interventi difensivi. Un baluardo!

78' - Esce Allan per Ounas. Dopo lo spezzone contro il Benevento, Sarri gli regala un quarto d'ora abbondante più recupero quest'oggi.

76' - Si prepara ad entrare in campo anche il giovane Ounas!

75' - Gara ormai già in archivio, i padroni di casa mantengono il possesso palla, i sardi non riescono mai a ripartire.

72' - Dalla bandierina Ghoulam, Albiol prova a girare di testa, nulla di fatto.

71' - Tanti applausi per Callejon che esce dal campo. Tutti strameritati. Entra in campo il classe 1995 Rog.

70' - Il Napoli pare alleggerire un pò la pressione, dopo 70' minuti di gran calcio.

66' - Richiamato in panchina Pavoletti, in ombra, mai assistito dai compagni. In campo ci va Farias.

64' - Dai e vai tra Mertens ed Insigne, con il destro il gioiello di Frattamaggiore prova il tiro ma è centrale e Cragno blocca senza particolari problemi.

63' - Prova timidamente il Cagliari a venir fuori, e distendersi. Concede poco o nulla il Napoli.

61' - Destro a giro di Insigne. Palla alta, si scusa con Ghoulam che nel frattempo era corso a sovrapporsi sulla sinistra, come è suo solito fare in fase di possesso palla.

59' - Al Napoli riesce veramente tutto, le triangolazioni nello stretto sono poetiche. Non diminuisce l'intensità in campo degli azzurri.

58' - Insigne recita il suo ruolo preferito, quello di rifinitore, Hamsik arma il destro, sfera a lato.

Cambio Cagliari: esce Cigarini, entra Deiola.

55' - Giocata sublime del Napoli, tutta in velocità. Mertens-Insigne-Callejon, lo spagnolo calcia, ma è super Cragno che si oppone ed evita la quarta capitolazione ai suoi.

54' - Diverte e si diverte il collettivo di Sarri.

52' - Napoli splendido, azioni rapide, nello stretto, in velocità, trame di gioco sublimi. Il Cagliari non c'è più. 

51' - Tutto facile per il Napoli, Ghoulam gode di ampia libertà sulla sinistra, assist per Insigne ma il suo destro è rimpallato da un avversario.

50' - I tagli degli attaccanti del Napoli, di Insigne e Callejon, continuano a far molto male alla difesa della compagine sarda, che si sta rivelando inerme.

49' - Non è cambiato il canovaccio della gara: è sempre il Napoli a dominare in lungo ed in largo, il Cagliari ritorna al 4-3-1-2 con Ionita dietro alle due punte, Joao Pedro e Pavoletti.

47' - TRIS DI KOULIBALY!!!! Inizia alla grande il secondo tempo il Napoli. 3-0!

Ore 13:37 - Inizia il secondo tempo!!!

Finisce il primo tempo, dominato dal Napoli: in gol Hamsik e Mertens.

45+1' - Ennesima conclusione in porta del Napoli, con Mertens, ma il suo tiro risulta essere una telefonata per Cragno.

Sono due i minuti di recupero accordati dall'arbitro Abisso.

44' - Il Cagliari è in balìa degli avversari, incapace di reagire.

40' - GOOOOOLLLLLL DEL NAPOLIIIIIIIIII. Undici metri di felicità. Raddoppio Napoli. Mertens ancora a segno, sette gol in sette partite.

39' - Contatto in area tra Romagna e Mertens. Calcio di rigore!!!!!!

36' - Il pubblico del San Paolo incita a gran voce i propri beniamini, apprezzandone le gesta.

34' - Cagliari non fortunato: Sau è costretto a lasciare il campo, problemi fisici. Fa il suo ingresso in campo Dessena. Scala Joao Pedro in attacco, affianco a Pavoletti. 

32' - Dominio Napoli, è un monologo azzurro, ma il Napoli non riesce a portarsi sul 2 a 0, fallendo tutto ciò che crea.

31' - Sempre dalla sinistra, questa volta è Callejon che si inserisce principescamente. Cragno devia la conclusione dello spagnolo.

30' - Mertens indemoniato, Ghoulam in sovrapposizione per un pelo non propizia l'autorete di Andreolli. Continua a dominare il Napoli sull'out di sinistra.

27' - Hamsik di sinistro, palla fuori. Strapotere Napoli, il Cagliari è troppo schiacciato nella sua metà campo.

25' - Splendida azione del Napoli, Mertens inventa per Insigne, recitando un meraviglioso spartito. Lo scugnizzo partenopeo interviene di testa con i tempi giusti ma incredibilmente non inquadra lo specchio della porta. Ghiotta occasione per il Napoli per raddoppiare.

23' - Consumata la prima metà del primo tempo: Napoli in vantaggio ed in controllo, il Cagliari fa quel che può, al momento troppo poco per impensierire i campani.

22' - Insigne cerca la magìa con il destro a giro. Mira errata.

21' - Sarri soddisfatto in panchina, chiede solo maggiore velocità ai suoi in fase di possesso palla. 

19' - Ancora dalla sinistra nascono i pericoli del Napoli. Traversone tagliato al centro, in scivolata Mertens non riesce ad intervenire con i tempi giusti.

18' - Hamsik dalla sinistra la mette in mezzo, Insigne un pò goffamente devia verso la porta avversaria di petto, facile la presa di Cragno.

17' - Ghoulam-Insigne-Mertens, triangolazione rapidissima, regge il muro sardo.

15' - Prova a farsi spazio in area di rigore il folletto di Leuven, Dries Mertens. Finte e controfinte, ma non riesce a calibrare nel migliore dei modi il cross. Palla sul fondo. Gli ospiti respirano.

13' - Il Napoli arriva con facilità sul fondo: Hysaj e Ghoulam armi affilate per Sarri. I sardi non riescono ancora a prendere le contromisure agli avversari.

12' - Prova il Cagliari ad ostruire le linee di passaggio del Napoli. Possesso palla tutto di marca azzurra.

10' - Occasione Cagliari: inventa Barella, in scivoltata Pavoletti non riesce a deviare il pallone verso la porta di Reina.

9' - Ripartenza micidiale del Napoli, Jorginho palla al piede, serve Insigne che fallisce il cross.

8' - Sau in azione di alleggerimento, Koulibaly chiude tutto e manda in angolo. Il Cagliari prova a riprendersi dopo un inizio shock.

7' - Gioco fermo, colpito al volto Cigarini. pallonata dolorosissima per lo sfortunato centrocampista sardo.

6' - Il Napoli resta in attacco, solito possesso palla, Cagliari rintanato nella propria metà campo.

4' - GOOOOOL DEL NAPOLI !!!!! Invezione di Mertens, suggerimento melodico per Hamsik che a tut per tu con Cragno arma il piattone sinistro e sblocca la gara!

3' - Brutto fallo di Pavoletti, che nel tentativo di colpire il pallone, sferra un calcione in faccia a Reina. Chiede scusa l'ex partenopeo. Il portiere spagnolo si riprende prontamente. Il gioco prosegue.

2' - Sgroppata di Barella, fermato sulla trequarti con le cattive dai difensori azzurri. Abisso fischia fallo.

1'- Hysaj scende sulla destra, cross pennellato al centro ma Insigne manca l'impatto con il pallone. Sfuma l'azione.

Partiti !!!!!!!!

Ore 12:30 - Le squadre stanno facendo il loro ingresso in campo. Napoli in maglia tradizionale, quella azzurra. Il Cagliari indossa il classico completo da trasferta, rosso con inserti blu notte.

Ore 12:20 - Mancano dieci minuti al fischio d'inizio. Ci siamo, l'attesa è quasi conclusa.

Squadre in campo per il riscaldamento.

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Padoin, Andreolli, Romagna, Capuano; Ionita, Cigarini, Barella; Joao Pedro; Pavoletti, Sau. All. Rastelli

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri

Abbiamo le formazioni ufficiali !!!!!!!!!

Questo l'interno dello Stadio 'San Paolo', che va riempiendosi. Sono previsti circa 40.000 spettatori a Fuorigrotta.

Buongiorno da Andrea Indovino e dall'intera redazione di Vavel Italia. Manca un'ora al calcio d'inizio della sfida tra Napoli e Cagliari. Restate con noi, in nostra compagnia per seguire l'evolversi del lunch match della settima giornata di campionato di Serie A.

La settima giornata di campionato di Serie A propone come lunch match la sfide del 'San Paolo' tra i padroni di casa del Napoli ed il Cagliari. Azzurri in testa alla classifica, a braccetto con la Juventus a quota 18 punti. Percorso netto fino ad ora per Mertens e compagni, i quali hanno vinto tutte e sei le gare fin qui disputate. Se si considerano anche gli impegni europei, il Napoli ha vinto in nove occasioni, perdendo soltanto in Ucraina sul campo dello Shakhatar Donetsk.

I sardi, dal canto loro, sono fermi a sei punti in graduatoria, al tredicesimo posto. Reduce da due stop consecutivi, senza tra l'altro trovare la via del gol (contro il Sassuolo 0-1 e contro il Chievo 0-2), il Cagliari ha bisogno di rimpinguare una classifica che in caso di nuova sconfitta in Campania può assumere sembianze non ti certo 'amichevoli'. 

Mister Sarri ha qualche dubbio di formazione, non varierà il modulo che sarà sempre il 4-3-3. Non è al meglio Albiol, che potrebbe essere sostituito da uno tra Chiriches e Maksimovic. Hysaj e Ghoulam intoccabili sulle fasce, mentre al centro sicuro del posto è il brasiliano Allan, in grande forma. Hamsik ci sarà, dal 1' minuto, ballottaggio invece tra Jorginho e Diawara, con il primo favorito. Sarà il solito tridente deputato a far male i sardi, con Mertens al centro ed Insigne e Callejon ai suoi lati. 

Si copre Rastelli, infatti è seriamente intenzionato a rimpinguare il suo centrocampo, escludendo una punta. Probabile che il suo Cagliari si schieri sul prato verde di Fuorigrotta con il 4-4-1-1.

 Le parole di Massimo Rastelli in conferenza stampa

Sia Farias che Pavoletti ad inizio settimana hanno lavorato a parte, rientrando in gruppo solo venerdì. Almeno inizialmente sono destinati ad accomodarsi in panchina: l'unica punta sarà Sau, supportato dal fantasista Joao Pedro. A centrocampo, Dessena, Cigarini, Ionita e Barella, con il primo insidiato da Faragò.  Squalificato Pisana, è pronto Romagna ad affiancare Andreolli, con Padoin esterno destro e Capuano sulla sinistra.