Napoli, lavoro differenziato e seduta tecnico-tattica per Insigne

Il giocatore azzurro è alle prese con l’affaticamento all’adduttore rimediato nella trasferta di martedì sera.

Napoli, lavoro differenziato e seduta tecnico-tattica per Insigne
sscnapoli.it

Domani il Napoli sarà impegnato nella difficile gara casalinga contro l'Inter di Luciano Spalletti. Un match ad alta quota visto che si sfideranno la prima e la seconda della classe. 

Maurizio Sarri spera di avere a disposizione Lorenzo Insigne: il giocatore è alle prese con l’affaticamento all’adduttore che lo ha colpito nella trasferta inglese di martedì sera contro il Manchester City. 

La volontà del giocatore è chiara ovvero non vuole perdersi il big match con l'Inter, ma tutto lo staff azzurro non lo vuole rischiare: Insigne giocherà solo se recupererà pienamente per non peggiorare la situazione. Magari l'ex tecnico dell'Empoli lo utilizzerà per un minutaggio limitato, ma qualsiasi decisione verrà presa solamente nella giornata di domani. Intanto oggi Insigne ha lavorato a parte rispetto ai compagni, dopo due giorni di terapie e poi ha partecipato alla seduta tecnico tattica. Magari il napoletano verrà convocato, ma partirà dalla panchina, sostituito, molto probabilmente, da Zielinski. 

IL COMUNICATO UFFICIALE

Lorenzo Insigne, uscito a scopo precauzionale nella ripresa del match di Manchester in Champions League, oggi ha svolto il primo allenamento differenziato in campo a Castelvolturno dopo 2 giorni di terapie.

L'attaccante azzurro ha anche preso parte alla seduta tecnico tattica.