Napoli, Hamsik dal ritiro della Nazionale: "La sfida con il City ci ha tolto energie"

Lo slovacco si rivolge ai tifosi napoletani: "Siate orgogliosi di questa squadra".

Napoli, Hamsik dal ritiro della Nazionale: "La sfida con il City ci ha tolto energie"
Napoli, Hamsik dal ritiro della Nazionale: "la sfida con il City ci ha tolto energie"

Dal ritiro della Nazionale slovacca, che in queste ore sta preparando l'amichevole contro l'Ucraina, il centrocampista del Napoli Marek Hamsik intervistato dai media locali è ritornato  parlare della sfida Champions che gli azzurri hanno perso contro la corazzata Manchester City. "Loro sono una delle migliori squadre d'Europa, è difficile fare punti. Guardiola sta facendo un ottimo lavoro. Anche se penso che in casa nostra il risultato poteva essere diverso. Se solo qualche episodio fosse stato a noi favorevole, ed un pò di fortuna avesse voltato lo sguardo anche verso la nostra direzione, allora l'epilogo della serata sarebbe stato diverso".

Una gar, quella di mercoledì scorso che ha scaricato il Napoli, che non è stato in grado di sconfiggere il Chievo due giorni fa: ""La partita contro il Manchester ci è costata un sacco di energie fisiche e mentali e questo contro il Chievo si è visto. Ma siamo ancora primi e veniamo da una serie di 24 partite senza sconfitte. Non è il caso di allarmarsi, giornate storte possono capitare. Non è stata la prima, e non sarà neanche l'ultima. Sicuramente non sono soddisfatto per il risultato di Verona, ma loro hanno giocato solo ed esclusivamente per il pareggio e quindi hanno badato soprattutto a difendersi, impedendoci di poter creare il nostro gioco usuale".

Un passo falso che non preclude quanto di buono fatto fino ad ora. Il Napoli resta primo in classifica, con un punto di vantaggio sulla Juventus, la più immediata inseguitrice dei campani: "A Napoli deve esserci soddisfazione perché siamo da tre anni ai piani alti della Serie A. In campionato la squadra è imbattuta, e nei due pareggi ottenuti siamo stati in grado di uscire dal campo imbattuti, senza subire gol. E' stato un grande inizio e dobbiamo continuare cosi. Qualche inciampo può capitare, l'importante è non perdere fiducia nei propri mezzi e rialzarsi immediatamente".