Diretta Sassuolo - Palermo, risultato live della partita di Serie A (0-0)

Diretta Sassuolo - Palermo, risultato live della partita di Serie A (0-0)
Sassuolo
0 0
Palermo
Sassuolo: (4-3-3): Consigli: Fontanesi (dal 82' Natali), Acerbi, Peluso, Longhi; Biondini, Missiroli, Chibsah (dal 57' Brighi); Berardi, Zaza, Lazarevic (dal 57' Sansone). All.: Di Francesco
Palermo: (3-5-2): Ujcani; Terzi, Gonzalez, Vitiello; Lazaar (dal 70' Daprelà), Chochev (dal 60' Belotti), Jajalo, Rigoni, Rispoli (dal 83' Quaison); Vazquez, Dybala. All.: Iachini
ARBITRO: Pezzuto ammonisce Terzi (P), Vitiello (P), Rigoni (P), Lazarevic (S), Brighi (S).
NOTE: Dal Mapei Stadium, il posticipo serale della 34^ giornata del campionato di calcio di Serie A. Sassuolo-Palermo, ore 20.45.

Per questa sera è davvero tutto. Per la diretta di Sassuolo-Palermo, gara terminata 0-0, è davvero tutto. Andrea Bugno e la redazione di Vavel Italia vi ringraziano per la cortese attenzione e vi danno appuntamento a domani! 

0-0 giusto per quello che s'è visto in campo, con i neroverdi che grazie a questo punto salgono a quota 37 in classifica a +13 da Cagliari e Cesena. Qualora una delle due non dovesse vincere arriverebbe anche la matematica certezza della salvezza, la seconda in due anni. 

Acerbi a fine gara: "Abbiamo superato un periodo non bello. Cercavamo un risultato più che la prestazione e va bene così. Siamo stati squadra e gruppo, contro una buona squadra. Punto meritato. Pensiamo prima alla salvezza prima di tutto, potevamo fare di più nel girone d'andata, ma ora puntiamo a fare più punti possibile. Andiamo a Cesena per vincere. Ci aspettavamo qualcosa in più, ma ora pensiamo soltanto a salvarci". 

Meglio i padroni di casa nella ripresa, soprattutto nei primi minuti quando con Berardi e Zaza (clamorosa l'occasione per lui), sono andati vicini al gol. Anche Dybala ha sfiorato il gol vittoria da pochi passi, ma non è riuscito, di testa, a battere Consigli. 

FISCHIO FINALE DELL'ARBITRO PEZZUTO CHE SANCISCE LA FINE DELL'INCONTRO! 0-0 TRA SASSUOLO E PALERMO!  UN PUNTO CHE SERVE PIU' AI NEROVERDI CHE AGLI OSPITI! 

93' Ammonito Brighi per fallo su Jajalo. 

91' Crampi per Berardi che resta a terra stremato.

90' Ancora Quaison dalla destra, Vazquez prova col sinistro a volo, ma dopo una serie di batti e ribatti il Sassuolo riesce a sbrogliare. 

Saranno 3 i minuti di recupero. 

88' Buono spunto di Quaison sulla destra, cross bellissimo al centro, Natali anticipa in angolo Belotti. 

86' Gara che si è spenta negli ultimi dieci minuti. Lo 0-0 sembra essere il punteggio che accontenta le due squdare. 

84' Terzo cambio anche per Iachini: dentro Quaison, esce Rispoli. 

82' Cambio nel Sassuolo, l'ultimo: esce Fontanesi, con i crampi, dentro Natali. 

80' Che occasione per il Palermo! Ottimo scarico di Vazquez per il cross di Daprelà dalla sinsitra, Rispoli appoggia dentro di testa per l'accorrente Dybala, ma Brighi capisce tutto e spazza

79' Ancora Sassuolo in avanti: Berardi cerca l'inserimento di Biondini in area, ma il passaggio è leggermente troppo lungo e favorisce l'uscita bassa di Ujcani. 

76' Ottima idea di Sansone che stoppa benissimo un pallone a centrocampo e serve dentro Zaza e Berardi, in due contro due: il primo aggancia bene la sfera, ma non riesca ad allungare per il compagno d'attacco tutto solo sulla destra

74' Dybala ci prova col sinistro dopo una buona manovra rosanero sulla destra, insistita, ma il tiro della Joya è debole e finisce a lato. 

70' E' pronto Daprelà. Prenderà il posto di Lazaar, che negli ultimi minuti ha sofferto molto Berardi. 

69' DYBALAAAA!!! ASSURDO COSA HA SBAGLIATO DYBALA! CROSS PERFETTO A VOLO DI RISPOLI DALLA DESTRA, DYBALA ANTICIPA TUTTI, MA ANGOLA TROPPO DI TESTA QUANDO POTEVA APPOGGIARE FACILMENTE AL CENTRO DELLA PORTA! 

67' ANCORA SASSUOLO! BERARDI VA VIA SULLA DESTRA E PRIMA DI METTERE AL CENTRO VIENE CHIUSO DA TERZI IN ANGOLO! 

65' ZAZAAAAAA!!! COSA S'E' MANGIATO ZAZA! A TU PER TU COL PORTIERE, COL MANCINO, DOPO UN PERFETTO ASSIST DI BERARDI, METTE DI POCO A LATO! LA MIGLIOR OCCASIONE DEL MATCH! 

64' Buona trama offensiva del Sassuolo: Fontanesi dentro per Berardi che di prima lancia Brighi nello spazio, Lazaar mette in fallo laterale in copertura. 

62' Fallo di Biondini su Dybala: sarebbe ripartito pericolosamente il contropiede dei neroverde. Dubbi sul fallo. 

E' pronto il Gallo Belotti. Prenderà il posto di Chochev. Iachini ci prova con le tre punte, con Jajalo e Rigoni a coprire Vazquez che imbeccherà Belotti e Dybala. 

60' Cross di Berardi per il taglio lato debole di Sansone: esce in presa alta Ujcani

59' Buono il primo spunto di Sansone che subisce fallo sulla sinsitra, pressato e spinto da Rigoni. 

Sono Lazarevic e Chibsah a lasciare il posto ai due compagni. Tatticamente cambia poco, con Brighi che prende il posto davanti alla difesa con Missiroli e Biondini mezzali. 

55' Di Francesco prepara il primo cambio della gara. Anzi, i primi due: sono pronti Fontanesi per Berardi che di prima va dentro per BrighiBrighi e Sansone. Probabilmente usciranno Lazarevic e uno tra Biondini e Chibsah. 

52' Molto più propositivo il Sassuolo. Lazarevic recupera palla e salta Rigoni, l'ex Chievo lo atterra: giallo anche per lui. 

50' Grande intervento di Terzi su Berardi che era lanciato a rete. 

49' Buon inizio Sassuolo: tre i calci d'angolo di seguito. 

48' CLAMOROSO ERRORE DI UJCANI CHE NON STOPPA IL PALLONE, BERARDI SI FIONDA SUL PALLONE QUANDO PERO' HA GIA' OLTREPASSATO LA LINEA DI FONDO: ANGOLO! 

46' Sassuolo in avanti con Berardi, Lazaar lo contrasta con molto vigore, per l'arbitro non c'è fallo e si continua. 

SI RIPARTE! INIZIA LA RIPRESA! SASSUOLO IN POSSESSO PALLA!

Non ci sono cambi per Di Francesco e Iachini, con le squadre che stanno rientrando in campo. 

Meglio gli ospiti nel complesso, con Dybala e Vazquez spesso pericolosi. Il Sassuolo, con molti giocatori fuori dai propri ruoli naturali, fa fatica nell'impostare l'azione con Missiroli ed impensierire la retroguardia rosanero: di Zaza l'unica possibilità con l'azzurro che non ha saputo approfittarne. Di Chochev e Dybala le milgiori occasioni ospiti, che hanno premuto tanto sull'acceleratore senza mai trovare la via del gol.

Fontanesi, l'esordiente, all'intervallo: "E' stato molto emozionante esordire in Serie A. Tante persone che si guardano, rispetto alla Primavera, fa sempre un certo effetto. Dobbiamo essere più bravi a chiudere gli spazi e soffrire di meno per poi provare a ripartire". 

FISCHIA PEZZUTO! FINISCE COSI IL PRIMO TEMPO DELLA GARA! 0-0 ALL'INTERVALLO TRA SASSUOLO E PALERMO! 

44' Tanta confusione e tanti errori di misura in questi ultimi minuti di gioco. Prima Lazarevic che non riesce a servire Zaza al centro, poi Rigoni in fase di impostazione per Lazaar sulla sinistra. 

41' Sempre El Mudo Vazquez che con un esterno sinistro magnifico serve Dybala sulla corsa: l'argentino cerca lo stesso Vazquez a rimorchio, ma ha capito tutto Chibsah che intercetta la sfera prima del tiro dell'italo-argentino

39' Ancora Palermo pericoloso! Parte sempre tutto da Dybala che apre di tacco per Rispoli: cross dell'ex Parma per Vazquez che di tacco prova il gol alla "Crespo", Acerbi devia in angolo. 

DYBALA! PALLA CHE SORVOLA LA TRAVERSA!

37' Ingenuità di Missiroli che cerca la palla ma trova soltanto le gambe di Vazquez al limite dell'area di rigore: punizione pericolosa per il Palermo

35' Fallo di Vitiello su Lazarevic da dietro: giallo per il difensore rosanero. 

34' ZAZA! CHE OCCASIONE PER L'ATTACCANTE NEROVERDE SU UNA PUNIZIONE DALLA DESTRA DI MISSIROLI: STOP DI PETTO TROPPO LUNGO CHE HA PERMESSO L'UCSITA DI UJCANI!

33' VITIELLO! STACCA SU PELUSO DOPO UN CROSS DI DYBALA DALLA SINISTRA, PALLA A LATO! 

31' DYBALA! PERFETTO MOVIMENTO IN PROFONDITA' DELLA JOYA, L'ARGENTINO CALCIA A VOLO CONTRASTATO DA ACERBI CON IL TIRO DEL ROSANERO CHE VIENE DEVIATO IN ANGOLO! 

Da qualche minuto il Sassuolo ha messo la testa fuori dal guscio, anche se una volta arrivato sulla trequarti non riesce ad impensierire la retroguardia rosanero. 

28' Ancora un recupero sulla destra, questa volta di Berardi che salta Terzi in velocita che lo atterra: giallo per l'ex Napoli e Bologna. 

27' Il 4-5-1 del Sassuolo permette a Lazarevic e Berardi di raddoppiare sugli esterni e ripartire, ma l'ex Chievo, nell'occasione, sbaglia nel servire il taglio centrale di Zaza quando c'era tutto solo Berardi sulla destra. 

24' Alzano il baricentro i padroni di casa, centralmente con Berardi che allarga il gioco per Longhi, che arriva sul fondo, mette al centro, ma trova pronto Ujcani all'uscita alta. 

22' Entra nel vivo del gioco Berardi, che conquista una buona punizione dalla destra accentrandosi, ma sbagliando il fendente al centro dell'area di rigore. 

20' Ecco il Sassuolo che esce in contropiede: Zaza viene servito da Lazarevic nello spazio, Gonzalez lo chiude sul fondo, concedendo l'angolo. 

Sassuolo piuttosto impacciato e arruffone che non riesce quasi mai a gestire palla e far salire il baricentro della squadra: si affida ad iniziative solitarie degli esterni che spesso perdono palla sul raddoppio di marcatura degli avversari. 

15' CHOCHEV! COLPO DI TESTA DEL BULGARO DOPO UN CROSS DALLA DESTRA DI RISPOLI, CONSIGLI RESPINGE IN ANGOLO GRAZIE ALLA COPERTURA DI BIONDINI!

13' Splendido Dybala su Peluso: gli ruba il tempo anticipandolo, va via in velocità e guadagna un altro angolo. 

11' Contropiede Palermo, s'accende il match, Dybala viene imbeccato sulla sinistra, crossa al centro, Longhi appoggia in angolo

10' Primo guizzo di Berardi, cerca l'inserimento di Biondini, ma Rispoli fa buona guardia e spazza

9' Lazaar spinge sulla sinistra, Berardi lo costringe ad indietreggiare, ma commette fallo in pressione: punizione per gli uomini di Iachini. 

7' Rosanero padroni del campo, Dybala cerca l'inserimento di Rispoli in area di rigore dalla destra, Acerbi è attento in chiusura

4' Ancora ospiti in avanti: sempre el Mudo viene trovato perfettamente in area di rigore, pennella al centro per Dybala che però è in offside

2' Palermo subito aggressivo. Vazquez si libera della marcatura di Lazarevic e Biondini, guadagnando una punizione dalla trequarti offensiva. 

1' Lancio di Chochev per Dybala, esce Consigli

SI PARTE, FISCHIA IL DEBUTTANTE PEZZUTO! PALERMO CHE DA IL VIA AL MATCH! PARTITI!

20.45 Dybala, sorprendentemente, capitano del Palermo. La Joya premiato forse per questo finale di campionato per quello che ha fatto vedere in stagione, prima di lasciare la Sicilia. 

20.43 Squadre nel tunnel che precede il terreno di gioco. A breve l'ingresso in campo delle squadre agli ordini del signor Pezzuto

20.40 Mentre le squadre hanno concluso la fase di riscaldamento pregara e sono rientrate negli spogliatoi per gli ultimi preparativi una curiosità sul Palermo. E' la squadra più prolifica della Serie A nei primi 30’ di gara con 24 gol. Occhio, dunque, all'inizio di gara dei palermitani. 

20.35 Esordio sia assoluto in Serie A che dal primo minuto per Leonardo Fontanesi, difensore centrale della Primavera del Sassuolo che può giocare sia nella difesa a 4 come nella difesa a 3, per Di Francesco. Staremo a vedere se lo schiererà come terzo centrale a destra oppure come terzino destro. 

20.30 Questo il 2-1 dell'andata, con il quale i palermitani hanno avuto la meglio dei neroverdi emiliani. 

20.25 Palermo che invece fuori casa ha il terzultimo ruolino di marcia: soltanto 12 punti conquistati lontano dal Barbera, frutto di 2 vittorie (l'ultima ad Udine), 6 pareggi ed 8 sconfitte. 20 i gol realizzati lontano dal Barbera, 29 quelli incassati. 

20.20 5 vittorie, 7 pareggi e 4 sconfitte nel cammino al Mapei Stadium della squadra di Di Francesco, che ha messo a segno lo stesso numero di gol fatti e subiti: 19. 

20.15 Nel frattempo, nel primo anticipo della 34^ giornata, la Juve di Allegri ha sbancato Marassi, conquistando matematicamente lo Scudetto, il quarto consecutivo!

20.10 Questo invece l'undici di Iachini scelto per il suo Palermo. 

Palermo (3-5-2): Ujcani; Terzi, Gonzalez, Vitiello; Lazaar, Chochev, Jajalo, Rigoni, Rispoli; Vazquez, Dybala. All.: Iachini

20.00 Ecco la formazione ufficiale del Sassuolo scelta da Eusebio Di Francesco.

Sassuolo (4-3-3):  Consigli: Fontanesi, Acerbi, Peluso, Longhi; Biondini,  Missiroli, Chibsah; Berardi, Zaza, Lazarevic. All.: Di Francesco

19.50 In attesa delle formazioni ufficiali, tramite il sito di Gianluca Di Marzio, arrivano novità riguardo una importante iniziativa per ricondurre il nostro calcio a uno sport accessibile a tutti, grandi e piccini. E' previsto per il posticipo di questa sera, Sassuolo-Palermo, il primo test del progetto "Mapei Stadium stadio sempre più aperto", che prevederà un dispiegamento di forze di polizia molto minore rispetto al solito. Di più, invece, gli steward e i tifosi. L'obiettivo? Ridurre i costi e lanciare un segnale forte per la serenità negli stadi. Questo progetto, che nasce questa sera, è supportato dal Comune di Reggio Emilia, dal club neroverde e dalla Lega Calcio. 

19.45 Buonasera a tutti da parte di Andrea Bugno e da tutta la redazione di Vavel Italia, e benvenuti a questa diretta scritta, Sassuolo- Palermo, live e di Serie A.   Due sorprese sicuramente positive di questa stagione, che hanno raggiunto la salvezza con largo anticipo. I loro obiettivi sono pressochè raggiunti e quindi possono godersi questo finale di stagione in tutta tranquillità pensando unicamente a come migliorare il proprio gioco.

La squadra guidata dal mister Eusebio Di Francesco è reduce dalla sconfitta in casa per 0 a 3 contro la Roma di Garcia così come nel turno precedente ha perso per 3 a 2 al Bentegodi contro l'Hellas Verona. L'ultima vittoria è quella del 4 aprile scorso, 1 a 0 a Reggio Emilia contro il Chievo. Gli uomini di Iachini hanno vinto solo due delle ultime dieci partite. Le premesse annunciano dunque un match pieno di spettacolo con giovani campioni divisi in maniera omogenea nelle due squadre. Da una parte Dybala e Vazquez, dall'altra Zaza e Berardi in una sfida che accende già l'entusiasmo delle rispettive tifoserie.

Di Francesco che dovrà fare a meno dello squalificato Cannavaro, assieme ad una lunga lista di infortunati quali: Gazzola, Polito, Donis, Vrsaljko, Magnanelli, Antei e Terranova. Possibile 3-5-1-1 per i siciliani, che non potranno contare sugli indisponibili Morganella, Emerson e Barreto. In dubbio anche Andelkovic. I rosanero guidati dal mister Iachini, con 42 punti in classifica, sono già matematicamente salvi con cinque giornate di anticipo mentre il Sassuolo a 36 ad oggi ha ancora bisogno di conquistare altri quattro punti, indipendentemente dagli altri risultati, per ottenere la matematica certezza del mantenimento della categoria Arbitrerà la sfida Ivano Pezzuto della sezione di Lecce.

Il tecnico rosanero Giuseppe Iachini, alla vigilia della sfida contro il Sassuolo, ha analizzato gli avversari e ha precisato gli obiettivi del Palermo da qui sino a fine stagione: "Cercare di ripetere la bella partita che è stata fatta contro il Torino anche perchè andiamo in un campo difficile contro un Sassuolo che è una squadra qualitativa e che si conosce molto bene, quindi si dovrà fare una partita perfetta per poter fare risultato. I neroverdi hanno una squadra importante che gioca insieme da più anni con elementi di grande qualità ed esperienza quindi resta una squadra che ha molte potenzialità e può fare bene. Anche noi dal canto nostro in questo finale di stagione vogliamo cercare di fare più punti possibili andandoci a giocare una partita per volta e facendo prestazioni giuste. Devo verificare gli infortuni e avrò ancora due allenamenti per farlo, eventualmente deciderò se effettuare qualche cambio. Noi dobbiamo sempre alzare l’asticella e porci sempre nuovi obiettivi e provare a raggiungerli, comunque prendiamo sempre una partita per volta cercando di prepararla al meglio per fare più punti possibili con la stessa attenzione e mentalità che abbiamo mostrato in questo anno e sette mesi di lavoro insieme. E’ chiaro che l’obiettivo è di arrivare più vicino ai 50 punti e di salire più possibile in classifica, ci piacerebbe ovviamente arrivare nella parte sinistra della classifica perchè sarebbe una bella cosa anche per i ragazzi stessi e per la società."

Emergenza infortuni che mette in crisi Eusebio Di Francesco. Paolo Cannavaro che, già diffidato, è stato squalificato per un turno dal Giudice Sportivo.Una difesa con gli uomini contanti che spinge all'utilizzo del 3-4-3: Consigli in porta con Biondini e Longhi sulle fasce e il duo Acerbi-Peluso al centro. A centrocampo il trio Taider, Missiroli e Brighi mentre in avanti con Zaza ci saranno Berardi e Sansone,  ma Floro Flores e Floccari scalpitano per un posto da titolare.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Biondini, Acerbi, Peluso, Longhi; Taider, Brighi, Missiroli; Berardi, Zaza, Sansone. All.: Di Francesco

Squalificati: Cannavaro (1)

Indisponibili: Magnanelli, Donis, Vrsaljko, Polito, Terranova, Antei, Gazzola

 La buona prova di mercoledì spinge Iachini a confermare gli stessi undici che hanno pareggiato contro il Torino. Sorrentino e Ujkani si contendono il posto tra i pali, con il kosovaro in vantaggio. Difesa a tre con Vitiello, Andelkovic e Terzi. A centrocampo, Rispoli e Lazaar sulle fasce con Rigoni e Jajalo al centro. E poi Vazquez a supportare il duo Dybala-Belotti.

Palermo (3-4-1-2): Sorrentino; Vitiello, Gonzalez, Andelkovic; Rispoli, Rigoni, Jajalo, Lazaar; Vazquez; Belotti, Dybala. All.: Iachini

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Morganella, Barreto, Emerson

Al Mapei Stadium questa sera per la prima volta nel nostro Paese, ci sarà uno 'Stadio Aperto'. Questo dopo che la società, sentita la Prefettura e la Questura di Reggio Emilia, avvierà un progetto sperimentale che prevede una forte riduzione della presenza delle forze dell'ordine impegnate nelle attività di vigilanza.

L’unico precedente tra queste due squadre in Serie A è la gara di andata, vinta 2-1 dai rosanero con un gol di Belotti nei minuti di recupero. In quella partita al Sassuolo vennero mostrati due rossi diretti (Consigli e Cannavaro). Alla luce della sconfitta con la Roma di mercoledì scorso, il Sassuolo ha perso otto delle ultime 11 partite di campionato (2V, 1N). Il Palermo ha vinto solo due delle ultime 10 partite di campionato (3N, 5P).