Mercato Palermo, il punto

Dopo la più che positiva stagione conclusa all'undicesimo posto con 49 punti assieme al Sassuolo, il Palermo si appresta a disputare la stagione 2015/2016 da protagnista. Confermarsi non è mai facile, ma i rosanero hanno dimostrato di avere la stoffa e i numeri per farlo.

Mercato Palermo, il punto
Getty images

Il mercato del Palermo è già iniziato qualche settimana fa con la cessione del gioiellino Paulo Dybala alla Juventus, per l'enorme cifra, considerato anche che l'attaccante era in scadenza nel 2016, di 32 milioni più 8 di bonus. L'altro giocatore simbolo Franco Vazquez, invece, sembra essere, almeno per ora, propenso a restare alla corte di Iachini. Proprio il tecnico ascolano ha chiesto alla società lo stopper Luca Caldirola, reduce da due stagioni nel complesso poco positive tra le fila del Werder Brema. Sull'ex Brescia e Cesena ci sono anche Genoa e Samp. Ma, rimanendo al pacchetto arretrato, il primo vero colpo di Zamparini pare essere stato appena messo a segno proprio nella giornata di oggi: secondo quanto riportato da TuttoPalermo.net, il vulcanico presidente friulano avrebbe raggiunto l'accordo con l'esperto difensore Hugo Campagnaro. Il giocatore, 34 anni, è in Italia da gennaio 2003 ed ha accumulato una grande e imprtante esperienza con le maglie di Piacenza, Sampdoria, Napoli e Inter. Per i rosanero si tratterebbe di un fondamentale tassello per la difesa. E' anche grazie alla sua grinta soprannominato "El Toro".

Passando a centrocampo, il club siciliano è vicino a Federico Viviani, da un anno e mezzo al Latina ma di proprietà della Roma. Il mediano ha disputato 18 eccellenti mesi con la maglia nerazzurra, risultando molte volte decisivo. Ora è pronto anche per la A. Un altro calciatore che interessa al Palermo è Kingsley Coman della Juve. Il centrocampista offensivo classe 1996 - chiuso a Torino dai vari Tevez, Morata, Llorente e Matri - ha bisogno di giocare con continuità e vestire la maglia rosanero potrebbe essere più di una semplice suggestione. Tuttavia sul francese c'è l'agguerrita concorrenza di Atalanta, Genoa e il neopromosso Bologna. Non sarà facile portarlo alla corte di Iachini, dunque.

Capitolo attacco. Il Palermo è alla disperata ricerca del sostituto di Dybala. Al momento i nomi più caldi sono quelli di Defrel del Cesena e Calleri del Boca Juniors. Sul primo si è già aperta da tempo una vera e propria asta. L'Atalanta sembra essere in leggero vantaggio, ma occhio anche alle outsider Torino e Bologna. Sulla punta argentina di 21 anni, invece, l'ostacolo numero uno è rappresentato dall'alta pretesa economica degli Xeniezes: non meno di 12 milioni. Ecco dunque che, come scrive Gazzetta.it, i rosanero potrebbero virare su Carrillo dell'Estudiantes. Quest'ultimo era stato anche accostato all'Inter nei giorni scorsi. Le trattative sono appena iniziate, ma a Palermo si prevede una calda estate.