Il Palermo ritrova Maresca, Gilardino potrebbe partire dal primo minuto

Iachini convoca Maresca per la partita di stasera, mentre lascia fuori Benali passato al Pescara. Gilardino si gioca le sue chance con  Quiason per la titolarità.

Il Palermo ritrova Maresca, Gilardino potrebbe partire dal primo minuto
Il Palermo ritrova Maresca, Gilardino potrebbe partire dal primo minuto

Viaggio in terra friulana per il Palermo Iachini, dopo la vittoria contro il Genoa, cerca il secondo risultato utile consecutivo. Lo scorso anno i rosanero avevano trionfato al Friuli per 3-1 con gol Vazquez, Rigoni e Lazaar. Stasera,alle ore 20:45, Iachini si ritroverà con un Dybala in meno, ma con un Gilardino in più.

L'attaccante risulta fra i convocati. Nessun grosso problema o emergenza per Iachini, i giocatori sono tutti a disposizione tranne Bolzoni. L'allenatore del Palermo ha convocato anche Enzo Maresca, fino a poco tempo fa ai margini del progetto e in procinto di lasciare l'Italia per un'esperienza oltreoceano in America. Alla fine è rimasto in Sicilia grazie alla considerazione di Iachini, che lo ritiene importante dandogli le garanzie che vuole a centrocampo. Contro il Genoa non era stato convocato, mentre adesso rientra nel giro, anche se dovrebbe partire dalla panchina ed al suo posto dovrebbe giocare Jajalo. Non convocato invece Benali, il libanese è stato prelevato dal Pescara in prestito con obbligo di riscatto qualora gli abruzzesi dovessero essere promossi nella massima serie. Per il resto tutti i giocatori sono a disposizione e sono pronti per disputare il match di stasera. 

La formazione dovrebbe essere quella della settimana scorsa con l'intero reparto difensivo confermato. Sorrentino, Vitiello, Gonzalez ed El Kaoutari, a centrocampo abbiamo detto di Jajalo, che sarà appoggiato da Rigoni e Chochev, quest'ultimo non ha la sicurezza di giocare dopo la prestazione deludente contro il Genoa. Infatti, Iachini potrebbe inserire Quaison aumentando gli attaccanti con un 3-4-2-1 inserendo il neo acquisto Alberto Gilardino dal primo minuto con Vazquez dietro. Le fasce saranno coperte da Rispoli e Lazaar in attesa di un altro colpo sulla fascia destra e forse, uno in attacco. Si parla di Isla e Trotta.