Palermo, Zamparini assicura: "Iachini stia tranquillo, ci salveremo"

Il presidente del Palermo non mette a rischio la posizione del suo allenatore nonostante le quattro sconfitte consecutive

Palermo, Zamparini assicura: "Iachini stia tranquillo, ci salveremo"
Palermo, Zamparini assicura: "Iachini stia tranquillo, ci salveremo"

E' conosciuto come il mangia-allenatori, ma questa volta sembra cambiare strategia. Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, rassicura Beppe Iachini: l'allenatore continuerà ad essere il tecnico rosanero. Ai microfoni di Sky Sport, Zamparini, dalla sua residenza, omaggia il lavoro del suo allenatore ed è convinto che la squadra si risolleverà come lo scorso anno quando il Palermo cominciò la sua cavalcata di 9 risultati utili consecutivi proprio dopo un momento difficile. 

"Oltre che essere il mio allenatore, Iachini è un amico. Era il mio capitano al Venezia, lo stimo come uomo e come allenatore, non c’è di meglio sul mercato, deve stare tranquillo perché sono convinto che la squadra si salverà e farà bene come ha fatto l’anno scorso proprio grazie al lavoro del tecnico".

Zamparini ha mandato la squadra in ritiro vicino alla sua villa, a Gradisca d'Isonzo, in Friuli. In questa occasione il presidente ha incontrato Iachini esaminando i vari problemi dei rosa: "Ho parlato con Iachini, mi sono seduto al tavolo un po’ preoccupato dopo le 4 sconfitte, abbiamo esaminato le cose che non sono andate bene nelle ultime partite e dopo la nostra chiacchierata mi sono alzato con il morale alto, perché ho visto Iachini molto carico. Ha evidenziato le lacune di questa squadra e sono sicuro che risolverà presto tutti i problemi".

Intanto, Zamparini rivela che sta cercando nuovi investitore nel Palermo: "E' arrivato il momento di smettere di soffrire per il calcio".