Palermo, Ballardini: "La squadra ha lavorato bene, Cristante ottimo giocatore"

Nella conferenza che anticipa la gara contro la Fiorentina, Zamparini annuncia l'accordo con Cristante e Ballardini approva con entusiasmo.

Palermo, Ballardini: "La squadra ha lavorato bene, Cristante ottimo giocatore"
Palermo, Ballardini: "La squadra ha lavorato bene, Cristante ottimo giocatore"

La conferenza atta a introdurre la partita contro la Fiorentina non è stata come tutte le altre, infatti, a renderla più interessante ci ha pensato Maurizio Zamparini, che è intervenuto sulle questioni calde delle trattative di calciomercato. Nella sua premessa, il patron rosanero ha praticamente annunciato l'accordo con Bryan Cristante del Benfica, centrocampista ex Milan che non ha trovato fortuna a Lisbona. 

A parlare del giovane centrocampista ci pensa anche Davide Ballardini, che ha, però, da pensare anche alla delicata sfida di domani cotro i viola: "Lo conosco dai giovani del Milan, lo ricordo come un ragazzo interessante. E' senza dubbio un calciatore con grandi qualità. Ma il mio pensiero è su domani, vorrei che la squadra facesse una grande partita, tanta intensità con solidità di gioco e questo è quello che cerchiamo di fare durante tutti gli allenamenti. E’ da un po’ di tempo che siamo questi come numero e adesso quelli che ho si allenano bene e pensano a far bene, non ci sono distrazioni."

Il tecnico del Palermo sembra aver trovato il modulo adatto secondo la sua visione calcistica e il suo gioco, ma, Ballardini, ribadisce che non è solamente una questione di tattica: "Lavoriamo per ricercare solidità e qualità di gioco dove noi insistiamo per giocare da squadra e concedere meno agli avversari. La gioventù della rosa deve essere messa a disposizione della squadra così da migliorare. Non è questione di modulo, cerco sempre l’equilibrio in una squadra a prescindere dalla formazione che schiero".

Infine, il nuovo acquisto Manuel Arteaga non è stato convocato per la sfida di domani, l'allenatore del Palermo spiega il motivo: "Arteaga è un ragazzino che ha qualcosa di interessante e che ha grande voglia, per la sfida di domani però non è convocato, ho preferito convocare altri calciatori".