Palermo, adesso rischi! Inutile 0-0 contro il Bologna

Pareggio inutile per un Palermo in evidente difficoltà e sempre più a rischio in classifica, Bologna sprecone ma poco determinato, Vazquez e Destro sbagliano troppo.

Palermo, adesso rischi! Inutile 0-0 contro il Bologna
Palermo
0 0
Bologna
Palermo: PALERMO (3-5-2) : POSAVEC; VITIELLO, GONZALEZ, ANDELKOVIC; MORGANELLA, HILJEMARK, MARESCA, CHOCHEV (65' QUAISON), PEZZELLA; VAZQUEZ (74' TRAJKOVSKI), GILARDINO (84' DJURDJEVIC). ALL.: IACHINI
Bologna: BOLOGNA (4-3-3) : MIRANTE; MBAYE, GASTALDELLO, MAIETTA, MASINA (66' CONSTANT); DONSAH, DIAWARA, TAIDER (84' BRIGHI); DESTRO, FLOCCARI (66' BRIENZA), GIACCHERINI. ALL.: DONADONI
ARBITRO: DI BELLO (ITA) AMMONITO : CHOCHEV, MORGANELLA, VITIELLO; DIAWARA
NOTE: Si gioca al Barbera di Palermo alle 12:30, la gara è valida per la ventisettesima giornata di Serie A.

La crisi di gioco e di risultati che da un mese attanaglia il Palermo continua, i rosanero non vanno oltre lo 0-0 contro un Bologna quasi salvo e tranquillamente a metà classifica; inoltre i siciliani le prossime giornate giocheranno contro Inter e Napoli, ora il rischio di essere coinvolti nella zona calda della classifica è ancora maggiore.

Iachini e i suoi nel precedente turno sono stati asfaltati 5-0 dalla Roma all'Olimpico, i siciliani non vincono da 5 partite (4-1 contro l'Udinese), si trovano solo a +3 sulla zona retrocessione e rischiano di essere superati dalla Sampdoria (distante una lunghezza) in caso di mancata vittoria; gli emiliani sono reduci invece dal prestigioso 0-0 che ha bloccato la Juventus e con 34 punti in classifica si presentano alla sfida in assoluta tranquillità ma sempre con la concentrazione necessaria per ottenere il massimo.

Palermo con il 3-5-2, Posavec esordisce fra i pali, Vazquez e Gilardino solita coppia in avanti; Bologna schierato con un 4-3-3, a sorpresa Floccari titolare al posto di Mounier, insieme a Giaccherini e Destro.

Per una buona metà della prima frazione le due compagini di studiano senza creare particolari ocasioni: ospiti con maggior possesso palla, padroni di casa maggiormente legati alle ripartenze e alle giocate del loro giocatore di maggio qualità, Franco Vazquez. Il Bologna si rende poi maggiormente pericoloso, ma Posavec risponde sempre presente e garantisce ai suoi lo 0-0 con il quale le squadre si dirigono negli spogliatoi, dopo un primo tempo poco entusiasmante.

Nei secondi 45' i rosanero sembrano rientrare in campo con un piglio diverso, più combattivi (Vazquez in 5 minuti sbaglia due volte davanti a Mirante), ma è solo una illusione, perchè fra il 74' e l'81' è il Bologna ad avere le occasioni migliori con Destro (oggi poco cinico sotto-porta) e Donsah. Nel finale entrambe sembrano accontentarsi: per gli emiliani è un indolore passo indietro, per gli uomini di Iachini un'altro ennesimo ostacolo non superato.

Palermo ancora sedicesimo con 27 punti, a rischio sorpasso da parte della Sampdoria (25), Bologna al nono posto con 35, stacca l'Empoli (34) ma non agguanta momentaneamente la Lazio (37).