Clamoroso a Palermo: se ne va il ds Foschi

L'ex direttore sportivo del Cesena lascia il club, ufficialmente per motivi di salute.

Clamoroso a Palermo: se ne va il ds Foschi
Clamoroso a Palermo: se ne va il ds Foschi

Arriva come un fulmine a ciel sereno una notizia che rischia di pregiudicare l'organizzazione della nuova stagione in casa Palermo. Rino Foschi, infatti, ha lasciato il suo posto da direttore sportivo del club di viale del Fante. La ragione, che è stata paventata intorno all'ora di pranzo, riguarda i problemi di salute che avrebbero afflitto il dirigente romagnolo. La conferma è arrivata dalla voce del presidente Maurizio Zamparini, il quale ha fatto sapere che l'ex ds del Cesena avrebbe comunicato  al suo datore di lavoro di dover lasciare il proprio incarico, per i motivi di salute di cui sopra.

Maurizio Zamparini, con alcune dichiarazioni rilasciate per il quotidiano "La Repubblica", oltre a confermare i motivi di salute che avrebbero indotto Rino Foschi a lasciare la sua carica, non ha voluto escludere la possibilità che tra le motivazioni dell'addio dell'ex direttore sportivo ci sia anche la condotta di mercato del Palermo, che finora conta quattro cessioni di altrettanti titolari, le trattative in corso per le partenze di Giancarlo Gonzalez e Achraf Lazaar, oltre al forte interessamento dell'Atalanta per Robin Quaison, ma soprattutto per la mancanza di acquisti, con alcune trattative avviate proprio da Foschi per l'arrivo di alcuni elementi di qualità ed esperienza (El Kaddouri, Valdifiori e Cigarini su tutti, ndr), e stoppate da Zamparini per questioni legate al bilancio.

Sarà dunque necessario intervenire per portare in viale del Fante un nuovo direttore sportivo, anche perchè appare molto complicato, se non impossibile, che Foschi ci ripensi. Stando alle prime indiscrezioni circolate, il primo nome nella lista di Zamparini sarebbe quello di Nicola Salerno, già contattato nei mesi scorsi prima che avvenisse il secondo matrimonio con il dirigente romagnolo, liberatosi dal Cesena al termine della scorsa stagione.